venerdì 31 gennaio 2020

Welcome to New Era: SaMaR Cosmetics


Bentornati sul blog carissimi beauty addict dalla vostra Chiara!
Questo venerdì vi presenterò una chicca che certamente POCHISSIMI (se non quasi nessuno...!!!) di voi conosce.
Ecco a voi SaMaR Brands , innovativa e giovanissima (ma già promettente) nuova casa cosmetica con sede italiana a Roma ma dal cuore multietnico.

LA STORIA


 "La bellezza non è una questione di genetica ma di cultura. Attraverso questi prodotti verrai condotto in un fantastico viaggio attraverso le origini dell'uomo dove sono state scritte le prime ricette di bellezza, la bellezza dei Black Pharahons."

La storia di questo Brand infatti si ispira alla tradizione dei Black Pharaons del Regno del Sudan ed alle loro ricette di bellezza a base di speciali erbe e piante dal grande potere cosmetico e curativo.
La "Nubian History" diventa consultabile ai nostri giorni e ci svelano i segreti di quel tempo, per godere degli stessi benefici all'interno del nostro mondo moderno.

Ingredienti naturali coltivati e provenienti dalla terra di origine, il Sudan, nutriti dalla terra e dalle acque del Nilo.


Dalla mente di Eman A.M. , di professione farmacista e giovane imprenditrice proveniente dal Sudan (detta anche "La ragazza del Nilo") e figlia dei Black Pharaons, nasce questa linea straordinaria e curata in ogni singolo dettaglio, dal packaging alla scelta degli ingredienti finali.
Eman è cresciuta in una famiglia dove il segreto della formula della bellezza è stata tramandata di generazione in generazione fino a giungere a lei, si può dire quasi come fosse una eredità di famiglia.
La nonna e la madre sono state la sua fonte principale di ispirazione: il loro sapersi mantenere nel tempo sempre belle e giovani ed il saper creare in casa i propri cosmetici hanno guidato tutta la sua adolescenza ed infanzia, fino a giungere ai giorni nostri.
Eman ha appreso dalle donne della sua famiglia la conoscenza della cosmetica ed ha deciso di far fiorire da questo prezioso lascito una linea cosmetica tutta sua, che sappia di famiglia, che sappia di affetti...e che sappia delle sue nobili origini.

Tutti gli ingredienti che compongono la linea di SaMaR Brands sono  ECOFRIENDLY, VEGAN, 100% NATURALI E 100% MADE IN ITALY

I PRODOTTI

Perfettamente Imperfetta ha avuto la possibilità di testare per voi ben TRE stupende referenze tra le varie proposte presenti nel sito, per la precisione un prodotto per categoria
  • CAPELLI
  • CORPO
  • VISO


Cominciamo ad illustrarveli in ordine e in dettaglio, partendo dall' Hair Serum dal potere Rigenerante. 
Contenuto in un flaconcino di vetro con pratico contagocce, questo siero per capelli 100% Naturale in mini size (la versione full conta ben 75ml di prodotto) aiuterà il nostro cuoio capelluto ad essere più libero da fastidi legati a prurito e forfora, contribuendo a renderlo più ossigenato, pulito e leggero.Basta qualche goccia prima dello shampoo da massaggiare bene sulla cute per pulire in prodondità il capello e così stimolare anche una crescita sana.
Ingredienti tutti naturali e di prima qualità; troviamo al suo interno:
  • OLIO DI MANDORLE DOLCI
  • OLIO DI GIRASOLE
  • OLIO DI SESAMO
  • OLIO DI ARGAN
  • OLIO DI AVOCADO
  • OLIO DI MELALEUCA
  • OLIO DI NEEM
  • MENTA PIPERITA
  • OLIO DI LAVANDA
  • ROSMARINO
 Basta un massaggio di 10 minuti circa prima del proprio shampoo per avere ottimi risultati.


L'Olio Anticellulite di SaMaR Brands è un potente olio da massaggio a rapido assorbimento ricco di olii essenziali e flavonoidi.
Vitamine ed ingredienti di origine naturali che lo compongono hanno naturali proprietà antiossidanti e antinfiammatorie essenziali per ridurre i fastidi dovuti agli inestetismi della cellulite.
La scelta di optare per una formula oleosa è stata studiata appositamente per permettere una maggiore attivazione del microcircolo. Il flacone è in vetro e contiene 100 ml di prodotto in formato full-size.
Gli ingredienti contenuti al suo interno sono
  • OLIO DI MANDORLE DOLCI
  • OLIO DI NOCCIOLO DI ALBICOCCA
  • CUMINO NERO
  • OLIO DI JOJOBA
  • OLIO DI ROSA MOSQUETA
  • OLIO DI MAIS
  • OLIO ESSENZIALE DI LIMONE DEL CILENTO
  • OLIO DI TIMO
  • OLIO DI ROSMARINO
  • OLIO DI CIPRESSO
  • OLIO DIPOMPELMO
  •  OLIO DI ORIGANO
  • ESTRATTO DI CAROTA
  • OLIO DI SALVIA
  • OLIO ESSENZIALE DI WINTERGREEN
Il mix di ingredienti ed olii contenuti al suo interno rendono la pelle elastica, liscia e soda. Essendo anche leggermente drenante, ricordate sempre di assumere la giusta quantità di liquidi da integrare durante la giornata.



Il Siero Viso della linea è (come dice il nome) un S.O.S. per tutti i tipi di pelle in quanto antiossidante, rigenerante e rivitalizzante. La boccetta totalmente bianca scherma in maniera efficace la luce ed impedisce che il prodotto possa ossidare. La colorazione del siero è leggermente color miele per via della presenza di Viatmina C e Carota al suo interno.
Gli ingredienti contenenti nel siero sono
  • OLIO DI GIRASOLE
  • OLIO DI MANDORLE DOLCI
  • OLIO DI SESAMO
  • OLIO DI MAIS
  • OLIO DI ARGAN
  • OLIO DI AVOCADO
  • ESTRATTO DI FIORI DI CAMOMILLA
  • ESTRATTO DELLA RADICE DELLA CAROTA 
  • OLIO DI LINO
  • OLIO DI ARANCIO DOLCE
  • VITAMINA E
Nonostante la formula oleosa, si presta bene ad essere usata su qualsiasi tipologia di pelle in quanto possiede un tocco secco ed un rapido assorbimento, non unge la pelle e la mantiene idratata a lungo.
Per chi ama le formule leggerissime, è ottima da usare per tutto l'inverno e nella seconda metà d'autunno, come supporto ai periodi più freddi.

COSA NE PENSO E SE CONSIGLIO IL BRAND

Anche se ad un primo acchito il packaging essenziale del brand possa frenarvi dall'acquisto, io vi suggerisco caldamente di non soffermarvi alle apparenze.
Il punto forza di SaMaR è la qualità e la sostanza che supera di gran lunga la forma, e questo non è affatto un punto a sfavore.
Esistono in commercio un sacco di referenze che hanno dei pack stupendi ed accattivanti ma che nella sostanza non performano quasi nulla o contengono un Inci davvero scarso, con l'aggiunta di un sovraccarico sul prezzo che non trova alcuna giustificazione valida.
Adoro il fatto che abbia un design semplice e sopratutto che abbia una ottima selezione di ingredienti al suo interno, alcuni dei quali non avevo finora mai visto utilizzare da nessun altro brand italiano della cosmesi naturale.
L'efficacia dei prodotti esiste ed è reale, il loro utilizzo è semplice ed adoro che lo siano anche il profumo e la tollerabilità sulla pelle.
Personlamente posso dire che il loro prezzo è veramente giusto in base alla qualità delle referenze testate.
Se avete anche modo di poter visitare la casa produttrice e conoscere tutto il team, sarebbe una ottima esperienza anche per capire la qualità degli ingredienti e l'attenzione che viene riposta in ogni singola formulazione.
Ho avuto anche modo di poter parlare con la founder Eman e la sua gentilezza e disponibilità non ha limiti. Esiste ancora un approccio molto umano tra il consumatore e l'azienda stessa e queste sono qualià che difficilmente possono percepirsi al giorno d'oggi.
Apprezzo più di tutto il fatto che si sia voluto mantenere una scelta ed una formulazione di ingredienti fedele a quelle che realmente erano le formulazioni che gli antenati della founder si sono tramandati nel tempo: avere un prodotto di questo brand significa poter tenere in mano un pezzo di storia vecchia di secoli.

