martedì 4 settembre 2018

Recensione di Chiara: Scrub Viso Alkemilla


Benvenute ragazze alla prima mini recensione della vostra Chiara con pelle sensibile,secca e reattiva.
Oggi vi voglio parlare di un altro prodotto MUST della skincare e che ho personalmente comprato e ricomprato più volte: lo scrub viso Alkemilla.
Partiamo da come si presenta la confezione:bianca,pulita e semplice,a meglio evidenziare il logo dorato tipico di Alkemilla. Formato da 100ml che, vi garantisco, non si esaurirà tanto facilmente...!!!
Ha una speciale formula contenente microgranuli di nocciolo di albicocca dall'elevato potere esfoliante e levigante:aiutano a rimuovere senza problemi le cellule morte in maniera graduale,favorendo il rinnovamento cellulare e conferendo alla pelle del viso un aspetto fresco,sano e luminoso.
Contiene al suo interno numerosi olii nutrienti ed idratanti come l'olio di Argan,di Oliva e di Albicocca per aiutare ad idratare a fondo;combinati con gli estratti di Aloe,Calendula e Avena dal potere altamente lenitivo,aiutano ad esfoliare la pelle senza incappare in spiacevoli irritazioni.

Analizziamo insieme gli ingredienti nel dettaglio:

*Aqua (Water)

*Prunus armeniaca (Apricot) seed powder:polvere naturale ottenuta dal nocciolo di albicocca,ad azione esfoliante

*Ethylhexyl Palmitate: lipide emolliente di bassa occlusività per la pelle,è un solubizzante e impedisce l'ossidazione degli ingredienti

*Helianthus annuus (Sunflower) seed oil :corrisponde all'olio di semi di girasole ed ha funzione calmante e protettiva,proteggendo come una barriera la pelle dalle aggressioni esterne. Su pelle secca è ottima per nutrire e ristabilire la giustaa quantità di acqua nei tessuti;è antiossidante,protegge le cellule dai radicali liberi. Contiene naturalmente vitamina E e quindi è considerato un valido aiuto contro l'invecchiamento cutaneo,contrastando l'insorgenza di nuove rughe ed attenuando quelle già presenti.E' anche un valido aiuto in casi di acne ed eczema.

*Glyceryl stearate: è un monogliceride ottenuto dall’esterificazione del glicerolo con acido stearico, acido grasso saturo con 18 atomi di carbonio.Il suo impiego è da emulsionante,emolliente e stabilizzante;applicato sulla cute,è in grado di rallentare la perdita di acqua trans-epidermica formando una barriera sulla superficie della pelle.Aiuta anche a ridurre l'untuosità di alcune tipologie di olii rendendoli meno pesanti sulla pelle.

*Glycerin,Cetearyl alcohol: aiuta a conferire viscosità al prodotto senza appesantire la formulazione ma anzi rendendola più semplice da stendere e di più scorrevole utilizzo.La sua consistenza cerosa aiuta a rendere più asciutta la texture di quei prodotti a maggiore concentrazione oleosa.

*Cetyl alcohol: é un emulsionante non ionico,dalla consistenza cerosa,usato come emolliente ed emulsionante nelle componenti dei cosmetici detergenti.

*Sodium lauroyl glutamate: si presenta sottoforma di un liquido di colore giallo chiaro facilmente solubile in acqua,aiuta ad aumentare la tollerabilità cutanea dei prodotti dove viene inserito.Biodegradabile,sicuro ed anallergico

*Stearic acid: viene utilizzato principalmente come fattore di consistenza nelle formulazioni cosmetiche,conferisce viscosità al prodotto senza appesantirlo,donando scorrevolezza e facile stendibilità sulla pelle;aiuta a rendere meno pesanti sulla pelle le formulazioni a base oleosa

*Hydrogenated olive oil: emolliente derivato dall'olio di palma

*Parfum [Fragrance]

*Propanediol:è un umettante solitamente inserito in sistemi acquosi o in emulsioni per trattenere acqua evitandone l’evaporazione e quindi l’essiccamento del prodotto.Ha anche una blanda azione idratante

*Phenethyl alcohol:conservante

*Sodium benzoate:è il sale dell’acido benzoico, che si trova naturalmente in molti cibi, come mirtilli, albicocche, funghi, cannella.Grazie alle sue proprietà batteriostatiche e fungistatiche, il Sodium Benzoate viene impiegato come conservante in alimenti e in formulazioni cosmetiche e farmaceutiche, generalmente in associazione con altri agenti conservanti, come l’acido sorbico.

