sabato 16 giugno 2018

Intimo tecnico Beretta, comodo e versatile



Scegliere i capi adatti per l’occasione è importante, sia per l’uscita con gli amici in pizzeria che per un’escursione nei boschi con amici e parenti. Proprio per le escursioni nei boschi, la scelta dell’abbigliamento comodo non è mai sbagliata: per questo credo sia doveroso prestare attenzione all’outfit, soprattutto per non incorrere in sbalzi termici che come purtroppo sappiamo, possono causare malanni. Un altro errore da non fare, è quello di scegliere un abbigliamento troppo scomodo che non permette di muoversi in tutta tranquillità tra la natura.
 


A casa mia gli uomini della famiglia hanno sempre scelto, per le gite fuori porta o per gli sport da praticare nei boschi, capi di abbigliamento comodi ma allo stesso tempo belli da vedere. Non si sono mai accontentati della prima t-shirt trovata nell’armadio. I capi d’abbigliamento devono permetterti di farti muovere in tranquillità, quindi la scelta non può ricadere su pantaloni troppo stretti o tessuti troppo “soffocanti”. Proprio il tessuto scelto deve consentire al corpo di mantenere una temperatura costante nonostante il clima umido dei boschi. I materiali dei capi di abbigliamento devono essere resistenti e versatili per più occasioni. In casa non sopportano tutti quegli indumenti con molte cuciture, soprattutto quando si tratta di intimo.



Da qualche anno la componente maschile della famiglia veste Beretta. Hanno scelto questo marchio perché a differenza di tanti altri più economici, Beretta garantisce capi tecnici, versatili, comodi, pratici ma allo stesso tempo belli. Vorrei parlarvi dell’intimo tecnico di questo marchio, perché merita davvero di essere conosciuto. Per esempio la maglia termica è la preferita da mio fratello quando va a giocare a paintball con gli amici, da indossare sotto la tuta della sua squadra. Si tratta di una maglia a manica corta creata con una mischia di polipropilene e microfibra di poliammide elasticizzata, completamente senza cuciture. Secondo mio fratello è così comoda da sembrare una seconda pelle. Permette di muoversi agilmente tra i boschi lasciando libertà di movimento. Il tessuto traspirante consente di indossarla anche d’estate senza quel terribile effetto sauna di alcuni capi tecnici di altre marche. Infatti la pelle resta asciutta per tutta la durata del gioco tra i boschi. La temperatura corporea resta costante, evitando così colpi di calore o sudorazioni eccessive. 



Senza dubbio l’intimo tecnico Beretta da uomo è stato creato col miglior materiale tecnico presente in commercio. Mi sento davvero di consigliarlo a chi pratica sport a contatto con la natura. Lo suggerisco anche a chi è pratico di escursioni e gite tra i boschi sia a piedi che in bicicletta.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va, lasciami un commento.