Spero vi abbia fatto piacere che vi abbia mostrato qualche novità cosmetica diversa dai soliti brand che si trovano in giro scorrendo per i vari blog.
Comprerete qualcosa di SaMaR?

Alla prossima recensione!

lunedì 27 gennaio 2020

Recensione Serie TV Chiamatemi Anna -Anne With An E



Tempo fa una mia amica mi ha consigliato una serie tv che ho snobbato perché non mi ispirava per nulla. Qualche giorno fa, presa dalla disperazione del vuoto cosmico di Netflix ho deciso di vedere appunto questa serie. In 2 giorno l'ho finita. Con il cuore in frantumi e i sensi di colpa per non averla vista quando mi è stata consigliata, vi recensisco "Chiamatemi Anna".

CHIAMATEMI ANNA- ANNE WITH AN E

Su wikipedia troviamo: Chiamatemi Anna (Anne, intitolato Anne with an "E" su Netflix) è una serie televisiva canadese basata sul romanzo Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery, adattato da Moira Walley-Beckett. Viene trasmessa dal 19 marzo 2017 su CBC Television in Canada e su Netflix internazionalmente dal 12 maggio 2017. La serie parla delle avventure della giovane Anna, che, dopo aver passato l'infanzia in orfanotrofio, viene mandata per errore a vivere con gli anziani fratelli Marilla e Matthew Cuthbert. Dopo un'iniziale diffidenza nei confronti di Anna, i due fratelli cominceranno a conoscerla meglio, e la bambina cambierà per sempre le loro vite.

CONSIDERAZIONI PERSONALI

La storia di Anna dai Capelli rossi non mi è mai piaciuta eppure questa serie mi ha fatto davvero molto emozionare. Questa ragazzina davvero goffa, esattamente come me, è riuscita a catturare la mia attenzione sin dalla prima puntata. L'amore dei genitori adottivi, la rabbia per il bullo a scuola, l'amicizia con Diana e poi c'è Gilbert. Non vi spoilero nulla su Gilbert ma vale la pena davvero anche solo per Anna e Gilbert. Detta così sembra una di quelle storie smielato ed inutili che non aggiungono o tolgono nulla alla nostra vita, invece va sottolineata una cosa importante ossia le tematiche che affrontano ad ogni puntata.  Per esempio trattano la storia di razzismo verso un ragazzo discriminato per il colore della pelle, l'omofobia, gli insulti che deve subire la stessa Anna discriminata per il colore dei suoi capelli e poi tematiche come "libertà di espressione e di stampa" ed emancipazione femminile. Alcune puntate mi hanno fatto piangere, alcune più di altre. (terza puntata della terza stagione) . Purtroppo come tutte le cose belle però, la terza stagione è stata annunciata come l'ultima ed io sono qui, nella mia camera che mi struggo dal dispiacere. Abbiamo tentato di far cambiare idea facendo girare hashtag tipo #SaveAnneWithAnE a cui ha addirittura risposto Ryan Reynolds ma a quanto pare la cancellatura di questa serie è definitiva. Merita di esser vista.

venerdì 24 gennaio 2020

Nuovo anno, nuova box. Ultra Hydration Routine World Of Beauty



Buongiorno Perfettin* e bentornati ad un nuovo appuntamento con la vostra adorata Chiara!
Questo venerdì voglio presentarvi la prima box del nuovo anno in collaborazione con World Of Beauty che comprende un kit professionale cosmeceutico specifico per pelle secca e sensibile, con ipercromie o facile ad arrossamenti. 
Diciamo che questo set arriva proprio nel momento giusto, perchè è da metà Dicembre circa che la mia pelle grida LETTERALMENTE "aiuto!" e la colpa è dovuta al fatto che sto vivendo un periodo personale di forte stress che, come quasi sempre mi succede, si manifesta sul corpo.
Questa volta è toccato al mio viso, portandomi a farmi compagnia una "magnifica" dermatite atopica che ha coinvolto zona labbra e contorno occhi.
Prima di illustrarvi nel dettaglio tutti i prodotti e descrivervi gli STEP da seguire per una corretta routine che proverò per voi per ben 28 giorni vi mostrerò la situazione attuale a giorno 0:


Come potete notare, il mio occhio destro (foto in alto) è quello più aggredito dalla dermatite: contorno occhi inferiore secco e palpebra fissa anche secca, entrambi che presentano desquamazione avanzata e discromie. Il contorno labbra è visibilmente meno evidente, ma potete notare delle micropellicine e dei puntini (oltre che la zona molto più scura rispetto alla zona sana di pelle): al tatto la pelle è molto secca e presenta delle piccole crosticine di sangue (dovuto al prurito della irritazione). Sull'occhio sinistro invece la zona inferiore presenta una zona secca meno estesa e la palpebra fissa molto simile all'occhio destro.
Il kit che (si spera, lo vedremo alla fine di questi 28 giorni..!!!) mi aiuterà a far rientrare ( e scomparire ) questa spiacevole situazione è composto da:

PRIMO STEP : COUPER CLEASING MILK


Il Couper Cleasing Milk ,se ricordate, è già comparso su questi schermi l'anno scorso e so già per certo che con il suo aiuto i risultati sulla mia tipologia di pelle saranno eccellenti.
Questo detergente in formato travel (100ml) coprirà il Primo Step della mia skincare del mese, per detergere in profondità e contemporaneamente nutrire la pelle.
Detto tra me e voi, non vedo l'ora di risentire il suo piacevolissimo profumo che sapeva tanto di buono, di ricordi felici e... di nonna!
Contiene al suo interno ingredienti indispensabili per la pelle secca:
  • VITAMINA E
  • CAMOMILLA
  • FIORDALISO
  • OLIO DI OLIVA
  • OLIO DI MANDORLE DOLCI
  • CALENDULA
  • GERME DI GRANO 
 SECONDO STEP: JAMULULUR GOLD & DIAMOND SCRUB


In formato travel da 5ml (ma già in mio possesso la versione full size ancora da testare...!!!) ,questa maschera copre il Secondo Step della mia nuova skincare routine.
Si tratta di uno scrub-trattamento per pelle stanca e senescente, che affina immediatamente la pelle senza aggredirla e donando una sensazione finale di pelle più tonica e luminosa.
La sua applicazione prevede un utilizzo in combo con il Couper Cleasing Milk su pelle umida ed una posa di un paio di minuti, da una a due volte a settimana.
Principi attivi ed ingredienti preziosi quali
  • CHAMPAGNE
  • ESTRATTO DI CRONO CRISPO 
  • POLVERE DI PERLA (CONCHIOLIN)
  • ESTRATTO DI VITE ROSSA
Consistenza granulosa e semifluida, dorata come il primo sole del pomeriggio, caaldo ed avvolgente.

