venerdì 27 marzo 2020

Raccontami di un giorno perfetto. Recensione Film



Ciao a tutti, in questi giorni sono stata occupata a rivedere "Una mamma per amica" visto che, su Netflix non trovavo nulla di interessante. Ero a metà serie quando lo stesso Netflix ha deciso di caricare in piattaforma film e serie tv nuove ed interessanti, quindi ho dovuto fare i turni extra per finire la serie iniziata. Ieri l'ho finita e mi sono data una pausa di qualche ora per far "riposare" gli occhi messi a dura prova in questi giorni. Stamattina ho deciso di vedere un film che attualmente è al terzo posto dei film più visti da Netflix. Prima di raccontarvi le mie impressioni vediamo di che si tratta. Questo è un periodo davvero duro per noi, alle prese con l'emergenza Corona Virus e la quarantesa obbligatoria. #iorestoacasa convinta di aver fatto la scelta giusta.

RACCONTAMI DI UN GIORNO PERFETTO

Raccontami di un giorno perfetto (All the Bright Places) è un film del 2020 diretto da Brett Haley.
La pellicola, con protagonisti Elle Fanning, Justice Smith, Keegan-Michael Key e Luke Wilson, è l'adattamento cinematografico del romanzo del 2015 All the Bright Places scritto da Jennifer Niven, qui co-sceneggiatrice del film. Violet è un'adolescente che tenta di buttarsi da un ponte il giorno del compleanno di sua sorella Eleonor, morta in un incidente stradale. Viene però salvata da Theodore Finch, un ragazzo problematico suo compagno di classe. Da questo tragico momento i due cominciano a conoscersi meglio e la loro amicizia ben presto diventerà una storia d'amore.

CONSIDERAZIONE PERSONALE

Prima di dirvi quello che penso vorrei raccontarvi un po' di cose. Quando è stato caricato il trailer di questo film, ho pensato al solito film adolescenziale tipo "tre metri sopra il cielo" o addirittura le solite storie d'amore del ragazzo bullo che viene salvato dalla bella della scuola ma, già dai primi minuti si capisce che il film non parla di questo. Adolescenti alle prese con i problemi mentali quali la depressione, i momenti bui e l'aggressività che si scontrano con l'incapacità di comprensione di chi sta attorno a loro. Un film d'amore ma quell'amore vero. Il soggetto problematico che per amore aiuta una persona ad uscire dal periodo buio, ma nessuno aiuta lui. Un film che invita alla riflessione sui problemi gravi quali le malattie mentali. Non amo fare lo spoiler ma una cosa voglio dirla. C'è una scena di "sesso" che a me è andata giù con lo stesso dolore di chi prova ad ingoiare cocci di vetro, perché quell'amore si mostra sin da subito nudo e con le cicatrici. Un film tutt'altro che leggero. Io personalmente non mi vergogno a dire che ho pianto. Ho passato parte del film ad alternare la "sete d'aria" a "fiume in piena". Un film che merita di essere visto e rivisto. Un film che va visto nelle scuole come invito al dialogo e alla riflessione. Un racconto che fa capire che anche i piccoli posti che sembrano orrendi possono diventare bellissimi se cambi il modo di vederli. Vi avviso che, esiste un finale al film titalmente inaspettato ed emotivamente violento. L'attrice protagonista, Elle Fanning recita in modo convincente la parte di Violet, facendo trasparire tutto il dolore dalle sue espressioni. Non la consocevo prima e mi ha stupito molto.  Aspetto di sapere cosa ne pensate. Pop Corn per tutti voi. Sonia.

mercoledì 25 marzo 2020

The Freshness Box by World Of Beauty


Buon mercoledì dalla vostra skincare addict Chiara!
Oggi voglio introdurvi una magnifica box che ho ricevuto dal mio brand preferito: World Of  Beauty.

Si tratta di una box indispensabile in questo periodo dove la Primavera cerca finalmente di fare capolino e prendersi i suoi spazi ma l' Inverno non vuole proprio mollare la presa: questi sbalzi di temperatura avranno come conseguenza uno squilibrio fastidioso nella sudorazione che già stress, nervosismo, problemi ormonali o un'alimentazione scorretta possono in parte alterare.

La sudorazione è un fenomeno fisiologico che non deve assolutamente diventare fonte di imbarazzo: normalmente una persona produce in media 1/2 litro di sudore al giorno, provocato da vari fattori quali ad esempio temperature elevate, stress emotivo, sforzo fisico, peggiorando durante la stagione più calda.

Succede però che si possa incorrere in una tipologia diversa di sudorazione, meglio definita iperidrosi o sudorazione eccessiva, che alcune volte può tradursi in un vero e proprio ostacolo sociale e patologico.

LA SINTOMATOLOGIA

Questo genere di sudorazione ben più alta rispetto alla norma può manifestarsi in particolar modo sulla zona palmare, plantare ed ascellare.
Quella più evidente ed ostacolante a livello sociale è quella che si manifesta sul palmo delle mani, che può tradursi da una semplice umidità della zona fino ad un vero e proprio gocciolio.

L'iperidrosi si può dividere in primaria (quando non se ne conoscono le cause) o secondaria (ipertiroidismo, malattie psichiatriche, obesità, terapia ormonale o menopausa).

Altre alterazioni della sudorazione comprendono anche la cromoidrosi (sudorazione colorata che tinge di giallo i capi con cui il sudore viene a contatto) e la bromidrosi (sudorazione maleodorante per l'aumentata decomposizione del sudore operata dalla flora batterica cutanea)

TRATTAMENTO

A seconda di quella che può essere la nostra causa di sudorazione eccessiva, è bene accompagnare buone norme igieniche con prodotti performanti di rande qualità e con ingredienti studiati, scelti accuratamente e, possibilmente, che non contengano sostanze eccessivamente occlusive e/o nocive.
Personalmente, ho deciso di testare l'efficacia di questi due prodotti di World Of Beauty, rispettivamente la Balm Feet e la Deo Cream in quanto soffro da molto tempo di sudorazione eccessiva sia sulla zona palmate che plantare.

Andiamo ad analizzare nel dettaglio i singoli prodotti:

BALM FEET


Studiato per essere un prodotto Vegan Halal capace di donare una intensa sensazione rinfrescante e defaticante.
Pratica confezione full size da 250 ml con erogatore a pressione, contiene una selezione di ingredienti capaci di donare sollievo a gambe appesantite, piedi affaticati, donando in contemporanea azione anche deodorante.
Principi attivi chiave

  • MENTA PIPERITA conosciuta perché antisettica ed atipruriginosa, possiede proprietà rinfrescanti, tonificanti, aromatizzanti e purificanti.
  • PROTEINE VEGETALI, agenti protettivi ed idratanti che garantiscono elasticità ed idratazione
- Può essere associata, per un'azione esfoliante, a PODO SCRUB oppure SLIM SHAPE SCRUB in caso di arti affaticati -

INCI:

  • AQUA
  • HYDROGENATED POLYISOBUTENE: omopolimero di isobutene, serve per migliorare il rilascio di medicinali o emolliente ed agente non acquoso di viscosità in prodotti cosmetici
  • GLYCERYL STEARATE: impiegato come emulsionante, emolliente, tensioattivo e stabilizzante delle formulazioni cosmetiche e può essere di origine vegetale, animale o sintetica 
  • PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL: l'olio di mandorle dolci è molto indicato per pelli secche e sensibili, ruvide o secche. Possiede un grande numero di grassi insaturi come l'acido linoleico. Combatte invecchiamento cutaneo, prurito, accelera la guarigione di casi di dermatosi e lenisce la pelle arrossata. Aiuta inoltre a prevenire le smagliature ed elimina le impurità della pelle.
  • CETEARYL ALCOHOL: emulsionante di origine vegetale, viscosizzante 
  • ETHYLHEXYL PALMITATE: emolliente, levigante, texturizzante ricavato dall'olio di Palma
  • CETEARETH-25: emulsionante
  • CETEARETH-6: emulsionante, stabilizzatore di emulsione
  • PROPYLENE GLYCOL: noto anche come glicole propilenico, è una componente utile ad assorbire l'umidità, quindi fortemente umettante
  • EUCALYPTUS GLOBULUS LEAF OIL: olio essenziale di Eucalipto dalle proprietà antisettiche, di rigenerazione della pelle e di aiuto alla circolazione, lenitivo su pelle irritata o ustioni
  • SALICYLIC ACID: acido salicilico, dalle proprietà esfolianti, lenitive, leviganti, batteriostatiche, cicatrizzanti e antisettiche
  • MENTHOL: mentolo di origine vegetale
  • AESCULUS HIPPOCASTANUM SEED EXTRACT: estratto di Ippocaastano ricco di flavonoidi e saponine, dalle proprietà vasoprotettive, astringenti e antiedemigene contro la stasi venosa  delle gambe e della circolazione del plesso emorroidale
  • MENTHA PIPERITA OIL: olio essenziale di menta piperita
  • GLYCERIN: composto chimico costituito da due gruppi alcolici primari ed uno secondario; viene usato per integrare una componente idratante alla formula e donare una pelle compatta e luminosa; inoltre all'interno dei cosmetici aiuta anche a mantenere intatta l'umidità dei prodotti.
  • PARFUM
  • CELLULOSE GUM: legante e stabilizzante delle emulsuioni
  • RUSCUS ACULEATUS ROOT EXTRACT: estratto di radice di Rusco, contiene flavonoidi e rutoside adatti ad aumentare la resistenza della parete capillare
  • ARNICA MONTANA FLOWER EXTRACT: L’estratto di Arnica viene particolarmente utilizzato in ambito dermo-cosmetico per la formulazione di prodotti ad azione stimolante e tonificante della cute.
  • CAMPHOR: olio di Canfora dalle proprietà antimicrobiche e riparatrici del tessuto connettivo, coadiuvante nel trattamento dell'acne, calmante, vasodilatatrice e revulsiva 
  • EQUISETUM ARVENSE EXTRACT: estratto di Equiseto dalle proprietà astringenti, rinnovatore delle cellule, guaritivo ed emostatico, idratante ed adatto a pelli secche ed infiammate, adatto a trattamenti di dermatite ed eczema
  • HEDERA HELIX LEAF/STEM EXTRACT: estratto di Edera, mantenitivo
DEO CREAM