*Sodium dehydroacetate: conservante

*Xantan gum

*Tetrasodium glutamate diacetate: è un sale dell’acido etilendiammino tetracetico. Ha l’aspetto di una polvere cristallina di colore bianco, solubile in acqua ed insolubile in alcool, acetone, etere, cloroformio e oli grassi.E' in grado di inattivare i cationi metallici,impedendo la loro unione ed evitare che venga a minarsi la stabilità del prodotto.In alte quantità è scarsamente biodegradabile e potrebbe favorire l'inquinamento delle falde acquifere.

*Undecyl alcohol: si trova naturalmente nei licheni islandici ed ha ottime proprietà fungicide.

*Argania spinosa kernel oil :L’Argania Spinosa Oil si ottiene per spremitura dei noccioli dell’Argania spinosa, albero spinoso sempreverde endemico del Marocco, appartenente alla famiglia delle Saponataceae. Si presenta sotto forma di liquido di colore giallo.È ricco di tocoferoli, flavonoidi, carotenoidi e xantofille, steroli e triterpeni. Tali composti antiossidanti, oltre agli effetti biologici e ai benefici nutrizionali, conferiscono all’olio di argan una elevata stabilità nei confronti dei processi ossidativi garantendogli una migliore conservabilità. In virtù dell’alta concentrazione di acidi grassi essenziali e di vitamina E, l’olio d’argan assicura alla pelle idratazione, favorisce l'ossigenazione delle cellule, protegge la cute dalle aggressioni esterne neutralizzando i radicali liberi. E’ un olio a rapido assorbimento, dona alla cute sensazione di morbidezza, levigatezza e setosità.

*Olea europaea (Olive) fruit oil + Olea europaea (Olive) oil unsaponifiables: derivati dalla spremitura dell'oliva,dalle proprietà idratanti e nutrienti,ottima per la pelle particolarmente secca.La parte insaponificabile ,affine al sebo cutaneo,svolge attività protettiva,antirughe e seborestitutiva,oltre a stimolare i processi naturali di riparazione dell'epidermide.

*Prunus armeniaca (Apricot) kernel oil :olio ottenuto dalla spremitura a freddo dei noccioli di albicocca.E' un olio molto leggero e di facile e rapido assorbimento.Contiene al suo interno una grande quantità di molecole antiossidanti e possiede anche numerose proprietà emollienti e nutrimenti che contribuiscono a mantenere l'elasticità della pelle.Siccome aiuta a stimolare la produzione di sebo è un olio particolarmente adatto alle pelli secche o miste.

*Lecithin: miscela di fosfolipidi di origine vegetale (soia, grano) o derivante dal tuorlo dell’uovo.La Lecithin viene utilizzata nella forma completamente disidratata, sottoforma di polvere facilmente dispersibile in acqua. Può essere impiegata per formare delle vescicole note come liposomi, utilizzate per la veicolazione di composti attivi. La Lecithin sulla pelle ha buone proprietà idratanti, riduce la desquamazione ed aiuta a ripristinare l’elasticità cutanea.

*Lactic acid Prunus armeniaca (Apricot) fruit extract :estratto oleoso del frutto dell'albicocca,dalla funzione elasticizzante,utile per regolarizzare il sebo nelle pelli miste e secche.

*Citrus aurantium dulcis (Orange) flower extract: Con il nome Citrus Aurantium Amara Flower Extract si identifica sia l’olio essenziale di neroli, prodotto primario risultante dalla distillazione in corrente di vapore, che l’acqua distillata aromatica di fiori d’arancio, prodotto secondario del processo di distillazione per rimozione dello strato oleoso dell’essenza. L’olio essenziale è costituito prevalentemente da terpeni e possiede proprietà aromatizzanti, toniche, antisettiche e stimolanti del microcircolo. Ha un’azione rigenerante e rassodante sulla pelle.