TERZO STEP: AKOIA LIFT POWER INFUSION


Questo flaconcino di Siero Viso in formato travel size (5ml) è un siero specifico per tutte le età meglio conosciuto come "Miracle in Bottle". Ha proprietà idratanti, detossinanti, rigeneranti, anti stress, anti age, riequilibranti e favorisce la produzione di acido ialuronico. Contiene al suo interno il 99,34% di principi attivi cosmeceutici totalmente naturali, vegan, halal e l'88,51% di questi ingredienti sono di provenienza biologica certificata dai luoghi di origine.
Ingredienti preziosi quali
  • ESTRATTO PURO DI SARGASSUM MUTICUM fonte di amminoacidi e minerali purissimi e potente detossinante, protegge il DNA dallo stress ossidativo, dall'ozono e dagli stress chimici che possono compromettere la pelle nel tempo
  • ESTRATTO PURO DI ARTEMIA ESTRATTO DA PLANKTON PURISSIMO, autentico toccasana della pelle schermante dei raggi UV, favorisce l'equilibrio della omeostasi cutanea e migliora l'aspetto della pelle danneggiata da fattori ossidativi e stress
  • ESTRATTO BIO DI FAGUS SILVATICA IN LIPOSOMI NATURALI MULTILAMELLARI per ossigenare, migliorare la grana della pelle e idratarla in profondità
QUARTO STEP: AKOIA LIFT OVERNIGHT MASK


Maschera di bellezza utilizzato come Quarto Step della skincare unica nel suo genere, super idratante e nutriente, adatta a tipi di pelle da normale a secca.
Può avere tripla funzione: overnight, in posa e con massaggio.
Rinforza le difese della pelle sia da agenti esterni che interni, dona un aspetto uniforme e compatto alla pelle minimizzando anche i segni del tempo.
Ingredienti preziosissimi ed accuratamente scelti come
  • OLIO DI CARTAMO BIO
  • ALOE
  • SALICORNIA
  • AVOCADO
  • OLIO DI BAOBAB
  • BURRO DI CAPAÇU 
  • OLIO DI SOIA
Si può applicare come crema fino a completo assorbimento oppure come maschera lasciandola in posa dai 10 ai 20 minuti.

QUINTO STEP: DUO OCEAN MEMORY PRO MASK


Quinto Step della skincare routine, questo duo di maschere in polvere ed in gel comprende un totale di due applicazioni che userò a settimane alterne.
  • Il SIERO IN GEL ha la funzione di idratare e migliorare i vasi sanguigni del viso e del sistema linfatico periferico
  • La SECONDA FASE contiene 25 diversi minerali attivi
Una volta miscelati insieme, l'applicazione dovrà avvenire rapidamente ed in maniera uniforme, in quanto la reazione delle due fasi porterà ad una rapida gelidificazione e solidificazione.
I principi attivi contenuti sono
  • ESTRATTO LIPOSOMIALE DI GINSENG KOREANO
  • ESTRATTO LIPOSOMIALE DI THE VERDE
  • PLANKTON MARINO
  • OLIO ESSENZIALE DI LAVANDA BERREME
  • CALCIO
 SESTO STEP: EXTREME JEUNESSE CREAM


Come Sesto ed ultimo Step prevista da questa meravigliosa skincare, abbiamo la Extreme Jeunesse Cream, questo straordinario nettare ideale per pelle sensibile e disidratata. Grazie all' Antartic Natural Complex, dona comfort e compattezza alla pelle, favorendo l'autorinnovamento e la naturale idratazione. Principali principi attivi chiave quale
  • ANTARCTINE composto da glicoproteine essenziali per la salute e la bellezza della pelle, ad azione ricostituente, rigenerante ed anti age
  • ESTRATTO FRESCO BIO DI CAMELIA dalle proprietà anti ossidanti, anti age eprotettive della cute

All'interno della box ho anche ricevuto numerosi campioni in formato mini size che sarà davvero piacevole combinare alla crema Extreme Jeunesse tutti specifici per la mia pelle sensibile e secca. Spero davvero di ottenere i risultati che spero e di vedere la mia pelle rinascere!
C'è qualche prodotto della box che vi ha incuriosito?
Ci vediamo tra un mese circa con i primi risultati di questa beauty routine tutta firmata World Of Beauty!

lunedì 20 gennaio 2020

Ibiza. Recensione personale del film di Netflix



Avevo un piano ma  la visione di un film stamattina mi ha scombussolato i piani per questo scriverò prima la recensione di questo film e poi tutto il resto. Da qualche giorno a questa parte, su Netflix non so cosa vedere e stamattina ho scelto di vedere una commedia che tutti hanno recensito come "film inutile di cui nessuno sentirà la mancanza" o anche "film inutile di cui potevamo fare a meno". L'ho visto proprio aspettandomi il classico film inutile e invece chiaramente mi sono ricreduta. Vediamo di che si tratta e poi vediamo cosa ne penso.


IBIZA 

Ibiza è un film commedia romantica del 2018, diretto da Alex Richanbach e interpretato da Gillian Jacobs, Phoebe Robinson e Vanessa Bayer. È stato distribuito il 25 maggio da Netflix Harper viene inviata in Spagna per lavoro. Così parte insieme alle sue migliori amiche Nikki e Leah. Atterrate a Barcellona Harper presenta alle amiche Diego, un ragazzo spagnolo che sta lavorando con lei per un affare e che si dimostra subito attratto da Nikki. Le invita quindi ad unirsi a lui per andare ad un club della città la sera stessa. Le ragazze si presentano alla festa e mentre ballano e bevono Harper fa la conoscenza del famoso DJ Leo West e scatta subito la scintilla; Leo chiede ad Harper quanto si fermerà e quando potrà rivederla, così le lascia il suo numero di telefono.

CONSIDERAZIONI PERSONALI

A differenza di chi lo recensisce come film inutile io ho trovato qualche punto a favore come per esempio la trama leggera e in alcuni tratti anche divertente. A me ha ricordato in alcuni punti le vacanze con la mia amica e le risate per tutto ciò che ci succedeva.  Si forse la storia tra la protagonista e il dj è fin troppo scontata però carina. A me è piaciuta l'idea della ragazza che va ad Ibiza per lavoro e torna in America disoccupata, innamorata e soprattutto "ricambiata". Normalmente siamo abituati a gente che torna dalle vacanze dimenticando nomi e volti di chi ha conosciuto anche solo per una notte.  Una leggerissima storia di amiche in vacanza, niente di più. Mi ha strappato qualche sorriso, qualche risata e mi ha portato indietro a qualche ricordo che credevo ormai sbiadito e dimenticato. Il film non è un colossal quindi vederlo o non vederlo non vi cambia la visione sul mondo o la vita ma a me è leggermente piaciuto. Non mi aspettavo il capolavoro per questo l'ho visto con la testa di chi non si aspetta nulla da un film. Scorrevole e al limite tra l'assurdo e lo scontato. Quelle storie che iniziano quando a te non interessa nulla di farle iniziare. Quelle storie che nascono senza volerlo e ti portano a grandi storie di amore eterne. Una curiosità legata al film e ad Ibiza.  Ho letto che Ibiza ha fatto causa a Netflix per le ironie del film omonimo. Praticamente alla comunità Ibezenca rivendica il fatto che l'isola non sia fatta solo di club, di droga e di party. Due parole voglio sprecarle. Per anni ho visto pubblicità di Ibiza piena di gente che balla fino all'alba col bel cocktail in mano e un sorriso di chi si è calato cartoni in nome del "sano" divertimento e adesso rivendicano il diritto ad essere ricordati come l'isola della vivace cultura agricola gastronomica e artigianale. Per anni hanno accolto i ragazzi che festeggiavano la maturità a suon di musica, migliori dj al mondo e donne svestite e adesso vogliono farci credere che sia la patria del pinolo o di chissà quale prodotto agricolo. Mi ricorda tanto quel padre di famiglia che prima di diventarlo condivideva le sue belle "conquiste" del sabato con il tavolo prenotato in disco, la bottiglia di champagne e la ragazza di turno e adesso condivide le foto del battesimo della figlia, i post contro i giovani di adesso che non hanno ritegno ecc ecc. La stessa credibilità di un Marilyn Manson in un convento di clausura. Se volessi una vacanza fatta di enogastronomia non scelgo Ibiza. Perché non iniziano col cambiare le brochure nelle agenzie di viaggio? Ritornando il film posso dirvi che inutile non è ma solamente un film leggero con un finale non finale che a me ha innervosito non poco.

