giovedì 28 dicembre 2017

Polenta Valsugana, ricette creative per le feste


Evviva, sono sopravvissuta al cenone della vigilia di Natale, al pranzo del 25 ed anche a Santo Stefano. A Capodanno che fate? Io ho gente a cena, quindi devo assolutamente far in modo che sia tutto perfettamente a posto per quel giorno. Ho deciso di fare una cena a base di polenta, essendo un ingrediente molto amato dai miei ospiti, ma soprattutto con Polenta Valsugana non devo stare a spignattare per ore ed ore visto che si prepara in soli 8 minuti. Spesso quando sento parlare di polenta, la gente la associa al freddo, all'inverno e al classico pranzo fatto di polenta e salsicce o polenta e ragù. A casa mia la polenta la utilizziamo spesso, non solo in inverno ed il modo più comune per utilizzarla è fritta. Da noi a Manfredonia i rombi di polenta fritta si chiamano scagliozzi e si vendono nelle rosticcerie come un vero e proprio street food. Sarebbe stato facile preparare solo gli scagliozzi per capodanno, ma ho deciso di stupire i miei commensali con una ricetta letta sul sito, che ho potuto sperimentare e modificare di volta in volta per avere la ricetta perfetta della polenta.


Vellutata di Asparagi con Crostini di Polenta al Parmigiano.


400 gr di asparagi mondati
200 gr di patate
2 scalogni
2 cucchiai di panna fresca
olio extravergine d’oliva
brodo vegetale q.b.
sale
pepe
110 g di Polenta Valsugana con farina integrale
parmigiano grattugiato

Preparate la polenta: mettendo in una casseruola 430 ml d’acqua e sale q.b. e portatela a bollore. Versate a pioggia la Polenta Valsugana della confezione, mescolando bene il composto con un cucchiaio di legno, mantenendo l’ebollizione per 8 minuti. Quando la polenta è pronta versare in uno stampo da plum cake di 10x12 cm, alto 5 cm, unto in precedenza e lasciare raffreddare dopo averla ben livellata.

Per la vellutata: Tritate gli scalogni e rosolate gli stessi in 4 cucchiai d’olio e.v.o, poi unite le patate precedentemente pelate e tagliate a dadi, gli asparagi privati dell'estremità legnosa del gambo e  tagliati a pezzetti. Ricoprite le verdure con 800 gr di brodo vegetale, salate e cuocete per 35 minuti. 
Allontanate dal calore e frullate tutto, poi pepate e unite la panna. 

Preparate il Piatto:Tagliate a fette sottili la polenta e dividete ogni fetta in triangolini. Disponeteli su una placca precedentemente foderata con carta-forno e cospargeteli con parmigiano grattugiato. Passate in forno caldissimo e tostateli. Versate la vellutata nel piatto, aggiungere un filo d'olio e.v.o, una macinata di pepe e servitela con i triangolini di polenta tostata.


Una ricetta facile, veloce e super gustosa. In menù ho inserito anche un secondo a base di Polenta ma ve ne parlerò dopo la cena di Capodanno perché vorrei inserire le foto della preparazione e del piatto finito.  

1 commento:

  1. wooow realy this is full of yammi i love it this post is surely making me hungry dear keep posting..
    https://clicknorder.pk online shopping in lahore

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.