Alleato perfetto a supporto di momenti di affaticamento o stress quando la macerazione cutanea prodotta dal ristagno di sudore provoca fastidi poco trascurabili, Deo Cream è un prodotto specifico che controlla i cattivi odori su zone corporee diverse quali ascelle, inguine e piedi.
L'azione è fisiologica, regola i cattivo odore senza impedire la naturale traspirazione, impedisce la fermentazione del sudore e lo sviluppo di cattivi odori.
Possiede una formula estremamente delicata che ne consente l'utilizzo anche sulle pelli più sensibili o come crema post depilazione.

INCI:
  • AQUA
  • LAVANDULA ANGUSTIFOLIA HERB OIL: olio di lavanda dalle proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie
  • ZINC RICINOLEATE: Lo Zinco Ricinoleato è un efficace attivo deodorante basato sul sale di zinco dell'acido ricinoleico.
  • HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL: l'olio di Girasole viene estratto per spremitura o per estrazione dai semi della pianta ed è ricchissimo di acidigrassi. Racchiude al suo interno vitamine e minerali e svolge azione calmante e protettiva, creando una barriera che protegge la pelle da aggressioni di agenti esterni. Nutre e ammorbidisce la pelle secca e disidratata, è antiossidante e protettiva dai radicali liberi e contribuisce a riapportare la giusta quantità di idratazione del derma. Inoltre, contenendo naturalmente Vitamina E, è considerato un valido aiuto contro l'invecchiamento cutaneo e la comparsa delle rughe. Migliora infine la pelle affetta da eczema e acne
  • PRUNUS AMYGDALUS DULCIS OIL: l'olio di mandorle dolci è molto indicato per pelli secche e sensibili, ruvide o secche. Possiede un grande numero di grassi insaturi come l'acido linoleico. Combatte invecchiamento cutaneo, prurito, accelera la guarigione di casi di dermatosi e lenisce la pelle arrossata. Aiuta inoltre a prevenire le smagliature ed elimina le impurità della pelle.  
  • PHENETHYL ALCOHOL: alcohol aromatico naturale 
  • CAPRYLYL GLYCOL: glicole caprilico idratante, emolliente e antibatterico 
  • ZINC PYRITHIONE: zinco piritone, agente fotoprotettivo
  • CETEARYL ALCOHOL: emulsionante di origine vegetale, viscosizzante 
  • STEARIC ACID: acido grasso di origine vegetale o animale utilizzato come viscosizzante
  • CARBOMER: addensante, viscosizzante e stabilizzante
  • TRIETHANOLAMINE: emulsionante e stabilizzatore del PH
  • BHT LINALOOL: fragranza naturale 
  • LIMONENE: ingrediente di origine naturale dal tea tree oil
  • GERANIOL: armonizzante di origine naturale
ARGAN SAPONETTA CORPO


Insieme al set deodorante ho ricevuto in omaggio una saponetta idratante corpo all'Argan.
L'olio di Argan è composto da acidi grassi, Omega 3Omega 6, inoltre è ricco di vitamina A e vitamina E e altri potenti antiossidanti, come flavonoidi e tocofenoli importanti per combattere invecchiamento e rilassamento cutaneo, contrastando gli effetti dannosi dei radicali liberi.
L'olio di Argan puro, grazie alle sue proprietà emollienti, nutritive e idratanti, riesce a idratare e nutrire a fondo la pelle raggiungendo anche gli strati più profondi. 
È ottimo per prevenire le rughe, inoltre ha proprietà elasticizzanti che lo rendono utile nella prevenzione delle smagliature e non solo.

In questo periodo di quarantena forzata avrò modo di testare al meglio questo kit e testarlo sulla mia sudorazione eccessiva data sia da stress (a livello palmare ed ascellare), sia plantare (in quanto da numerosi anni soffro di una sudorazione cosi eccessiva da provocarmi la macerazione del tallone con conseguente callosità della zona cutanea).

Vi riporterò le mie considerazioni personali verso metà Aprile.

lunedì 23 marzo 2020

Libri in uscita a Marzo 2020





Oggi torno con un nuovo articolo, che spero possa diventare una rubrica mensile per tenere traccia delle varie uscite libresche.
Citare tutti i libri che usciranno ogni mese è quasi impossibile, ecco perchè farò una cernita di quelli più succulenti, spaziando su vari generi letterari in modo da poter accontentare ognuno di voi.
Non vi resta quindi che proseguire con la lettura dell'articolo e armarvi di carta e penna per segnare i libri che vi incuriosiscono di più.😀

La catena d'oro. The last hours. Shadowhunters di Cassandra Clare  



Uscita: 3 marzo 2020

Trama
Cordelia Carstairs la caccia ai demoni ce l’ha nel sangue. Lei è una Shadowhunter e fin da bambina è stata addestrata a combattere, anche se non è esattamente quello 
che sua madre vorrebbe vederle fare: preferirebbe di gran lunga vederla sposata e con una famiglia, ma la ragazza ha piani molto diversi. L’opportunità di dimostrare 
chi lei sia veramente le viene data quando è costretta ad andare a Londra con suo fratello Alistair per salvare il padre dall’accusa di un terribile crimine. 
In città però tutto cambia. Qui ritrova il suo vecchio amico James e se ne innamora perdutamente nonostante lui sia promesso a un’altra ragazza. E come se tutto ciò 
non bastasse, una misteriosa e letale minaccia si abbatte sulla capitale mettendo a repentaglio migliaia di vite.

La fiamma nel buio di Michael Connelly  


Uscita: 3 marzo 2020

Trama:
È un giorno molto triste per Harry Bosch, John Jack Thompson era stato suo amico e mentore. Gli ha insegnato come muovere i primi passi da detective e, soprattutto, 
da lui a imparato a riconoscere le menzogne durante un interrogatorio. John Jack sapeva sempre stanare un bugiardo. Quello che però Harry non si aspettava è che il suo
 maestro gli lasciasse un caso da risolvere il giorno del suo funerale: l’omicidio di un ragazzo trovato morto in un vicolo vent’anni prima. Un caso irrisolto per il 
quale chiederà l’aiuto di Renée Ballard.

Aurora Rising di Amie Kaufman, Jay Kristoff




Uscita: 10 marzo 2020

Trama:
Anno 2380: ai cadetti dell'ultimo anno dell'Accademia Aurora sta per essere affidata la prima vera missione. Tyler Jones sa che, proprio perché è il migliore del suo anno, potrà reclutare la squadra dei suoi sogni. Peccato che, a causa del suo comportamento sconsiderato, come punizione gli vengano assegnati d'ufficio i cadetti scartati da tutti gli altri capisquadra, quelli con cui nessuno vorrebbe mai lavorare. Proprio lui, l'allievo più talentuoso dell'Accademia sarà al comando di una vera e propria banda di disperati: una diplomatica, cintura nera di sarcasmo, una scienziata sociopatica con la tendenza a sparare ai suoi compagni, uno smanettone geniale e dall'ironia pungente, un guerriero alieno con seri problemi di gestione della rabbia, una pilota abilissima con un leggerissimo debole per Tyler. Ma non è nemmeno questo il suo problema principale. Infatti, solo dopo aver risvegliato da un sonno lungo duecento anni la misteriosa Aurora Jie-Lin O'Malley, Ty scopre che proprio lei potrebbe innescare una guerra rimasta a lungo sopita e che, ironicamente, proprio la sua squadra di disperati potrebbe essere l'ultima speranza di salvezza per l'intera galassia. Comunque: niente panico!

Olive, ancora lei di Elizabeth Strout  

Uscita: 10 marzo 2020

Trama: 
Elizabeth Strout, vincitrice del Premio Pulitzer nel 2009, riporta in scena dopo più di dieci anni la protagonista del suo acclamatissimo romanzo Olive Kitteridge, 
in un’opera in racconti che già ha saputo conquistare la critica. Olive Kitteridge, vedova e insegnante di matematica in pensione, non è vista del tutto bene nella 
sua cittadina: scorbutica, sconveniente, irascibile e fin troppo diretta con il prossimo. In questa nuova opera Olive ha trovato l’amore in Jack Kennison, docente di 
Harvard in pensione, vedovo come lei: non hanno molto in comune ed entrambi hanno una certa età, ma riescono comunque a vivere il loro rapporto con fervore e passione.
Racconto dopo racconto, la donna racconta sé stessa e la sua lotta contro la sensazione di perdita e la solitudine, sempre con il suo solito piglio irriverente e la 
gioia di brevi e fugaci momenti di felicità.