*Aloe barbadensis leaf extract: Il succo di Aloe agisce principalmente come idratante cutaneo e lenitivo, ma possiede anche proprietà antifungine ed antimicrobiche.Forma un film protettivo sulla pelle, che gli consente di svolgere la funzione di ottimo agente idratante. Tradizionalmente vengono attribuite all’Aloe proprietà cicatrizzanti, lenitive e disarrossanti. I fitocostituenti dell’Aloe sembrano inoltre essere in grado di stimolare la produzione di collagene ed elastina, contribuendo a contrastare gli effetti dell’invecchiamento cutaneo.

*Avena sativa (Oat) kernel extract: si ottiene dalla cariosside dell’Avena sativa ed è costituita da amido, polisaccaridi (beta-glucani, arabinoxilani), peptidi e sostanze proteiche, saponine steroidee, steroli, ammine, sali minerali e vitamine (B1, B2, B12). In particolare, la presenza di beta-glucano conferisce all’estratto proprietà idratanti, filmogene e attività inibente nei confronti della xantina-ossidasi, enzima in grado di generare perossido di idrogeno e radicali liberi;possiede inoltre proprietà disarrossanti e antipruriginose.

*Calendula officinalisflower extract: solubile in acqua,è ricco di triterpeni, flavonoidi, polisaccaridi, caroteni e fitosteroli. Le spiccate proprietà lenitive sono da attribuire alla componente non saponificabile composta da flavonoidi e mucillagini. La capacità immunostimolante è invece riconducibile alla componente polisaccaridica.Per la presenza di caroteni,è particolarmente indicata come protettivo dei danni causati dalle radiazioni solari.

*Panicum miliaceum (Millet) seed extract: estratto dal miglio,aiuta a proteggere la pelle dai danni causati dalle radiazioni

*Tocopherol: vitamina E dalle proprietà antiossidanti,aiuta a prevenire invecchiamento precoce e formazione di rughe

*Ascorbyl palmitate: vitamina C,utilizzata per la sua funzione antiossidante,riesce per la sua componente particolare a penetrare a fondo nella pelle aiutando a contrastare l'invecchiamento precoce e l'ossidazione cellulare oltre che la degenerazione del collagene

*Citric acid: esfoliante e regolatore del PH


Lo scrub si presenta come un composto omogeneo e non troppo gommoso/pastoso dal colore avena/nocciola e dal profumo delicato e gradevole.Morbidissimo al tatto,quando si stende sulla pelle si avverte sotto le dita i microgranuli del nocciolo di albicocca.


Avendo come percentuale altissima (infatti è il primo ingrediente presente in INCI),consiglio comunque di effettuare dei delicati massaggi circolari senza forzare troppo,onde evitare spiacevoli irritazioni.
A parte in INCI qualche conservante che potrebbe generare qualche reazione allergica in soggetti predisposti (come il Propanediol,il Sodium benzoate e Sodium dehydroacetate) mi è piaciuto particolarmente sia per la sua effettiva e visibile azione esfoliante che per il suo profumo e la sensazione di pulito e di idratazione profonda che lascia sulla pelle.
Lo uso senza alcun problema da uno a due volte a settimana,alternando a saponi delicati oppure in momenti in cui necessito di maggiore pulizia,mescolandolo al latte detergente,cosi da poter effettuare maggiore azione esfoliante contrastando il rischio di irritazioni dovute allo sfregamento.
Come tutti i prodotti di Alkemilla è certificato AIAB, VeganOk, Cruelty Free e Nickel Tested.

Per una maggiore performance vi consiglio di abbinarlo al tonico della linea Glycolica di Alkemilla (che a differenza degli altri prodotti della linea può essere usato tutto l'anno).
Ho notato da quando utilizzo questo scrub anche una visibile diminuzione delle zone secche ed un visibile aumento dell'elasticità.
Un piccolo consiglio:se pensate di essere giunte alla fine del prodotto,non siatene cosi certe...spesso e volentieri aprendo il tubetto si riesce a recuperare prodotto sufficiente per almeno altre tre applicazioni!
Come ogni prodotto che mi ha lasciata particolarmente soddisfatta,spero di avervi stimolato a provarlo anche voi....un bacio bellezze,alla prossima recensione!

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va, lasciami un commento.