venerdì 17 gennaio 2020

Eco Bio Boutique, Crema Goji rassodante Seno e Glutei


Bentornati sul blog e buon venerdì dalla vostra skincare-addict Chiara!
Oggi parleremo dell'ultimo prodotto Eco Bio Boutique ricevuto qualche mese fa in collaborazione.
Ci tengo in questo ultimo post a ringraziare ancora l'azienda per la fiducia che ha riposto in me e nella mia passione (perchè alla fine tale è) per la skincare ecosostenibile e con Inci green, di aver apprezzato le mie precedenti recensioni per il blog e di aver permesso a voi di poter, attraverso la mia esperienza, conoscere il brand un poco di più.
L'ultimo prodotto di cui parliamo oggi è la Crema Goji rassodante Seno e Glutei, composta da ingredienti tutti naturali per ridare compattezza e turgore al nostro seno ed ai nostri glutei.
Può succedere che squilibri ormonali, passaggi drastici da una vita troppo frenetica ad una troppo sedentaria, problemi circolatori (per le gambe) ed altri problemi simili, possano manifestarsi non solo attraverso manifestazione di smagliature e cellulite, ma anche attraverso perdita di tono ed elasticità in quelle zone evidenti quali seno o gluteo.
Gli ingredienti contenuti all'interno di questa crema rende la pelle più soda e compatta, previene l'invecchiamento cutaneo e contrasta il rilassamento.
  • ESTRATTO DI BACCHE DI GOJI
  • GINSENG
  • LUPPOLO
In un mese di trattamento noteremo non solo effetto push-up (già dalla prima applicazione) , ma anche un aumento del volume del nostro seno di una mezza taglia in più; ottima in caso di seno pot-allattamento.
  • FORMULA PRIVA DI SILICONI, PARABENI, CRUELTY-FREE, 100% CON INGDREDIENTI NATURALI
Basta applicarla una volta al giorno per un periodo minimo di trenta giorni, adatto a tutti i tipi di pelle (anche le più sensibili) e con effetto anche nutriente ed idratante.


ANALISI DELL'INCI
  • AQUA
  • VITIS VINIFERA SEED OIL: l'olio di vinacciolo (uva) è un potente antiossidante naturale, protettivo delle membrane cellulari e ricco di polifenoli e tocoferoli naturali. Rigenerante, riequilibra la cheratinizzazione della pelle e promuove la capacità di assorbimento della pelle.
  • BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER: burro di karitè, sostanza grassa di origine vegetale di colore giallo, semisolida a temperatura ambiente. Grazie alla presenza di una elevata quota di frazione insaponificabile, ricca in alcoli terpenici (karitene) e in minor quantità di fitosteroli, è un prezioso ingrediente naturale antirughe e antietà per il viso e il corpo, in grado di conferire alla cute compattezza ed elasticità. Il burro di Karitè contiene anche tocoferoli (Vitamina E) che agiscono come antiossidanti naturali.
  • SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL: Olio di Jojoba ricco di antiossidanti naturali che lo rende perfettamente compatibile con la cute, è un potente emolliente sai per la cute che per i capelli. 
  • GLYCERIN: composto chimico costituito da due gruppi alcolici primari ed uno seocndario; viene usato per integrare una componente idratante alla formula e donare una pelle compatta e luminosa; inoltre all'interno dei cosmetici aiuta anche a mantenere intatta l'umidità dei prodotti.
  • GLYCERYL STEARATE: impiegato come emulsionante, emolliente, tensioattivo e stabilizzante delle formulazioni cosmetiche e può essere di origine vegetale, animale o sintetica 
  • GLYCERYL STEARATE CITRATE: emulsionante idrofilo di origine vegetale 
  • PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL: l'olio di mandorle dolci è molto indicato per pelli secche e sensibili, ruvide o secche. Possiede un grande numero di grassi insaturi come l'acido linoleico. Combatte invecchiamento cutaneo, prurito, accelera la guarigione di casi di dermatosi e lenisce la pelle arrossata. Aiuta inoltre a prevenire le smagliature ed elimina le impurità della pelle. 
  • CETEARYL ALCOHOL: emulsionante di origine vegetale, viscosizzante 
  • SQUALANE: squalano, un ingrediente cosmetico derivante da varietà di origine animale o vegetale dal potere emolliente; rappresenta il sostituto stabile della SQUALENE.  
  • HUMULUS LUPULUS EXTRACT: estratto del Luppolo, possiede proprietà antinfiammatorie e curative per la pelle danneggiata, oltre a stimolare la produzione di collagene; riepitelizzante, ammorbidente, rigenerante cutaneo, idratante, antiage, preventiva dell'invecchiamento cutaneo su pelli rilassate e con smagliature
  • PISUM SATIVUM EXTRACT: estratto dal pisello, schiarente sulle macchie di cutanee e preventivo della loro comparsa
  • LYCIUM BARBARUM FRUIT EXTRACT: estratto di goji, ricco di polisaccaridi ad azione antiossidante, vitamine A e C, carotenoidi, zeaxantina dal potere anch'esso antiossidante e protettivo. 
  • PANAX GINSENG ROOT EXTRACT: estratto di Ginseng dalle proprietà antiossidanti, reidratanti ed antiage (anti invecchiamento), rivitalizzante ed elasticizzante
  • XANTHAN GUM: gelificante di origine naturale
  • CAPRYLYL GLYCOL: glicole caprilico idratante, emolliente e antibatterico 
  • PHYTIC ACID: acido fitico, naturalmente contenuto nei cereali, possiede proprietà schiarenti, antinfiammatorie, chelanti e antiossidanti 
  • TOCOPHERYL ACETATE: vitamina E naturale, anche ad effetto conservante 
  • PHENETHYL ALCOHOL: alcohol aromatico naturale  
  • SODIUM HYDROXIDE: estratto dalla canna da zucchero, è un ottimo idratante ed esfoliante
  • ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF: estratto di rosmarino, utile per combattere i radicali liberi e seboregolatore. E' anche un ottimo cicatrizzante. 
  • PARFUM 
COSA NE PENSO

 Prima di tutto parliamo della texture, molto corposa, densa e dal colore avorio, l'assorbimento è piuttosto rapido, in un paio di minuti la crema viene completamente assorbita dalla pelle e non lascia nè sensazione di unto nè sensazioni sgradevoli (ad esempio la sensazione appiccicosa che possono rilasciare alcune formule, come se la crema non fosse totalmente assorbita). Il profumo è molto forte e persistente, leggermente aspro sulla mia pelle, quasi a ricordare un mix di spezie orientali (sicuramente dato dal ginseng), ma affatto sgradevole, anzi questo tipo di profumazione mi è piaciuta molto.
L'ho utilizzata solo sul seno perchè qualche anno fa ho subito una drastica variazione di peso (quasi 10 kg in meno di un anno) ed ho subito un rilassamento sulla zona superiore della zona.
L'effetto rimpolpante è stato immediato come descritto dalle premesse consultabili anche sul sito, ho sentito la zona precedentemente rilassata molto più tesa e compatta e devo dire che la cosa mi ha davvero stupito, in quanto solitamente non è facile trovare una crema che effettivamente (per questa tipologia di trattamento) riesca immediatamente a darti un minimo di risultato.
In un mese di utilizzo costante, ho recuperato quella mezza taglia in più che precedentemente avevo perso con la variazione di peso.
E' stato davvero bello per me vedere la pelle del seno di nuovo soda e compatta (smagliature per fortuna non ne ho, quindi non ho potuto notare un effettivo riscontro schiarente dato dall'estratto di pisello) e tra i due prodotti corpo del brand, questo è stato in assoluto il mio preferito, anche per via della sua lista ingredienti davvero particolare.