Lo scarafaggio di Ian McEwan  


Uscita: 24 marzo 2020

Trama: 
A tre anni dalla Brexit, Ian McEwan affronta il tema della clamorosa disfatta e la rielabora in un romanzo kafkiano dal sapore amaro e disilluso. 
Lo scarafaggio è una parodia della Metamorfosi in cui, una mattina, un insetto si sveglia e scopre di essersi trasformato in un orribile gigantesco essere umano: 
nel Primi Ministro britannico per la precisione. Colto inizialmente dal panico, il nuovo Jim si adatta velocemente alla situazione, felice di aver mantenuto almeno 
il suo io essenziale. Il suo unico scopo è fare la volontà del popolo e condurre il paese alla rovina. E niente potrà ostacolarlo.

La nona casa di Leigh Bardugo



Uscita: 31 marzo 2020

Trama:
Galaxy "Alex" Stern è la matricola più atipica di tutta Yale. Cresciuta nei sobborghi di Los Angeles con una madre hippie, abbandona molto presto la scuola e, giovanissima, entra in un mondo fatto di fidanzati loschi e spacciatori, lavoretti senza futuro e di molto, molto peggio. A soli vent'anni, è l'unica superstite di un orribile e irrisolto omicidio multiplo. Ma è a questo punto che accade l'impensabile. Ancora costretta in un letto d'ospedale, le viene offerta una seconda possibilità: una borsa di studio a copertura totale per frequentare una delle università più prestigiose del mondo. Dov'è l'inganno? E perché proprio lei? Ancora alla ricerca di risposte, Alex arriva a New Haven con un compito ben preciso affidatole dai suoi misteriosi benefattori: monitorare le attività occulte delle società segrete che gravitano intorno a Yale. Le famose otto "tombe" senza finestre sono i luoghi dove si ritrovano ricchi e potenti, dai politici di alto rango ai grandi di Wall Street. E le loro attività occulte sono più sinistre e fuori dal comune di quanto qualunque mente, anche la più paranoica, possa immaginare. Fanno danni utilizzando la magia proibita. Resuscitano i morti. E, a volte, prendono di mira i vivi.Fateci sapere quale vi stuzzica di più! 📚

Un abbraccio!
Federica.

venerdì 20 marzo 2020

Beautytude.it : Recensione Peeling Natura D'Argan


Buon venerdì cari perfettini dalla vostra Chiara!

Vi ricordate che la scorsa settimana vi ho parlato del nuovo progetto insieme a Beautytude ?!?
Ebbene, oggi parleremo nello specifico di uno dei prodotti trovati all'interno della box, ossia dell'unica referenza italiana Natura D'Argan rappresentata dal Peeling Viso-Corpo-Mani.

CHI E' NATURA D'ARGAN

Azienda resa forte nella sua esperienza con ben 25 anni dedicati alla cosmesi, la Self International System dedica questa linea di cosmesi a tutte le persone che sono alla ricerca di una soluzione naturale senza rinunciare all'etica. Tutti i prodotti della linea sono studiati e realizzati secondo un approccio cosmetico realmente naturale, a partire dalla scelta e dalla selezione delle materie prime fino al loro dosaggio, passando per tutti i processi produttivi.
La peculiarità e la naturalità delle materie prime, l'efficacia, la cura della formulazione e l'innovazione cosmetica, permettono di offrire prodotti di alta qualità ad un prezzo davvero alla portata di tutti.
La Self International è un'azienda votata all'etica "Green", senza paraffina, senza parabeni e con oli naturali e certificati di provenienza dalle terre di origine.

PEELING VISO-CORPO-MANI


Step assolutamente indispensabile per preparare la pelle al meglio ai trattamenti successivi, il Peeling Argan e Macadamia esfolia delicatamente ed elimina ogni traccia di impurità e pelle morta con pochi semplici gesti regalando una sensazione finale di luminosità e levigatezza.
Principi attivi chiave

  • OLIO DI ARGAN
  • OLIO DI MACADAMIA
  • VITAMINA B5
  • MICROGRANULI D'ALBICOCCA
Mentre i microgranuli di Albicocca esercitano un'azione esfoliante, l'Olio di Argan e di Macadamia nutrono, idratano e ristabiliscono il naturale livello di idratazione e giovinezza alla pelle.
La texture è compatta, ricca di microgranuli, dal profumo dolce e delicato, quasi talcato (mi ricorda tanto il profuma cassetto di nonna di Felce Azzurra) e si presenta come una crema dal colore biancastro che al contatto con la pelle umida si fonde ed ammorbidisce immediatamente.
Viene consigliato per il suo corretto uso di stenderne uno strato sottilissimo sulla zona interessata e massaggiare per qualche minuto, magari su pelle umida per attenuare lo stress meccanico.

INCI : AQUA, ETHYLHEXYL PALMITATE, CETEARYL ALCOHOL, PROPYLENE GLYCOL, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL, PRUNUS ARMENIACA SEED POWDER, LAURETH-3, POLYETHYLENE, TITANIUM DIOXIDE, CETEARETH-20, ARANIA SPINOSA KERNEL OIL, BENZYL ALCOHOL, IMIDAZOLIDINYL UREA, PARFUM, ARACHIS HYPOGAEA OIL, TETRASODIUM EDTA, DEHYDROACETIC ACID, LIMONENE, BHA, BHT, CITRIC ACID, PROPYL GALLATE.

COSA NE PENSO

Ho testato questo peeling principalmente su viso e mani per almeno un paio di volte a settimana su entrambe le zone e devo dire che la sensazione finale non mi è davvero dispiaciuta.
Causa stress casalingo da quarantena ed allergia primaverile, sto nuovamente manifestando dermatite su zone localizzate sia del viso che del corpo; in particolare le mani che ultimamente sono quasi sempre sotto l'acqua stanno perdendo idratazione.
I microgranuli non sono affatto aggressivi, ho quasi sempre avvertito anche una piacevole sensazione di lieve freschezza sul viso nel mentre lasciavo agire l'albicocca ed una volta risciacquata la maschera la pelle la avvertivo molto più nutrita.
Sulle mani ha attenuato la secchezza da dermatite e la pelle risultava più elastica.
La formula ha una durezza non tanto alta, dovessi paragonarla ad altri prodotti simili testati in passato, la assocerei sicuramente alla mia maschera/peeling preferita, anche questa con al suo interno microgranuli di albicocca: lo Scrub Alkemilla della linea Glycolica.
Se lo consiglio? ASSOLUTAMENTE SI!
Prova superatissima anche su una pelle mega sensibile e reattiva come la mia!
Potete provarla anche voi con il kit Viso ed usufruire di un 10% di sconto al checkout con il codice CHIARA10

Sono molto curiosa di sapere se avete mai provato questa maschera e se, nel caso, la comprerete.

Ci vediamo il prossimo venerdi con una nuova recensione!

mercoledì 18 marzo 2020

#iorestoacasa Letture al tempo del Corona-Virus



Ciao a tutti sono Federica e ho 30 anni e questo è il mio primo post su questo blog.
Prima di iniziare a raccontarvi un pò di me, vorrei ringraziare le mie compagne di avventure per avermi accettata. Spero di essere all'altezza di far parte di questo spazio. Non sono mai stata brava a raccontarmi, quindi andrò dritta al punto, dicendovi che amo leggere e guardare serie tv. La lettura per me, sin da piccola, è sempre stata la mia oasi di salvezza. Ciò mi ha sempre portato a leggere moltissimo, uscendo persino dalla mia comfort zone spaziando su generi diversi. Sopratutto negli ultimi tempi ho sentito la necessità di aprirmi e di condividere i miei pensieri riguardo ciò che leggevo, ricercando sempre persone con le quali potermi confrontare. Sono estremamente timida, eppure questo non mi ha impedito di aprire un canale youtube. Ma veniamo a noi! Quello che ho intenzione di fare è semplicemente parlare di libri: recensioni, uscite, consigli, sconsigli, argomenti in generale riguardanti la lettura. Siccome, in questo momento, l'Italia sta vivendo un periodo molto particolare e con la disposizione del governo di rimanere in casa, ho pensato di consigliarvi qualche lettura da fare in questo periodo per tenervi compagnia.


Il primo libro che voglio consigliarvi e che potrà risultare scontato, banale, visto e rivisto è Harry Potter di J.K.Rowling. Ci tengo sempre particolarmente a suggerire questo titolo, a grandi e piccini, perché crescere insieme a Harry è stata la cosa migliore che potesse accadermi. Un titolo, o meglio una saga composta da 7 romanzi, nel quale possiamo trovare magia, amicizia, famiglia...quei sani e giusti valori da inculcare ad un bambino. Una lettura godibilissima per piccini, ma anche per i più grandi. Quindi, lasciatevi avvolgere e trasportare da questo incantesimo.


