lunedì 6 agosto 2018

Guidosimplex e i dispositivi per disabili alla guida



Oggi vorrei fare un salto nel tempo e nella storia, esattamente a 50 anni fa, quando grazie alla sfida e all’ingegno di un uomo di nome Otello Venturini, che avendo a cuore persone disabili e motivato dal voler rendere a tutti i costi più indipendente la vita degli stessi, con un colpo di genio ha dato inizio ad una svolta storica: quella della guida facile, dando vita alla sempre più accreditata Guidosimplex. Oggi la Guidosimplex, grazie all’approvazione e validità di adattamenti di guida da parte del Ministero dei Trasporti, del 1960, è sinonimo di libertà ed indipendenza di milioni di persone con patologie che sino a quel momento trovavano solamente impedimenti alla guida di autoveicoli.


Attualmente la Guidosimplex ha esteso la propria rete di officine in quattro dei cinque continenti terrestri, con numerose strutture proprie. Da considerare che solamente sul territorio italiano sono presenti 150 officine autorizzate, che garantiscono ai propri clienti una vasta gamma di dispositivi tecnologici, realizzati in proprio o in collaborazione con Partners di alto livello, al fine di superare ogni ostacolo che possa impedire l’utilizzo e la guida dei propri mezzi. Guidosimplex la si trova in innumerevoli iniziative atte allo sviluppo e all’integrazione, in qualsiasi ambito delle persone con capacità motorie ridotte. Infatti garantisce con la propria gamma di dispositivi, presso tutte le aziende automobilistiche, l’utilizzo dei mezzi di trasporto con dispositivi di ultima generazione, che consentono al disabile desideroso di avere un’indipendenza totale, l’utilizzo del mezzo con: acceleratore e freno a comando manuale, monoleva radiale e volantino, centraline di azionamento servizi, pulsantiere luci e frecce, facilitazione leva del cambio, reversibilità del pedale acceleratore a sinistra ed altri comandi ausiliari. La Guidosimplex, detiene inoltre le certificazioni UNI EN ISO 9001:2008 e OHSAS 18001:2007 ; è oggi parte integrante del progetto e programma FIAT Autonomy.


Il materiale informativo della Guidosimplex, certificato ISO 9001, vista la presenza della stessa in Europa ed altri paesi intercontinentali, è fornito nelle 5 principali lingue commerciali, quali Inglese, francese, spagnolo, tedesco e portoghese, agevolando così i lavori di montaggio delle proprie reti vendita. Guidosimplex parte dal concetto che vivere in modo indipendente per un disabile è possibile, infatti, da più di 50 anni cerca di risolvere i problemi di guida per persone con ridotta capacità motoria cercando soluzioni pratiche per qualsiasi tipo di patologia, cercando di rendere facile la guida trovando soluzioni agli ostacoli che la impediscono.  Lo troviamo anche nel mondo virtuale, con un nuovo sito creato per aiutare e dialogare con la propria clientela. Spero di avervi fatto conoscere una realtà che reputo davvero una svolta storica, utile ed importante! #guidosimplex #freedomtodrive #disability #ad

7 commenti:

  1. trovo davvero importante per chi ha delle disabilità non sentirsi mai inferiori agli altri, sperando che tutte le officine si possano attrezzare

    RispondiElimina
  2. È importante che esistano delle automobili fatte apposta per i disabili! Le barriere si abbattono anche così!

    RispondiElimina
  3. Davvero molto interessante, io ho un amico che ha una figlia con un piccolo problema Potrebbe trovare questo articolo interessante

    RispondiElimina
  4. Conosco una persona che ha adottato un sistema simile per ridotte capacità motorie, la trovo una bella invenzione, perchè così pur avendo le loro difficoltà, riescono ad essere indipendenti.

    RispondiElimina
  5. Questo è un argomento davvero importante, hai fatto bene a parlarne!

    RispondiElimina
  6. E'un'idea fantastica che renderà meno complicatala vita di persone con handicap motori

    RispondiElimina
  7. Avendo un amica disabile posso dire che è un idea geniale

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.