LA CONSIGLIO?

Assolutamente si, soprattutto se avete dei medio-lievi rilassamenti su zona seno e glutei che volete cercare di migliorare/contenere.
L'efficacia del prodotto esiste ed è reale, tutto ciò che bisogna fare è essere costanti.



Si conclude con questo ultimo articolo la nostra esperienza con questo Brand, sono curiosa di sapere quale articolo avete apprezzato di più (se ne esiste uno!) e se avrete intenzione in futuro di provare qualche prodotto di questa bellissima realtà tutta Made in Italy.
Alla prossima recensione!

lunedì 13 gennaio 2020

Serie TV IL PROCESSO. Recensione personale


Come avete passato le vostre feste? Io in famiglia come al solito. Questa recensione dovevo farla già prima di natale, ma sono stata così tanto occupata con i preparativi che non ho avuto tempo di fare nulla. Oggi vi parlo di una MiniSerie andata in onda sulle reti Mediaset. No, non sono impazzita e non ho tradito Netflix con Mediaset e adesso vi racconto tutto. Una sera torno a casa prima del previsto e in tv davano la prima puntata di questa serie. Abituata al fatto che sulle reti mediaset trovare qualcosa di interessante è quasi impossibile ero pronta a vedere una di quelle serie allucinanti senza capo nè coda. Invece no. UDITE UDITE, la serie era davvero fatta bene. Però è evidente che la Mediaset ha seri problemi di gusti, perché da 4 puntate (in realtà 8), ne ha trasmesse 3 facendo taglia e cuci tra le scene. La mini serie è finita prima del tempo perché gli ascolti sono stati bassi. Al giorno dopo è stato annunciato che a causa degli ascolti bassi, non avremmo avuto la seconda stagione. Io e altri "esauriti" abbiamo deciso di iniziare una battaglia su twitter chiedendo a Netflix di caricare in piattaforma la prima stagione e di pensare anche alla seconda stagione. L'hashtag era #saveilprocesso. Dopo 2 giorni la prima stagione era in piattaforma. Un piacere rivederla a distanza di qualche giorno, sperando di vederne anche una seconda stagione.

IL PROCESSO

Wikipedia dice: Il processo è una serie televisiva italiana creata da Alessandro Fabbri, con la collaborazione di Laura Colella e Enrico Audenino. La serie è disponibile in streaming sulle piattaforme Mediaset Play e Netflix. La serie ha come protagonista un Pubblico Ministero di successo di nome Elena Guerra. La PM è prossima a prendersi un periodo di pausa lavorativa per recarsi a New York dove vive il marito. Il piano però non potrà realizzarsi poiché le viene assegnato un caso molto delicato la cui vittima è Angelica, una ragazza diciassettenne. Nel processo le si contrappone un noto avvocato penalista di nome Ruggero Barone, assunto come avvocato della difesa da una donna molto facoltosa, Linda Monaco, accusata di aver ucciso Angelica, che poi si scoprirà che e' la figlia naturale di Elena, che poi l'ha data in adozione. In seguito verrà tolto il caso ad Elena, ma lei non si arrende fino a quando scoprirà insieme all'avversario Barone che la colpevole è proprio l’assistita dell’avvocato, Linda Monaco, che avrebbe ucciso la ragazza in un momento di rabbia con un colpo di tacco in faccia.

CONSIDERAZIONI PERSONALI

Una serie davvero fatta molto bene, sia come trama che come scene. Gli attori sono davvero molto bravi. I punti di vista contrastanti tra l'avvocato pronto a vendere l'anima pur di vincere una battaglia in tribunale e salvare la propria amata e il PM che vuole la verità a tutti i costi, nascondendo anche la verità sconvolgente che la lega alla ragazza uccisa, viene fuori sin dalle prime scene. La fragilità di una PM con scheletri nell'armadio davvero troppo grandi per essere nascosti sembra sia stata cucita addosso sull'attrice. Una serie tv dal finale inaspettato ma davvero molto bello. Non l'avrei mai detto ma è una serie che consiglio e riconsiglio a chi ama il genere Thriller. Belle le scene girate a Mantova che mi riportano tanti ricordi piacevoli a galla. Tutto molto bello. Sinceramente a me dispiace sapere che la mediaset non sia interessata alla seconda stagione, perché un tentativo di rimetterlo in onda lo rifarei. Chiaramente adesso spero che Netflix possa pensare alla seconda stagione. 


venerdì 10 gennaio 2020

EcoBio Boutique, maschera viso Goji


Buon venerdì carissimi fan della skincare dalla vostra Chiara!
Come ogni nostro consueto appuntamento, anche oggi parleremo di una novità viso firmata EcoBio Boutique e si tratta della Maschera Viso Goji.
Questa maschera promette di rendere il viso immediatamente rimpolpato dall'interno, aiutando nella lotta a rughe e segni di età. Rimpolpa la pelle e ridona nuova vita al viso con una pelle distesa, compatta e di nuovo giovane.
Gli ingredienti contenuti al suo interno donano nutrimento, idratazione e luminosità in maniera naturale.
Il suo utilizzo è molto semplice: basta applicarne uno strato abbastanza spesso su tutta l'area del viso (precedentemente deterso e tamponato) che si intende trattare, evitando il contatto con la zona occhi e lasciare in posa tra i 10 ed i 20 minuti circa a seconda delle proprie necessità.
...Magari potreste testarla in un bel momento di relax davanti ad una bella tisana fumante ed un buon libro, in un'atmosfera molto hygge 😊
  • BURRO DI KARITE'
  • SQUALANE
  • OLIO DI JOJOBA
  • MACADAMIA
  • ACIDO IALURONICO
  • COLLAGENE
  • ESTRATTO DI GOJI



La texture è cremosa e leggermente densa, si presenta come una "pasta" nera uniforme dal profumo abbastanza gradevole ed al primo impatto anche leggermente fresca.