Un altro titolo che mi scalda sempre è Va dove ti porta il cuore di Susanna Tamaro. Non potevo non consigliarvelo, anche perché è uno di quei titoli che hanno formato il mio percorso da lettrice. Il libro potremmo definirlo come una lunga lettera che una nonna scrive alla sua nipote, ricca di avvenimenti, consigli sulla vita, senza mai risultare invadente o opprimente. Mi viene sempre difficile parlare di questo volumetto, perché è una lettura così intima e personale che non posso fare altro che invitarvi a leggerlo. Io l'ho riletto più volte nella mia vita e ogni volta è stato come farlo per la prima volta. Commovente e ricco di spunti di riflessione e quando un lettore trova questo in un libro, non può più farne a meno.


Il terzo libro che vi consiglio è Il bambino irraggiungibile di Manuel Sirianni. Libro tratto da una storia vera, in quanto è stato scritto da un mio concittadino, un ragazzo di soli 17 anni autistico non verbale. Manuel non riuscendo ad esprimersi a voce, decide di mettere su carta i suoi pensieri. Una storia toccante, forte, eppure questo ragazzo riesce ad infondere così tanta speranza che diventa per me un esempio da condividere. 


L'ultimo libro, ma non meno importante, che voglio suggerirvi è L'incontro di Erminio Amelio. La storia è incentrata sull'incontro tra due ragazzi, un italiano e un extracomunitario e da questo si svilupperà un'amicizia bellissima. Troveremo al suo interno, l'incontro fra generazioni diverse, fra culture diverse. Libro attualissimo per le tematiche trattate, ma soprattutto per il suo incitamento nei confronti dei giovani, visti come persone capaci di poter cambiare le sorti del nostro paese. Spero che questi consigli vi siano utili e mi piacerebbe sapere se vi ho incuriositi e se deciderete di leggerne qualcuno, fatemi sapere cosa ne pensate.

Un abbraccio!
Federica.

venerdì 13 marzo 2020

Cosmesi dal mondo : Beautytude is an attitude. The K-Beauty addiction



Buongiorno mondo beauty dalla vostra adorata Chiara!

Oggi voglio condividere con voi una stupenda novità: qualche mese fa sono stata scelta come UNICA AMBASSADOR della mia Regione ( la Calabria in questo caso ) per un sito di cosmesi davvero particolare nel suo genere: ecco a voi a fare da copertina il bellissimo logo di Beautytude.it .

Confesso che, quando inviai la mail per la candidatura, nutrivo poche speranze in merito alla possibilità che scegliessero davvero me come rappresentante della mia Regione; in fondo, non possiedo un profilo numeroso ( sono al di sotto dei 5k followers ) e sono una ragazza come tante altre, non possiedo una cultura "scolastica" nel campo della cosmesi ma solo una passione per la skincare ( soprattutto green ) da ormai quasi 6 anni a questa parte.
Sono anche una persona che, lo ammetto, si sottovaluta tanto...ma solo perché credo di non essere ancora "arrivata" e che ho ancora tantissima strada da fare per raggiungere la qualità che mi aspetto di ottenere sia da me stessa che dai contenuti che creo.

Quando ho trovato nella casella di posta elettronica, qualche giorno dopo, la riposta e leggendo le parole "abbiamo valutato il tuo profilo come ottimo, in breve: saremmo felici di averti come Ambassador per la Calabria" ho fatto delle capriole interiormente che non potete immaginare.
Questo perché prima di tutto questo brand è riuscito a guardare "dietro il velo del mio profilo", ha studiato ME prima di tutto come PERSONA e poi come blogger e questa è una qualità davvero apprezzabile in un'azienda.

CHI E' BEAUTYTUDE?

Beautytude nasce nel 2016 da un semplice profilo su Ebay con il sogno di riuscire a rendere la KBeauty accessibile anche in Italia.
Nel 2018 nasce ufficialmente l'e-commerce, il primo in assoluto nel nostro Paese a proporre esclusivamente maschere coreane in tessuto, Box Personalizzate e Fashion Box.
Fin da quel lontano 2016 e da quel piccolo account Ebay, c'è sempre stato un pensiero chiave, una filosofia, un filo conduttore, che ha sempre guidato ogni scelta del brand:

 "La Bellezza è un'attitudine, un modo di essere e di esprimersi, 
un mondo alla portata di tutti dove non esiste colore, taglia, età o genere alcuno".

La Bellezza è un'attitudine e deve essere sempre accompagnata da tutto l'altruismo che possiamo dare. Beautytude dona mensilmente una parte del ricavato al sostegno di varie associazioni italiane e internazionali che si battono per la difesa degli animali. 
Beautytude collabora e sostiene da sempre con piccole realtà situate sia sul nostro territorio che su quello internazionale tra cui SoiDog Foundation, Adottami Forever, EMPA Marsala, Gattile Melampo e Action Project Animal che si batte per il benessere animale sia sul territorio italiano, che in Cina e Corea del Sud.

La "mission" di questa azienda non è solo fornire cosmesi non convenzionale attraverso canali accessibili a tutti, ma offrire benessere a tutto tondo.
Infatti, per Beautytude il Benessere comprende tanti aspetti, tra cui anche il benessere psicologico: attraverso un team di consulenti ed i loro canali social su Instagram e Facebook si dedicano a garantire il benessere del cliente attraverso una serie di iniziative mirate a creare più fiducia in sé stessi: una cosa davvero positiva soprattutto ora che siamo invasi dalla tecnologia, rimaniamo sempre "connessi" tra noi ma, nella sostanza, ci sentiamo spesso soli (ed alcune volte diventa anche difficile ammetterlo).

LA BOX DEL MESE FIRMATA BEAUTYTUDE


La box che mi è stata consegnata a casa questa settimana, è stata concepita come fossi una qualsiasi cliente che abbia deciso di interfacciarsi all'azienda, dalla confezione esterna fino a quella interna, dalla selezione di prodotti fino agli omaggi: la cosa migliore per capire se ciò che si va ad offrire soddisfa, sta proprio nel creare le stesse condizioni che ti permettono di immedesimarti.

Questo periodo che stiamo vivendo sotto minaccia da Covid-19 sia a livello psicologico, sia a livello sociale che sanitario porta non pochi disagi e tutti bene o male viviamo sotto costante ansia e con l'umore un poco a terra.
Ma guardiamo il "lato positivo": possiamo finalmente dedicarci a noi stessi senza avere rimorsi o fare finalmente quella cosa che rimandavamo da tanto, perché ora che dobbiamo necessariamente rimanere in casa per la sicurezza personale e di chi ci sta vicino, di tempo ne avremo davvero molto.
Quindi perché non approfittarne concedendoci qualche maschera in tessuto tra la riorganizzazione dell'armadio e la preparazione di un dolce?!?

Le referenze che cercherò di illustrarvi nel singolo e più dettagliatamente possibile comprendono referenze tra italiane, statiunitensi e coreane.


La prima referenza che vi presento è tutta Made in Italy e porta il nome di Natura D'Argan.
Il Peeling Viso-corpo-Mani aiuta a preparare la pelle ai trattamenti estetici successivi e contribuisce a rimuovere efficacemente le cellule morte dal viso.
Principi attivi contenuti al suo interno sono

  • MACADAMIA
  • ARGAN
  • MICROGRANULI DI ALBICOCCA
che regalano nuova luminosità alla pelle in contemporanea ad un'azione esfoliante, nutriente ed emolliente. Pelle più radiosa, liscia, setosa, rigenerata, nutrita grazie all' Argan con le sue proprietà antiossidanti e nutrienti ed alla Macadamia, toccasana per la pelle disidratata e secca.


La linea di maschere SpaLife è priva di ogni genere di sostanza chimica aggressiva, contiene un'alta percentuale di antiossidanti estratti dalla frutta per rigenerare la pelle e donarle ciò di cui necessita e specifiche per ogni tipo di esigenza.
La linea comprende

  • MASCHERA VISO PURIFICANTE AL CARBONE
  • MASCHERA VISO LENITIVA AL CETRIOLO
  • MASCHERA SEBO REGOLATRICE AL POMPELMO
  • MASCHERA VISO ILLUMINANTE AL MIELE E LIMONE
  • MASCHERA IDRATANTE ALL'ACQUA DI ROSE
  • MASCHERA VISO PULIZIA PROFONDA ALLA CURCUMA
Non contiene siliconi o parabeni ed è un brand totally cruelty-free.


Direttamente dal mondo PIBU BEAUTY vi presento la loro Maschera al Carbone di legna, che a contatto con la pelle, crea un divertentissimo "effetto nuvola" dato dall'ossigenazione allo scopo ultimo di ringiovanire, purificare, rinforzare e rigenerare la pelle stanca, stressata, dal colorito spento o danneggiata da alimentazione scorretta ed esposizione prolungata ai raggi UV.
Contiene al suo interno

  • CARBONE ATTIVO  dal potente potere detergente; l'ossigenazione della maschera a contatto con l'aria permette di "riportare in superficie" le impurità della pelle, minimizzare i pori, regolare la produzione di sebo e rinfrescare la pelle attenuando le infiammazioni
  • AMMINOACIDI e GLICOPROTEINE dalle proprietà rigeneranti e rinforzanti della naturale barriera protettiva della pelle contro il danno dei raggi UV
  • SALICE ALPINO e ACIDO CITRICO per esfoliare, equilibrare la pelle e ridurre efficacemente le imperfezioni
Il complesso ringiovanente dato dagli attivi contenuti nella maschera stimolano la produzione di COLLAGENE ed ELASTINA, rallentando così il naturale processo di invecchiamento cutaneo


Etude House rientra all'interno di una "nuova generazione" nel mondo delle maschere viso: tessuto sottile quasi come fosse una seconda pelle, contiene ( appunto ) Madecassoside, un triterpenoide pentaciclico estratto dalla Centella Asiatica.
Pianta erbacea molto diffusa sia in Oriente che in Madagascar, la Centella Asiatica è utilissima per tutte le persone che soffrono di eritemi, psoriasi, ed è anche ottima per alleviare la sensazione di gambe stanche e pesanti, con capillari fragili ed insufficienza venosa.
Svolge sulla pelle una potente azione antinfiammatoria, rigenerativa e cicatrizzante, oltre che antiage ( rallenta il processo di invecchiamento della pelle ), è infatti consigliata per le pelli irritate.


Direttamente dalla Corea del Sud, la maschera viso MiiN Cosmetics possiede forse uno dei messaggi più belli di questo periodo: DON'T WORRY, EVERYTHING IS GOING TO BE FINE"...e noi ci auguriamo che davvero andrà tutto bene.
Si tratta di una maschera nutriente studiata per pelle problematica e soggetta ad acne.
Contenendo Centella Asiatica, riduce le infiammazioni, calma i rossori e calma immediatamente la pelle. E' imbevuto di un denso siero che si scioglie a contatto con la pelle per poi trasformarsi in una texture leggera come l'acqua.


Infine, una piccola selezione di campioncini tra le varie referenze presenti sul sito. Di quelle che ho ricevuto, l'unica che già conosco ed ho testato con piacere è la maschera ristrutturante di Maternatura per capelli secchi ( buonissima in estate quando per colpa del sale i capelli tendono maggiormente a sfibrarsi ), anche se io preferisco di gran lunga la sua sorellina al Meliloto.

Come vi sembra questa prima selezione di referenze? Conoscevate qualcuno di questi brand?

Inoltre, UNA PICCOLA SORPRESA PER VOI: fino a giorno 14/03 sul sito ci sarà una vasta selezione di referenze in sconto ma, con il codice CHIARA10 che il brand mi ha gentilmente fornito per voi, avrete la possibilità di aggiungere un 10% in più di risparmio al vostro carrello!

Nelle prossime settimane vi parlerò di ognuna di queste maschere e di come è stata la mia esperienza con loro.

Alla prossima recensione!

mercoledì 11 marzo 2020

Parentesi Bio Maschera Viso Rimpolpante Ambrosia


Vi auguro un Buon Mercoledì , mi presento velocemente. Sono Alissa la rompi scatole fissata con la skincare, sopratutto con ogni sorta di maschere, qualsiasi esse siano e di qualunque nazionalità. Siccome non sono una malfattrice 😂 imparerete a conoscermi attraverso questo blog, così da poter verificare voi stessi la mia affidabilità , vi stupirò 😉.

Ho deciso di iniziare il mio percorso qui con Sonia e Le Chiara con un prodotto made in Italy: si tratta della Maschera Viso Rimpolpante Ambrosia del brand Parentesi Bio.

Ha un profumo buonissimo e molto goloso di frutti di bosco. Una cosa che trovo molto utile è che è dotata di un pennello in setole molto sottili e morbidissime che ne aiutano la stesura.

La maschera si presenta nel suo flacone Airless da 50 ml con il suo pennellino molto carino.

La texture è morbidosa, profumosa, golosa e color rosa frutti di bosco.



QUALI SONO ALCUNI DEI SUOI PRINCIPI ATTIVI?

Estratto di lampone: oltre ad avere un buon sapore, è un toccasana anche per la pelle. Il lampone ha proprietà cosmetiche antiossidanti, antiage, nutriente, lenitive.

Argilla bianca,(Caolino): vanta proprietà antisettiche, detossificanti, antinfiammatorie, cicratizzanti, antiage, esfolianti ed opacizzanti.
  
Acido Ialuronico: garantisce la profonda idratazione dell’epidermide, forma un sottile film idrolipidico che mantiene idratata la pelle a lungo e in profondità.

Rosa Damascena: idratante, dona elasticità e tonicità alla pelle, antiage, antiammatorio, rinfrescante.

COME SI USA?

Si applica uno strato spesso e si lascia in in posa 10/15 minutinon facendola mai seccare ma inumidendola sempre con dell’acqua termale o idolatro, così la pelle del viso non si disidraterà.

COSA NE PENSO?

La uso da mesi ormai, la applico sul viso e collo; come da mia abitudine, mi ci trovo molto bene, soprattutto quando ho la pelle particolare stressata e bisognosa di coccole. Se non si lascia seccare, si può applicare per 5 minuti anche sul contorno occhi. Lascia la pelle idratata, morbida, leggermente rimpolpata, adatta alle pelli miste come la mia, secche, normali.

Se vi piacciono i frutti di bosco provatela.

Alla prossima review  

Ali_Fashion_Beauty





venerdì 6 marzo 2020

L'elisir della salute: Shantala Active Body Oil di World Of Beauty


Buon weekend dalla vostra skincare-addict Chiara!
Questo venerdi torniamo a parlare del nostro consueto appuntamento skincare e lo facciamo parlando di un prodotto straordinario che mi sono regalata a Dicembre ma che ho potuto apprezzare nelle sue molteplici proprietà fino ad oggi: parlo dello Shantala Active Body Oil di World Of Beauty.
Fa parte della linea corpo ma è un olio che racchiude in sè molto di più di ciò che all'apparenza può sembrare.
Esso contiene al suo interno ben oltre 70 principi attivi preziosi di origine naturale in grado di svolgere a molteplici funzioni e benefici:

  • PELLE STANCA E COLORITO SPENTO: potente potere antiossidante, bastano poche gocce applicate mattino e sera per 10 giorni, seguiti dall'applicazione della crema Jeunesse Recovery per veder rinascere il nostro incarnato
  • ACNE PAPULOSA E COMEDONI: essendo questa prolematica molto più "aggressiva", si noterà un miglioramento dell'acne e meno visibilità dei comedoni con un'applicazione costante per 40 giorni, supportata dalla crema della linea Etréme
  • CELLULITE EDEMATOSA: come descritta quasi un anno fa all'interno di un articolo sui prodotti anticellulite, questo olio è davvero utile per contrastarla efficacemente in combo con la Emulsione Body Sculpture per 40 giorni, con trattamento mattino e sera
  • RITENZIONE E STASI LINFATICA: non è solo un problema che colpisce persone che conducono una vita piuttosto sedentaria o non favoriscono il corretto drenaggio con una sana idratazione, quindi è buono ogni tanto ricorrere a qualche alleato "formato tascabile" e dall'utilizzo facile e rapido (a prova di giornate frenetiche!); il trattamento è di 20 giorni insieme all'utilizzo di Legs Care Gel
  • GONFIORE ADDOMINALE: il gonfiore addominale può essere causato da tanti fattori quale sindrome premestruale, cattiva digestione, problemi intestinali, ecc. La soluzione alla sensazione di pesantezza?!? Cell Body Cream al bisogno per un'azione più "strong" e Shantala Body Oil mattino e sera per 30 giorni.
  • MUSCOLATURA CONTRATTA: da qualche mese al rifugio pratico un nuovo esercizio...sollevamento "cuccioli". In questo caso l'ultima pesata ha rilevato un "peso piuma" di 19 kg del cucciolo ed una bella muscolatura contratta nella zona lombare per me. Sollievo immediato con Shantala Body Oil ed in caso di contrazioni dure a morire combo con Shantala Baume per 30 giorni
  • SOLLIEVO DA FASTIDI STAGIONALI: ultimo ma non per importanza, i principi attivi contenuti all'interno di questo olio danno immediato sollievo da terribili fastidi stagionali quali raffreddori, dolori da sinusite, irritazioni, e per alzare e proprie di fese immunitarie. Un utilizzo di questo olio per 30 giorni applicato localmente mattino e sera dona molteplici benefici.
Ho preferito utilizzare questo olio soprattutto per donarmi sollievo dalle contrazioni muscolari (molto facile per me esserne soggetta, sia per dei pregressi da ex scoleotica, sia perché ultimamente conduco una vita "da scrivania" studiando per la maggior parte del tempo davanti al pc, sia per via degli enormi carichi che a volte devo sollevare al rifugio (e non devo solo sollevare cuccioli...è un lavoro duro, s'ha da fare, ma ti dona anche tantissima soddisfazione!) e per donarmi sollievo dai raffreddori stagionali: lo applico soprattutto sulla zona del petto e dei polsi (dove anche possiedo un tatuaggio ed ehi..!!!Ravviva il colore ed idrata un sacco!) perché possiede una profumazione molto fresca, che mi ricorda tanto la crema Vics che ti spalmavano sul petto quando eri piccolo e malato (ed io adoravo l'odore di quel balsamo!)
I principi attivi chiave della formula sono soprattutto

  • ESTRATTO DI GAROFANO, che dona immediato sollievo in caso di tensione muscolare; possiede anche un'azione antibatterica
  • ESTRATTO PURO DI SANDALO, dalle proprietà calmanti, lenitive e curative
  • BUXUS EUROPEO, lenitivo, nutriente e calmante con azione immediata e duratura del tempo


LO CONSIGLIO?