ANALISI DELL'INCI
  • AQUA
  • GLYCERIN: detto anche Glicerolo, è un composto chimico costituito da due gruppi alcolici primari ed uno seocndario; viene usato per integrare una componente idratante alla formula e donare una pelle compatta e luminosa; inoltre all'interno dei cosmetici aiuta anche a mantenere intatta l'umidità dei prodotti.
  • GLYCERYL STEARATE: il Gliceril stearato viene impiegato come emulsionante, emolliente, tensioattivo e stabilizzante delle formulazioni cosmetiche e può essere di origine vegetale, animale o sintetica
  • CETEARYL ALCOHOL: emulsionante di origine vegetale, viscosizzante
  • BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER: burro di karitè, sostanza grassa di origine vegetale di colore giallo, semisolida a temperatura ambiente. Grazie alla presenza di una elevata quota di frazione insaponificabile, ricca in alcoli terpenici (karitene) e in minor quantità di fitosteroli, è un prezioso ingrediente naturale antirughe e antietà per il viso e il corpo, in grado di conferire alla cute compattezza ed elasticità. Il burro di Karitè contiene anche tocoferoli (Vitamina E) che agiscono come antiossidanti naturali.
  • ALCOHOL
  • GLYCERYL STEARATE CITRATE: emulsionante idrofilo di origine vegetale
  • SQUALANE: squalano, un ingrediente cosmetico derivante da varietà di origine animale o vegetale dal potere emolliente; rappresenta il sostituto stabile della SQUALENE.
  • CAPRYLIC/CAPRIC GLYCERIDES: PEG-6 emolliente idrofilo
  • SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL: più conosciuto come Olio di Jojoba è ricco di antiossidanti naturali che lo rende perfettamente compatibile con la cute, è un potente emolliente sai per la cute che per i capelli.
  • MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL: olio di Macadamia, un rigenerante dalle proprietà antiossidanti, emollienti e rigeneranti, utile per restituire la sua naturale idratazione a quelle tipologie di pelle che soffrono di secchezza. Non è comedogeno e può essere tranquillamente usato anche sulla pelle grassa e mista.
  • CI77499 (IRON OXIDE): ossido di ferro, pigmento di colore rosso o nero, colorante cosmetico
  • CHARCOAL POWDER: carbone vegetale, ingrediente cosmetico molto usato soprattutto in Giappone per le sue proprietà assorbenti, purificanti, esfolianti e detossinanti
  • HYDROLYZED HYALURONIC ACID:acido ialuronico a basso peso molecolare
  • XANTHAN GUM: gelificante di origine naturale
  • ETHYLHEXYLGLYCERIN: etilesilglicerina, composto sintetico di origine vegetale a funzione conservante utilizzato in alternativa ai parabeni
  • HYDROLYZED COLLAGEN: idrolizzato di collagene, tipologia di collagene ottenuto tramite idrolisi; aiuta ad aumentare la produzione di collagene, ad aumentare il turgore, compattezza e spessore della pelle
  • UNDECYLENIC ACID: emulsionante
  • PHENOXYETHANOL: conservante
  • LYCIUM BARBARUM FRUIT EXTRACT: stratto glicerico di goji dalle proprietà antiossidanti, antiage, tonificanti, protettive ed elasticizzanti
  • ALLANTOIN: alternativa all'urea, può essere di origine vegetale o sintetica. Possiede proprietà astringenti ed è utilissimo per le tipologie di pelle grassa ed impura. E' inoltre cicatrizzante, levigente e rigenerante
  • ACIDO CITRICO: regolatore del PH dalle proprietà chelanti,esfolianti e cheratolitiche
  • PHYTIC ACID: acido fitico, naturalmente contenuto nei cereali, possiede proprietà schiarenti, antinfiammatorie, chelanti e antiossidanti
  • TOCOPHERYL ACETATE: vitamina E naturale, anche ad effetto conservante
  • ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF: estratto di rosmarino, utile per combattere i radicali liberi e seboregolatore. E' anche un ottimo cicatrizzante. 

COSA NE PENSO

 Ho provato a testare questa maschera ma, a causa della mia enorme ipersensibilità, reattività ecc. ad alcuni ingredienti della formula (presumo sia stata la concentrazione di Alcohol un poco più alta rispetto alla concentrazione media che sono solita usare all'interno delle maschere viso) , subito dopo i primi minuti di posa ho avvertito un innaturale senso di calore misto a prurito ed ho dovuto subito risciacquare via la maschera. Ciò che ho trovato sotto è stato un inequivocabile reazione allergica.


Si può notare come, soprattutto nella foto in basso a sinistra, ci sia uno stacco tra il rossore ed il normale colore della mia pelle non solo ai lati del collo, ma anche per tutta la zona del contorno occhi. Non sapendo se questa fosse una reazione naturale data dalla maschera, ho subito scattato le foto e le ho mostrate al brand, che gentilmente si è mobilitato insieme a me nel cercare di venire a capo della questione; certamente nessuno si sarebbe aspettato che la mia pelle avrebbe reagito così...!!! Avevamo presupposto una intolleranza al Goji essendo stata la mia prima esperienza con questa tipologia di ingrediente, ma fortunatamente per me non si trattava di questo, bensì di una banalissima mia personale intolleranza ad una percentuale troppo alta di Alcohol (come avevo accennato già prima, anche perchè sono andata anche per esclusione leggendo gli Inci di prodotti viso che mi diedero una reazione simile).


Per fortuna che esistono le amiche, quelle che ti supportano sempre...anche nel voler fare da cavie per te 😂 . Così, per darmi conferma della teoria che la reazione alla maschera fosse solo circoscritta alla mia persona, ho chesto alla mia amica F. di testare con me ANCHE questa maschera viso (perchè lei è la famosa amica di cui parlai anche all'interno della precedente recensione sulla Crema Anticellulite) e lei ne è stata davvero ENTUSIASTA, tanto da scattarmi come da prova una foto del prima e del dopo (con suo personale bonus del durante...!)
Si può notare nel Prima a sinistra un leggero rossore su guance e naso e delle macchie di pigmentazione della pelle leggermente più evidenti sulle guance.
La mia amica ha la pelle mista ed ha deciso di tenere in posa la maschera per il tempo massimo consigliato, ossia venti minuti.
La foto del Dopo sulla destra lascia vedere come: il rossore sia scomparso, la pelle appaia più uniforme e le macchie di pigmentazione sulle guance appaiano meno evidenti.
Mi ha anche detto di aver avvertito leggero effetto tensore e di sentire al tatto la pelle più morbida e riposata.

LA CONSIGLIO?

ASSOLUTAMENTE SI! Questa mia affermazione può essere data dagli effetti sul viso della mia amica (che dovrebbero essere i risultati VERITIERI della efficacia e dei risultati della maschera), perciò mi sento di consigliarla se non avete particolari sensibilità fuori dalla norma come me.
Ricordate sempre di scegliere i prodotti per la cura della vostra pelle con consapevolezza, e che non esistono prodotti adatti a tutti, ma prodotti che possono (con le giuste valutazioni del caso) fare al caso vostro.

Cosa ne dite dei risultati sul viso della mia amica? Non credete che anche voi questa maschera meriti di essere provata..?!?

Alla prossima recensione!

lunedì 6 gennaio 2020

Tolo Tolo recensione personale del nuovo film di Checco Zalone



Ho aspettato qualche giorno prima di recensirlo, per evitare di essere accusata di spoiler, anche se racconterò davvero poco della trama del film. A fine dicembre hanno aperto la prevendita dei biglietti per il nuovo film di Checco Zalone ed un mio amico ha deciso di prenotare anche per me. Mi sono detta "iniziare il nuovo anno con la comicità di Zalone è tutto ciò che mi serve". Il primo gennaio è arrivato e finalmente sono andata al cinema per vederlo.

TOLO TOLO

Vediamo cosa dice Wikipedia a riguardo:

Tolo Tolo è un film del 2020, scritto, diretto e interpretato da Checco Zalone, prodotto da Pietro Valsecchi. È uscito nelle sale cinematografiche il 1° gennaio 2020. Quinto episodio della saga di Checco Zalone, il film racconta l'attualità italiana con lo sfondo della crisi europea dei migranti.