In questa particolare fase dell'anno dove siamo molto più esposti e soggetti ad indisposizioni frequenti, abbiamo davvero necessità di un Elisir tuttofare che possa venirci incontro ogni volta che ne abbiamo bisogno e che possa esserci di supporto in molteplici problemi.
Sono sempre ben favorevole alla praticità ed a referenze com'è lo Shantala Body Oil, perché è una soluzione sana, naturale, immediata e benefica per la maggior parte dei nostri fastidi quotidiani.
Per me è diventato un mai più senza, e sono certa che se lo proverete diventerà un must anche per voi.

Alla prossima recensione!

lunedì 2 marzo 2020

Rossetti a prova di bacio (e non solo) : Superstay Matte Ink Maybelline


Buon lunedì amanti della skincare e buon inizio Marzo dalla vostra adorata Chiara!
Oggi vi voglio parlare di un prodotto ben lontano dalla mia solita tipologia di referenze presenti nel mio beauty, sia a livello skincare che cosmetico: voglio parlarvi delle Superstay Matte Ink Maybelline che, per quanto ben lontani dalla tipologia di cosmetici e brand solitamente acquistati (solitamente opto per brand "più green" ma soprattutto cruelty-free) , si sono rivelati abbastanza validi tanto da possederne una "piccola" collezione personale.

LA STORIA DEL BRAND

Tutto è cominciato nel lontano 1913 dalla mente di un giovane farmacista di Chicago, Thomas Williams, che diede alla luce il primo "mascara" della storia della cosmesi per aiutare sua sorella Maybel (da qui anche la scelta del nome del brand), la quale voleva trovare un modo per sedurre un uomo attraverso l'intensificazione del suo sguardo: con un poco di polvere di carbone e vaselina, ecco che nacque il primo mascara che da lì a qualche anno (fino ancora ad oggi) è diventato uno dei cosmetici più usato dalle donne di tutto il mondo.
Da quel lontanto 1913 ad oggi, ora il brand è tra i più conosciuti e presenti nel globo e conta nella sua collezione un sacco di referenze tra palette occhi, mascara, fondotinta, matite, terre e blush ma soprattutto... rossetti in stick e liquidi.

SUPERSTAY MATTE INK 

Diventato uno dei best seller del brand, questi rossetti liquidi dalle infinite tonalità promettono un finish extra matte, colore pieno e lunga durata (fino a 16h). Dalla loro prima comparsa negli store nel 2017, ora conta diverse collezioni tra Classic, Unnudes e City. 
Il primo rossetto della serie che ho acquistato della prima collezione è stato Voyager, un rosso classico scuro con sottotono caldo: è stato amore a prima vista nonostante i pareri online fossero discordanti in merito (il perchè ve ne parlerò dopo nella sezione finale) e da lì la collezione non si è più fermata. Al momento possiedo ben 18 rossetti liquidi (qualcuno ancora manca all'appello) tra i miei preferiti tra le varie edizioni ed ho deciso di parlarvene e mostrarvi gli swatches.
Ogni rossetto liquido è dotato di un applicatore "a freccia", che permette una stesura omogenea del prodotto in pochi semplici mosse e senza sbavature.

SWATCHES


Ho deciso di fare degli swatches facendo riferimento (in numero crescente) alla numerazione dei rossetti liquidi presenti sulla confezione:

  • 15 LOVER, rosa malva scuro
  • 40 BELIEVER, viola intenso
  • 45 ESCAPIST, melanzana scuro tendente al nero
  • 50 VOYAGER, rosso scuro caldo
  • 70 AMAZONIAN, nude con una punta di rosa al suo interno
  • 75 FIGHTER, nude scuro leggermente aranciato
  • 80 RULER, fucsia scuro
  • 85 PROTECTOR, marrone profondo
  • 90 HUNTRESS, grigio pieno 
  • 95 VISIONARY, viola scuro con una punta di grigio al suo interno
  • 100 PHILOSOPHER, viola chiaro con una punta di bianco al suo interno
  • 105 EXPLORER, blu notte intenso e scurissimo
  • 110 ORIGINATOR, color melanzana pieno
  • 112 COMPOSER, rosso scuro con una punta di marrone al suo interno
  • 115 FOUNDER, ciliegia con una punta di fucsia al suo interno
  • 120 ARTIST, fucsia intenso e dal colore vibrante e vivace
  • 130 SELF-STARTER, arancio chiaro nude (con forse una punta di rosa al suo interno)
  • 135 GLOBETROTTER, arancio scuro nude (con forse una punta di rosso al suo interno)
APPLICAZIONE: definire l'arco di cupido delle labbra ed aiutandosi con la punta di precisione dell'applicatore definire bene i contorni delle labbra, infine riempire l'interno delle labbra con il restante prodotto presente sull'applicatore e lasciare asciugare un paio di minuti per un effetto finale extra matte ed a lunga durata.

-.>LE SUPERSTAY MATTE INK NON HANNO INCI GREEN E NON SONO CRUELTY FREE<-

INCI: Dimethicone, Trimethylsiloxysilicate, Isododecane, Nylon-611/Dimethicone Copolymer, Dimethicone Crosspolymer, C30-45 Alkyldimethylsilyl Polypropylsilsesquioxane, Lauroyl Lysine, Alumina, Silica Silylate, Phenoxyethanol, Disodium Stearoyl Glutamate, Aluminum Hydroxide, Limonene, Silica, Synthetic Fluorphlogopite, Paraffin, Calcium Aluminum Borosilicate, Polybutylene Terephthalate, Benzyl Benzoate, Caprylyl Glycol, Calcium Sodium Borosilicate, Acrylates Copolymer, Ethylene/Va Copolymer, Benzyl Alcohol, Magnesium Silicate, Citronellol, Polyethylene Terephthalate, Tin Oxide, Parfum / Fragrance [+/- May Contain Ci 77891 / Titanium Dioxide, Ci 77491, Ci 77492, Ci 77499 / Iron Oxides, Ci 45410 / Red 28 Lake, Ci 15850 / Red 7, Ci 45380 / Red 22 Lake, Mica, Ci 19140 / Yellow 5 Lake, Ci 15985 / Yellow 6 Lake, Ci 42090 / Blue 1 Lake, Ci 75470 / Carmine, Ci 15850 / Red 6, Ci 17200 / Red 33 Lake].

PREZZO: €9,90 CIRCA/PZ

COSA NE PENSO

Nonostante nel corso degli anni le recensioni su questi rossetti liquidi siano state discordanti, posso darvi la mia personale opinione in merito, premettendo che possiedo delle labbra che tendono a seccarsi facilmente.

  • SECCHEZZA: personalmente non avverto secchezza una volta rimosso il rossetto, non di più rispetto ad una qualsiasi altra formula di rossetto liquido di altro brand in mio possesso
  • ASCIUGATURA: l'asciugatura è molto rapida e già dopo i primi 5 minuti non vi sembrerà neanche di averlo addosso.
  • COMFORT: il rossetto non tira ma, cosa più importante, ha superato la prova fidanzato! Il mio ragazzo infatti non sopporta alcuna texture sulle mie labbra quando gli capita di darmi un bacio, e questi rossetti liquidi sono gli unici a non dargli fastidio (si spiega anche perchè io ne abbia acquistati così tanti..ma questo non è sicuramente l'unica motivazione)
  • TENDENZA A NON SBAVARE: a parte alcune colorazioni che sono meno resistenti (tendono nella maggioranza a rimuoversi leggermente al centro), il colore rimane sulle labbra per ore ed ore, resistendo anche a pasti degni di Chef Rubio senza il pensiero di dover poi ricorrere al classico "ritocco"; mai più in borsetta beauty case di emergenza ad eventi importanti e cene con gli amici grazie a questi rossetti.
  • PIGMENTAZIONE: tutte le colorazioni nella maggioranza hanno fin da subito un colore pieno già dalla prima passata, altre tendono ad essere meno omogenee e necessitano di "un poco più di pazienza"; ho riscontrato inoltre solo in alcune colorazioni (Believer ed Artist) il "difetto" di tingere le labbra per qualche giorno, probabilmente dovuto alla quantità di pigmento rosa molto intenso e concentrato contenuto al loro interno.
  • RIMOZIONE E DURATA: la durata del rossetto (come già accennato poco sopra) è davvero fedele a quanto promesso dal brand, è il rossetto ideale da indossare ad eventi importanti o durante una uscita con gli amici dove non ci è possibile ricorrere sempre al classico "ritocco in bagno". Essendo molto resistente ai cibi oleosi, consiglio per la rimozione l'utilizzo di un bifasico, in quanto ho cercato di rimuoverli con il supporto di altri prodotti (micellare, detergenti struccanti,struccanti classici) ma gli unici che sono in grado di rimuoverli delicatamente e totalmente sono bifasico o, al limite, burri struccanti.
  • VALUTAZIONE FINALE: sono tra i rossetti più resistenti in mio possesso e nonostante il loro prezzo, considero che valga la pena possederne almeno un paio tra colori nude e scuri classici (per cominciare) da utilizzare all'occorrenza. Alcune volte si possono trovare offerte limitate sui siti online oppure negli store fisici dove è possibile acquistare bundle o colorazioni singole a prezzo ridotto.
Voi avete acquistato in questi anni qualcuna di queste colorazioni? Quale ha fatto centro nel vostro cuore e qual è stata la vostra esperienza?

Alla prossima recensione!

venerdì 28 febbraio 2020

Quali sono le piante da regalare ad un'amica





Spesso l'amicizia rappresenta un sentimento che tende a essere sottovalutato, quando si tratta di trovare dei gesti tangibili e concreti per sottolineare quanto una determinata persona abbia un'influenza positiva sulla propria vita. In realtà la vera amicizia, in quanto sentimento duraturo e talvolta meno complicato dei legami romantici, andrebbe celebrata molto più di quanto generalmente si faccia. Un'amica è la persona alla quale possiamo confidare i momenti di sconforto come non sempre è possibile fare con familiari e spesso con l'altra metà del cielo. Oltre a supportarci quando ne abbiamo bisogno, con le amiche ci si capisce all'istante quando si tratta di divertirsi. Almeno una volta nella vita può essere capitato a ognuno di trovarsi a corto di idee quando si tratta di trovare il regalo perfetto da comprare per le amiche, intime o anche conoscenti. Tuttavia, le piante suscitano molta gioia, illuminando gli spazi più neutri della casa. Sono molti gli studi che hanno dimostrato che le piante contribuiscono a farci effettivamente sentire molto meno stressati: questo è senza dubbio uno dei migliori motivi per regalare a un'amica una pianta, in particolar modo se sta passando un periodo molto stressante. 

Vediamo di seguito quali sono i fiori migliori da regalare ad un’amica.

Le intramontabili: Ciclamino, Kenzia e Orchidea 

Essendo una pianta invernale, il Ciclamino è perfetto da regalare a un'amica che cerca un tocco di colore durante i mesi più freddi e vuole una pianta resistente. Da settembre in poi, il Ciclamino può rallegrare la casa della tua amica richiedendo pochissime cure: si tratta del regalo perfetto per le persone che sono indaffarate, le quali apprezzeranno senza ombra di dubbio questo bel pensiero.

Dall'altro canto, gli ultimi trend vogliono una presenza sempre più diffusa di palme da appartamento: si tratta di piante spettacolari che, proprio come il Ciclamino, non richiedono particolare cura. In tal senso un'ottima pianta di regalare un'amica è quella di Kenzia: questa palma in natura può arrivare a toccare anche i quindici metri di altezza, ma quando coltivata in vaso negli appartamenti raggiunge generalmente due metri. Si tratta di una pianta sempreverde dalla crescita lenta, che contribuisce a donare un look davvero elegante e raffinato a qualsiasi ambiente. Per l'amica che vuole essere alla moda con una pianta dal fascino intramontabile, questa è senza dubbio l'opzione migliore. 

Infine, un grande classico che riesce a strappare sempre un sorriso è l'Orchidea, in particolar modo nella versione Phalaenopsis, che si caratterizza per fiori striati e petali a forma di farfalla, da cui l'origine del nome. Questa pianta, disponibile in spettacolari tonalità che virano dal giallo acceso al bianco con macchioline di rosa tenue rappresenta il perfetto dono da riservare a un'amica. Oltre a 
esprimere sincerità e gratitudine, l'orchidea risulta molto amata perché è una pianta tanto bella quanto semplice da curare: l'amica che la riceverà non potrà che apprezzare di tutto cuore. 

Le succulente: Kalanchoe e Sanseveria

Per regalare qualcosa di davvero prezioso, ma estremamente semplice da mantenere, meglio puntare sulle succulente, meravigliose piante che richiedono poche attenzioni, ma regalano tante soddisfazioni. Anche l'amica che pensa di essere completamente negata nel prendersi cura delle piante e si lamenta del proprio “pollice nero”, si troverà decisamente stupita nel ricevere una bella pianta di Kalanchoe. Con splendidi fiori dalle tonalità rosso vivace, questa è una pianta che si adatta alla perfezione alla vita in appartamento, donando un aspetto vivace. Per un tocco in più, si può optare per un vaso o una fioriera altrettanto belli, che valorizzino al meglio questo esemplare semplice ma molto affascinante. 

Anche la Sanseveria, nota anche come “Lingua di Suocera”, a dispetto di un appellativo decisamente bizzarro, è la pianta perfetta da regalare a un'amica. Originaria della fascia tropicale africana, questa pianta porta con sé un significato davvero splendido, poiché indica la volontà di avvolgere in un abbraccio la persona alla quale viene data in dono. Ciò si ritrova probabilmente nelle origini pratiche della pianta, le cui foglie nel luogo d'origine vengono trattate per ottenere una fibra dalla quale si ricavano dei lacci. Bella e originale nell'aspetto e molto robusta, questa pianta farà la felicità dell'amica più impegnata.

lunedì 24 febbraio 2020

Isi & Ossi recensione personale film


Qui è notte fonda ed io non riesco a dormire. Ho acceso la tv e ho cercato un film leggero su Netflix. Mi ha dato un film del 2020 e sinceramente l'ho visto senza avere pretese. Di notte, quando non si riesce a dormire, non si possono avere pretese. Sinceramente leggendo la trama, pensavo nel solito filmettino inutile. Quanti film su Netflix hanno la trama come questa. Lei che per scappare dai suoi ingaggia un ragazzo completamente opposto e alla fine deve fare i conti con l'amore? Tanti. Ci sono anche un paio di serie tv a tema. Ma questo film è diverso. Vediamo di che si tratta.

ISI & OSSI

Isi e Ossi non potrebbero essere più diversi. Ventenne, Isi è la figlia di un milionario dell'elegante città di Heidelberg mentre il ventitreenne Ossi vive nella vicina città operaia di Mannheim, dove è stato cresciuto da una madre che ha sempre lottato per andare avanti. Quando Isi incontra Ossi, i due si rendono conto di avere bisogno l'una dell'altro: Isi per provocare i suoi genitori (e convincerli a finanziare il sogno di diventare chef) e Ossi per avere dalla ragazza i soldi necessari per un incontro di boxe. Non hanno però fatto i conti con l'amore e le sue conseguenze.

CONSIDERAZIONE PERSONALE

Lui un soggetto difficile, cresciuto con una madre sola e un nonno avanzo di galera si dedica alla boxe pur di non diventare bullo. Lei figlia di genitori milionari, che frequenta solo gente del suo rango ma ama la cucina e sogna di diventare chef. Ancora lei con i suoi genitori che avevano altri progetti di vita per la principessa e per questo bloccano tutti i fondi per evitare che potesse scegliere la scuola sbagliata. Lei che conosce lui, lui che ha bisogno di soldi per i debiti di sua madre. Accordo fatto. Lui sarà il suo finto fidanzato per far perdere la pazienza ai genitori di lei al punto da sbloccare i fondi che le permetteranno di inseguire i suoi sogni. La differenza tra i due è tanta. Lei li nota e lui per la prima volta mostra il disagio per la vita che vive e per le condizioni di degrato. Non farò lo spoiler ma vedremo l'amore vero. Quel famoso amore fatto di rabbia, sofferenza e rinunce. Vedremo un uomo innamorato davvero di una donna e non dei suoi soldi. Non il solito film, nonostante la trama trita e ritrita. L'attore neanche tanto bello, l'attrice bellissima.  Uno di quei pochi film che ho visto prestando davvero attenzione, senza distogliere lo sguardo con il telefono. Lo consiglio  a chi ama l'amore. Consiglio questo film anche a chi non crede nell'amore. In realtà dovreste vederlo tutti, perché il film merita davvero! No, non è il film colossal ma neanche il solito film romantico. C'è anche una parte comica, che mi ha fatto accennare qualche sorriso, ma non vi svelerò nulla in questa recensione. Fatemi sapere cosa ne pensate. 

Pop Corn per tutti dalla vostra Sonia

venerdì 21 febbraio 2020

Un mese dopo. Ultra Hytration Routine World Of Beauty


Bentornati sul blog amanti della skincare dalla vostra Chiara e buon venerdi!
Vi ricordate che poco più di un mese fa cominciai il trattamento con la Ultra Hydration Routine di World Of Beauty?
Bene...è giunta l'ora di mostrarvi i risultati!
Premetto che proseguirò il trattamento fino ad esaurimento scorte e sono certa che se i risultati in un mese sono stati quelli che vi mostrerò in seguito, in breve tempo la mia pelle sarà di nuovo guarita perfettamente.
Vi mostro (a memoria) la mia situazione a metà Gennaio:


Occhio destro (in alto) con dermatite estesa su contorno occhi e rima inferiore e tutta palpebra fissa e mobile, occhio sinistro con dermatite estesa in maniera meno intensa ma anche presente su  rima inferiore e palpebra fissa e mobile, contorno labbra lato sinistro con pellicine in rilievo.