CONSIDERAZIONI PERSONALI

Zalone racconta, con la solita leggerezza che lo contraddistingue, l'immigrazione e le grandi tragedie legate proprio a questo "fenomeno" come, per esempio, le traversate del deserto, la detenzione nei carceri Libici e le relative violenze, i barconi, i morti annegati e i porti chiusi. Lo fa senza risparmiare nulla e nessuno. Le stoccate ai politici nostri ed i componenti dell'europarlamento non mancano. Nessuno è esente, reddito di cittadinanza, aumenti IVA, porti chiusi, ONG, i reporter di guerra che sponsorizzano anche creme viso costosissime e poi parlano della fame nel mondo, i comunisti col rolex (permettetemi la citazione), i concorsi pilotati, l'italiano medio e il politico che dal nulla diventa tutto.  Per quel che mi riguarda, ho trovato davvero fuori luogo la presenza e la parodia di se stesso fatta da Nichi Vendola (davvero patetica), che forse in pensier suo pensava di far ridere, confermando e sottolineando quanto danno ha fatto nella mia regione con i suoi concetti filosofici ed inutili. Filosofia inutile se pensiamo a come sta messa la Puglia grazie al suo operato. Se solo avesse agito di più e parlato meno, saremmo tutti più contenti. Va beh, cambiamo discorso va, che Vendola ha occupato anche troppo spazio sul mio blog.  Il film è bello, la storia anche. Non è una "Zalonata" e sinceramente mi aspettavo da Checco Zalone più risate e meno spunti di riflessione. Mi spiego meglio. Negli altri film ha fatto ridere e poi riflettere, in questo ha fatto riflettere e poi ridere. Troppi vuoti tra una battuta simpatica e l'altra; sarà perchè la sottoscritta, da Zalone, si aspettava gli occhi gonfi di lacrime per le troppe risate, proprio come gli altri suoi film? Ho pensato che sia una cosa voluta. Un voler staccare dal personaggio comico che si è cucito addosso. Ma sappiamo tutti che chi ha provato in passato a slegarsi dal personaggio che si è costruito non ha fatto una bella fine. All'uscita dal cinema il malumore generale era molto evidente. Ci aspettiamo questi film così da altri attori. Da Checco Zalone ci aspettiamo l'ilarità, le battute ignoranti, le canzoni tipo "Angela" o "Dove ho sbagliato" o "I Uomini Sessuali". Inizialmente ho pensato che Zalone, forse, ha effettuato un passaggio a film più profondi e riflessivi, ma a pensarci bene, per effettuare questo cambiamento quasi radicale, avrebbe dovuto avvisare il pubblico e non venirsene fuori come lui ha fatto qualche giorno prima, con il singolo "IMMIGRATO", dal chiaro timbro Zaloniano; quasi a voler dire a tutti che è tornato più carico di prima e poi però ci piazza un film che non è il suo stile. Che sia chiaro, bastava qualche battuta in più. Il film record di incassi al cinema, ma anche record di malumori fuori dal cinema. Un qualsiasi attore, anche non comico poteva prendere il suo posto in questo film, infatti non so perché ho immaginato Bisio e Gassmann al suo posto. Mancavano anche le sue facce buffe che tutti ricordiamo e che abbiamo ammirato nel lancio media del suo singolo "immigrato". Mancavano parecchie cose. Spero di aver valutato male e di potermi ricredere rivedendo prossimamente il film, ma inevitabilmente credo sia arrivato l'inizio della fine anche per lui. Mi dispiace tanto, perché adesso a distanza di anni, i suoi film mi fanno ridere ancora come la prima volta e in TOLO TOLO la mancanza di Zalone si è fatta sentire, almeno nella mia testa.

venerdì 3 gennaio 2020

EcoBio Boutique, Crema Goji Anticellulite


Buon 2020 perfettin* dalla vostra skincare addict Chiara!
Inauguriamo il nuovo anno con una nuova recensione sempre firmata EcoBio Boutique , con un prodotto che sicuramente vorremo tutte avere per aiutarci a rimetterci in forma al meglio: il prodotto in questione è la Crema Goji Anticellulite!

Questa crema è un trattamento cosmetico che aiuta a ridurre gli inestetismi della cellulite e modellare il proprio corpo.
  • La CENTELLA ASIATICA ricostruisce il tessuto connettivo stimolando la produzione di collagene, favorisce un miglioramento a livello circolatorio ed aiuta ad eliminare liquidi e grassi localizzati
  •  L'estratto di IPPOCASTANO possiede proprietà vasoprotettrici ed antinfiammatorie che, associate all'estratto di ANANAS (ricchissimo di bromelina dalle proprietà drenanti) aiutano in maniera graduale a ripristinare la naturale silhouette del nostro corpo.


ANALISI DELL'INCI:


  •  AQUA
  • VITIS VINIFERA SEED OIL: l'olio di vinacciolo (uva) è un potente antiossidante naturale, protettivo delle membrane cellulari e ricco di polifenoli e tocoferoli naturali. Rigenerante, riequilibra la cheratinizzazione della pelle e promuove la capacità di assorbimento della pelle.
  • BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER: burro di karitè, sostanza grassa di origine vegetale di colore giallo, semisolida a temperatura ambiente. Grazie alla presenza di una elevata quota di frazione insaponificabile, ricca in alcoli terpenici (karitene) e in minor quantità di fitosteroli, è un prezioso ingrediente naturale antirughe e antietà per il viso e il corpo, in grado di conferire alla cute compattezza ed elasticità. Il burro di Karitè contiene anche tocoferoli (Vitamina E) che agiscono come antiossidanti naturali.
  • SIMMONDSIA CHINENSIS SEED OIL: più conosciuto come Olio di Jojoba è ricco di antiossidanti naturali che lo rende perfettamente compatibile con la cute, è un potente emolliente sai per la cute che per i capelli.
  • GLYCERIN: detto anche Glicerolo, è un composto chimico costituito da due gruppi alcolici primari ed uno seocndario; viene usato per integrare una componente idratante alla formula e donare una pelle compatta e luminosa; inoltre all'interno dei cosmetici aiuta anche a mantenere intatta l'umidità dei prodotti.
  • GLYCERYL STEARATE: il Gliceril stearato viene impiegato come emulsionante, emolliente, tensioattivo e stabilizzante delle formulazioni cosmetiche e può essere di origine vegetale, animale o sintetica
  • PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL: l'olio di mandorle dolci è molto indicato per pelli secche e sensibili, ruvide o secche. Possiede un grande numero di grassi insaturi come l'acido linoleico. Combatte invecchiamento cutaneo, prurito, accelera la guarigione di casi di dermatosi e lenisce la pelle arrossata. Aiuta inoltre a prevenire le smagliature ed elimina le impurità della pelle.
  • GLYCERYL STEARATE CITRATE: emulsionante idrofilo di origine vegetale
  • SQUALANE: squalano, un ingrediente cosmetico derivante da varietà di origine animale o vegetale dal potere emolliente; rappresenta il sostituto stabile della SQUALENE.
  • CETEARYL ALCOHOL: emulsionante di origine vegetale, viscosizzante
  • AESCULUS HIPPOCASTANUM BARK EXTRACT: corrisponde all'Estratto di corteccia di Ippocastano dalle proprietà vasoprotettive, astringenti e antiedemigene contro sintomi da stasi venosa delle gambe e cattiva circolazione del plesso emorroidale; protettore del microcircolo, aiuta a mantenere integro il tessuto connettivo
  • CENTELLA ASIATICA LEAF EXTRACT: chiamata anche Erba di Tigre, èuna delle piante officinali più diffuse ed utilizzate nella medicina ayurvedica; all'interno di formule specifiche per i prodotti corpo, aiuta a stimolare la produzione di collagene, è antibatterica, stimola la circolazione sanguigna e aiuta a ridurre le cicatrici
  • LYCIUM BARBARUM FRUIT EXTRACT: estratto di goji, ricco di polisaccaridi ad azione antiossidante, vitamine A e C, carotenoidi, zeaxantina dal potere anch'esso antiossidante e protettivo.
  • ANANAS SATIVUS FRUIT EXTRACT: l'Ananas contiene naturalmente bromelina, ad azione proteolitica e anti-edemigena la cui funzione principale è quella di migliorare il microcircolo. Possiede inoltre proprietà lenitive e disarrossanti ed aiuta a combattere efficacemente gli inestetismi della cellulite favorendo il drenaggio dei tessuti edematosi e migliorando la permeabilità capillare.
  • TOCOPHERYL ACETATE: vitamina E naturale, anche ad effetto conservante
  • XANTHAN GUM: gelificante di origine naturale
  • PHYTIC ACID: acido fitico, naturalmente contenuto nei cereali, possiede proprietà schiarenti, antinfiammatorie, chelanti e antiossidanti
  • CAPRYLYL GLYCOL: glicole caprilico idratante, emolliente e antibatterico
  • ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF: estratto di rosmarino, utile per combattere i radicali liberi e seboregolatore. E' anche un ottimo cicatrizzante.
  • PROPYLENE GLYCOL: noto anche come glicole propilenico, è una componente utile ad assorbire l'umidità, quindi fortemente umettante
  • PHENETHYL ALCOHOL: alcohol aromatico naturale
  • SODIUM HYDROXIDE: estratto dalla canna da zucchero, è un ottimo idratante ed esfoliante
  • PARFUM