Iniziamo con le mie valutazioni per singolo prodotto Step-by-Step

COUPER CLEASING MILK


Come già recensito precedentemente poco più di un anno fa, questo detergente specifico per pelle secca e couperosica è UNA MANNA DAL CIELO: contiene perfettamente gli sfoghi cutanei quali fastidiosi brufoli, lavorando contemporaneamente sul mantenere la pelle perfettamente idratata. A contatto con la pelle umida si scioglie in una texture piacevolmente cremosa, ne basta meno di una erogazione completa. Ancora dopo un mese ne ho a disposizione mezza confezione e lo uso come prodotto unico sia mattina che sera. Un "piccolo" trucchetto per una coccola in più: amo lasciarla in posa ed alle volte aumentare le sue "performance" con il supporto del secondo step, lo Jamululur Gold & Diamond Scrub.

JAMULULUR GOLD & DIAMOND SCRUB
 

So che vi avevo presentato un mese fa una mini size di questo prodotto...ma c'era un trucco: io possedevo già la versione full size!
Lo Jamululur Gold & Diamond Scrub possiede una texture particolarissima e, oserei dire, UNICA nel suo genere, ed è stato proprio questo a farmi incuriosire a tal punto da volermi procurare preventivamente la sua versione full: possiede la suo interno un perfetto equilibrio tra grana scrubbante di polvere di perla e texture cremosa data dal mix di estratti di Vite rossa, Champagne ed estratto di Crono Crispo.
Il profumo è molto dolciastro, mi ricorda tanto il profumo del passito di Pantelleria, o molto vagamente la "versione dolce" dello scrub corpo Neroli Vivace che testai mesi fa (che se ricordavate mi ricordava tanto il profumo dell'uvetta dei panettoni!).
Ho utilizzato questo scrub almeno due volte a settimana e qussi sempre la mattina "per dare una scarica di energia" alla mia pelle.
Come l'ho utilizzata: SEMPRE a pelle umida, massaggiando con movimenti circolari ma senza risciacquare immediatamente, bensì manenendo qualche minuto di posa (spesso combinavo la formula dello scrub con quella del detergente).
La grana della polvere di perla è molto dura quindi non fate l'errore di massaggiare su pelle asciutta, o rischierete di combinare solo un bel guaio!
La formula di questo scrub è stata progettata per rilasciare tutti i suoi attivi esclusivamente seguendo un corretto utilizzo, quindi ricordatevi sempre di lavorarlo su viso e con mani inumidite; la polvere di perla affina la grana della pelle con delicatezza e permette così che gli attivi della formula penetrino in profondità, tutto contornato da un piacevolissimo profumo aromaterapico.
Il risultato finale è una pelle liscia e morbidissima, quasi simile alla pelle di un bambino!

AKOIA LIFT POWER INFUSION


A rischio di sembrare ripetitiva (ma ahimè la colpa non è mia...è che ancora non hanno inventato parola differente!) la profumazione di questo siero era (ahimè si...ERA! Un trauma quando l'ho terminato) da vera e propria DIPENDENZA.
Forse il nome più adatto per questo siero doveva essere "dipendenza", o quantomeno avvertire l'utente che il suo utilizzo prolungato avrebbe potuto generare bisogno perenne e desiderio che non si esaurisse mai...perchè per me è stato esattamente così.
Oserei dire che il suo profumo dolce e leggermente "caramelloso" fosse veramente indispensabile per me per ritrovare il buonumore; ahimè la mini size, utilizzandola mattina e sera, mi ha abbandonata già intorno alla seconda settimana, con i pori della mia pelle che quel fatidico giorno gridavano a gran voce la loro disperazione e piangevano tutte le loro lacrime.
Si assorbe subito, dal colore leggermente ambrato, fresco e dal potere idratante immediato,affina la grana della pelle e la uniforma all'istante.
Conserverò il flacone come una reliquia in attesa io possa permettermi di acquistare la sua versione full.

AKOIA LIFT OVERNIGHT MASK


Questa crema/maschera densa, compatta e bianca come il latte è la compagna perfetta per la notte e per nutrire la nostra pelle durante la sua fase di riposo.
Non si usa solo come maschera base prima della maschera peel- off (che vi mostrerò in seguito nei dettagli), ma anche in piccola quantità come crema standard, massaggiando fino a completo assorbimento.
Il suo particolare mix di ingredienti ( Salicornia, Olio di Baobab, Olio di Cartamo Bio, Burro di Capaçu ) ricordano una profumazione (almeno al mio naso..!!!) molto simile ai bastoncini di liquirizia.
Per fortuna ne basta davvero una piccola quantità, quindi pur usandola sempre e con costanza, la confezione è piena quanto basta per continuare il trattamente per tutto il periodo freddo che rimane.
Si assorbe molto in fretta e non unge, il profumo persiste piacevolmente per uan bella oretta abbondante ed è una ottima base per preparare la pelle a qualche trattamento con le maschere.

DUO OCEAN MEMORY PRO MASK


Queste maschere da utilizzare in combo tra loro sono state davvero una piacevole scoperta. Era previsto con loro fino a due applicazioni, ma come sempre il brand abbonda con le dosi ed ho potuto utilizzarle fino a tre trattamenti.
Ecco la mia personale esperienza con la maschera peel-off.
Vi mostrerò qui di seguito le "occasioni standard" in cui ho sentito l'esigienza di utilizzarle; forse ho già detto precedentemente in qualche altro articolo (in tal caso...SORPRESA!) chealmeno  una volta a settimana ritaglio una mattina per fare volontariato presso un rifugio canino della mia zona. In queste mattinate passate a passeggiare perlopiù i cani, tra una grattata e l'altra la mia pelle viene esposta per le ore cruciali alla forza della luce del sole: ne conviene che una pelle delicata come la mia ne ritorna rossa come un peperone e piuttosto bisognosa di ricevere qualche trattamento lenitivo.
Proprio in quelle occasioni, ho deciso di mettere alla prova l'efficacia della maschera.

Come si prepara? Prima di tutto bisogna munirsi di un contenitore in plastica ed un pennello (silicone o in setole) abbastanza piatto e grande per poter stendere rapidamente la maschera sulle aree interessate.
Dopo aver precedentemente deterso la pelle con l'aiuto del Couper Cleasing Milk (e magari supportati dallo Jamululur Gold Diamond Scrub) , stendiamo uno strato nè troppo spesso, nè troppo sottile di Akoia Lift Overnight Mask che fungerà da base per il nostro trattamento S.O.S.


Qui ho cercato di mostrarvi tutti gli step. Nelle foto in alto potete vedere come si presentano le due fasi della maschera da mixare, una fase in polvere ed una liquida dal colore perlato e gelatinoso.
Mixate velocemente le due fasi e, sempre molto velocemente, stendete in uno strato abbastanza spesso il composto appena ottenuto sulle zone del vostro viso dove avrete già messo in posa la Akoia Overnight Mask...dopodichè non ci resta che attendere.


Ecco il mio prima e dopo l'utilizzo della maschera. Prima potete notare una pelle molto arrossata ed irritata, dopo una pelle più distesa, uniforme e soprattutto senza più rossori.
Il profumo della maschera è davvero piacevole ed inoltre dona una sensazione di freddo che davvero non guasta affatto. La tempistica di posa consigliata è intorno ai 20 minuti circa, ma confesso che io arrivavo a mantenerla sul viso tranquillamente anche fino a 30 minuti, perchè la sensazione di sollievo che mi donava sul viso era così intensa e piacevole che non volevo finisse più. Questa maschera ha salvato la mia pelle dalle scottature invernali dell'ora di punta.

EXTREME JEUNESSE CREAM


Essendo una minisize, anche questa crema mi ha abbandonata fin troppo presto, pur utilizzandola esclusivamente nella mia routine mattutina. Ho facilmente alternato la crema con le altre minisize presenti nella box ed il risultato finale è stato davvero buono. Pelle distesa, riparata a fondo e nutrita.

Non ci credete...?!?

RISULTATO FINALE...UN MESE DOPO


La foto di confronto finale può provare aldilà di tutte le belle parole che posso dirvi su questa box di World Of Beauty che tutto ciò che vi ho detto in precedenza non era affatto una bugia. Potete sicuramente notare come il mio occhio destro sia di gran lunga migliorato, di come la dermatite non stia continuando a formarsi ma bensì di come  quella già presente sia quasi completamente sparita; la rima inferiore e tutta la zona del contorno occhi è guarita, la pelle non si quama più ma è stata ripristinata la sua naturale idratazione e sulla palpebra fissa/mobile la dermatite è ancora presente solo in una piccola zona localizzata.
L'occhio sinistro, molto meno compromesso del destro, è guarito.
Il contorno labbra presenta ancora una leggera desquamazione ed una cicatrice più scura dato dalla cicatrizzazione della pelle prima danneggiata, ma comunque al tatto la pelle risulta meno desquamata e più morbida e sana.
Considerate che la mia patologia ( dermatite atopica da stress) in questi mesi che verranno subirà un nuovo "rinforzo" data dalla mia allergia stagionale primaverile a parietaria, graminacea e fioritura di ulivo e mi auguro che ciò che mi rimane della box ( il detergente, lo scrub e la maschera akoia) possano aiutarmi a mantenere questi risultati senza ricadute di percorso.

Cosa ne dite di questi risultati in quasi un mese?
Quale prodotto vi ha incuriosito di più?
Per qualsiasi domanda vi aspetto nei commenti.
Alla prossima recensione!