COSA NE PENSO 

Avendo già in precedenza testato (verso Maggio/Giugno) un kit per la mia tipologia di cellulite (edemato-fibrosa al terzo stadio), ed avendo con essa riscontrato soddisfacenti risultati, la situazione della mia cellulite al giorno d'oggi è certamente diversa rispetto a prima, molto più blanda.
Ho voluto fare questa premessa perchè trattandosi di una condizione fisica differente ho cercato di essere più imparziale possibile.
La texture della crema è molto corposa ed a lento assorbimento, necessita di qualche minuto per essere assorbita totalmente; nonostante tutto, questo non è certamente un difetto in quanto un maggiore massaggio della parte da trattare stimola maggiormente il microcircolo ed un assorbimento più profondo degli attivi della crema. Suggerisco, qualora lo possediate, di supportare il massaggio con l'aiuto di una spazzola in legno o un dispositivo manuale per il massaggio (in questo momento sono anche in vendita presso tutti i punti vendita Tiger per pochi euro) che, grazie alla loro studiata conformazione, aiutano sia a stancarsi meno, sia a mantenere un ritmo più costante, sia a potenziare l'assorbimento.
Ne basta davvero poca per una ampia zona di trattamento e questo vi permetterà di arrivare comodamente alla tempistica di trattamento consigliata per ottenere dei risultati visibili (60 giorni).
Come dico sempre: non esistono i prodotti miracolosi, quindi ci vuole costanza ma soprattutto accortezza!
Evitate più possibile una vita totalmente sedentaria, prediligendo movimento fisico più possibile (anche scegliere le scale al posto della comodità dell'ascensore può essere già qualcosa...), evitate di eccedere con il sale (che è dannosissimo e favorisce una maggiore ritenzione idrica), bevete almeno 1,5lt/2lt di acqua al giorno ed evitate più possibile dolci, fumo, alcolici o bevande eccessivamente zuccherate e ricordate di essere costanti e rispettare come da istruzioni l'applicazione due volte al giorno. Tante piccole accortezze possono davvero fare la differenza.
Il profumo, grazie alla presenza dell'Ananas al suo interno, è leggermente dolce e tropicaale, davvero piacevole; non permane a lungo sulla pelle, quindi non risulta fastidioso per tutte quelle persone che non amano sentire profumi addosso.
Gli effetti della crema si notano, la pelle risulta più asciutta e compatta ed il microcircolo viene attivato favorendo meno dolore e sensazione di gambe meno gonfie.

LA CONSIGLIO?

Supportata con i piccoli suggerimenti citati sopra e, magari, anche con l'aiuto di uno scrub sotto la doccia, sicuramente noterete grazie a questa crema dei grossi cambiamenti nelle vostre gambe.
Personalmente, per correttezza, siccome ho già accennato di aver avuto già dei mutamenti con un precedente kit di un altro brand, ho voluto "dimezzare" le tempistiche di dosaggio consigliati e ridurre la mia costanza a 30 giorni, cedendo gli altri 30 ad una mia amica che presenta un "quadro clinico" ben più grave del mio per meglio confrontare sia le impressioni finali che i risultati: lei ha subito negli anni non solo repentini cambiamenti di peso, ma è anche un soggetto che è stata costretta ultimamente ad una vita sedentaria (da ex frequentatrice di palestra) ed è anche un soggetto fumatore. Quindi, con queste premesse, potrete dedurre che presenta uno stadio di cellulite che si potrebbe identificare come un intermezzo tra cellulite molle e cellulite fibrosa.
Premessa sulle differenze tra i due stadi di cellulite:
  • la Cellulite Molle è la tipologia di cellulite che colpisce le donne che precedentemente svolgevano assidua attività fisica ma che a causa di varie motivazioni o repentini cambiamenti di peso, conducono ora una vita piuttosto sedentaria. Questa cellulite viene anche chiamata "cellulite flaccida" perchè presenta dei noduli sclerotizzati mobili; ha una zona di diffusione molo più ampia rispetto alle altre tipologie di cellulite perchè essa si muove liberamente nello strato superficiale tra muscolo e pelle e si affossa in pieghe e noduli gelatinosi.
  • la Cellulite Fibrosa manifesta un importante ristagno linfatico dove presenta dei ristagni e dei noduli palpabili e maggiormente evidenti, che alle volte potrebbe anche causare del dolore. Se la pelle viene compressa assume dei toni violacei.
Nel prossimo mese (intorno a fine Febbraio circa) aggiornerò l'articolo con le sue considerazioni finali ed i suoi progressi.

Alla prossima recensione!

giovedì 2 gennaio 2020

Dove la terra trema. Recensione Personale Film


Netflix da qualche giorno mi sta proponendo sempre il trailer di "Dove la terra Trema" ed oggi, dopo l'ennesima proposta di questo trailer, ho deciso di vedere il film in compagnia del mio ragazzo, un po' più incline ai thriller ed agli enigmi. Vediamo di cosa tratta:

DOVE LA TERRA TREMA


Wikipedia dice: Dove la terra trema (Earthquake Bird) è un film del 2019 scritto e diretto da Wash Westmoreland. Il film è basato sull'omonimo romanzo di Susanna Jones. Nel 1989 la giovane inglese Lucy Fly si trasferisce a Tokyo, dove inizia a lavorare come traduttrice. Ben presto inizia un triangolo amoroso con la connazionale Lily e con un fotografo locale di nome Teiji. Quando Lily scompare, Lucy viene sospettata del suo omicidio.

CONSIDERAZIONI PERSONALI

Questo film supera di gran lunga la lista di quei film con trame che cercavo di capire, discutendone con quei finti radical chic tutto "musica indie" e "semi di zucca bio senza sale" che frequentavo quando vivevo a Forlì. Un'ora e quarantasei minuti di dialoghi, quasi sempre a due, lenti ma così lenti che quell'ora e quarantasei sembrava non passasse più. La storia è carina, trasmette anche qualcosa di positivo, ma le scene ed i dialoghi sono davvero molto flemmatici. Per essere un film del genere Thriller/Drammatico mi aspettavo un po' di azione, invece no: una coppia, una ragazza che si intromette nella coppia e la conclusione scontata della fine di un' amore e di una vita. Dove la terra trema, l'uccello del terremoto, mi aspettavo pure qualche terremoto in più (se non vero), possibilmente nella storia a tre, tra la visionaria, il pazzo e la spregiudicata. Invece è tutto un dialogo silenzioso e apatico che annoierebbe chiunque. In un'ora e quarantesei minuti nessuno ha gridato, nessuno ha avuto una crisi isterica, nessuno ha spaccato nulla. Come si fa? La tua amica ti ruba il ragazzo psicopatico e tu non fai nulla, proprio nulla? Ma davvero dite? Carine alla fine di tutto le inquadrature sui paesaggi Giapponesi. Secondo il mio parere, si poteva strutturare meglio il tutto, con qualche azione tra un dialogo e l'altro e alzando leggermente il "volume" dei dialoghi. Non posso pensare che là fuori la gente si ammazza ed io tranquillamente me ne sto sul mio futon a piangere senza stropicciare gli occhi, incolpandomi di cose non fatte, pur di stare in pace con me stessa. Non mi piace neanche come sia finita la storia tra i due protagonisti. Se c'era un messaggio nascosto vi giuro che non sono riuscita a capirlo. Bisogna perdonare e non dimenticare? Bisogna reagire ad un amore malato ponendo fine a tutto? Perché muoiono tutti con un buco in testa? Mah. Un giorno l'umanità mi ringrazierà, nel frattempo pop corn per tutti dalla vostra Sonia