martedì 24 aprile 2018

Un modo innovativo per ridurre a Zero le mie bollette



In questo periodo sono in ferie forzate, quindi passo le mie giornate a non fare nulla. Altri hanno deciso per me il riposo assoluto ed essendo normalmente una persona molto attiva, ho deciso di riempire le mie giornate di libri, giornali, serie tv e ricerche su internet. Stando ferma e completamente a riposo, ho potuto notare alcuni aspetti della vita che prima ignoravo e che adesso, mi hanno fatto riflettere. Per esempio, la difficoltà ad arrivare a fine mese o la ricerca di metodi per risparmiare il più possibile, in modo da permettersi una vita dignitosa. Tra i tanti articoli interessanti trovati su internet, ho scoperto un prodotto davvero utile che ci permette di risparmiare sul costo delle utenze domestiche. Quando si tratta di risparmio economico in casa, sono sempre molto curiosa al punto di voler assolutamente sperimentare.

Avete mai sentito parlare di Scelgo Zero? Qualcuno vi ha mai parlato della possibilità di azzerare il costo delle bollette? Non scherzo quando dico che è possibile farlo e in questo mio post, vorrei farvi scoprire quanto sia facile poter davvero arrivare a pagare zero le bollette di luce e gas.

Scelgo Zero nasce dall’estro di Cristiano Bilucaglia, ingegnere biomedico e informatico piemontese, già insignito del riconoscimento di “Imprenditore dell’Anno” a fine 2015, nonché ideatore dell’EuroCredito, ossia la prima moneta virtuale completamente italiana.

L’obiettivo di Bilucaglia è sempre stato quello di far fronte alle esigente delle gente comune, ed è per questo che nel 2005 fonda a Collegno la prima compagnia telefonica nazionale di brokeraggio telefonico, la Digital Broker, che è stata riconosciuta come l’Azienda Consumer Friendly’ dal Comitato Regionale del Piemonte dell’Unione Nazionale Consumatori.

Sulla stessa scia nasce, il primo innovativo “social utility network”, di cui adesso
vi spiego il funzionamento.

Vieni invitato ad iscriverti a Zero, allacci la fornitura di luce e gas al gestore che ha creato il progetto: uBroker (che nonostante il nome non è un broker di energia), ed in base al numero di contratti per utenze domestiche che riesci a far attivare ad amici e parenti, si ricevono sconti sulle bollette, grazie al semplice passaparola. Più amici attivano un contratto di fornitura luce e gas più tu ricevi sconti. E non si tratta di sconti una tantum ma ricorrenti!

Ci sono testimonianze di persone, che grazie alla scontistica ricevuta sono arrivate a ricevere bollette a costo zero, e continuano a riceverle.

Il tutto è gestibile tramite una Webapp semplice e intuitiva. Come fai ad attivare un nuovo contratto? Ti basta fotografare tramite app:

- documento d’identità;

- ultima bolletta;

- contratto firmato e compilato.

Come mai uBroker ci fa risparmiare in questo modo? Per loro politica hanno deciso di investire non in pubblicità, ma sui clienti effettuando sconti in bolletta per ripagare il loro passaparola. Risparmi i costi delle pubblicità e investi sui clienti. Bella idea! uBroker va avanti tramite i clienti soddisfatti di Scelgo Zero, che decidono di parlare del prodotto a parenti ed amici. Diciamolo, quante volte ci è capitato di acquistare qualcosa che ci ha entusiasmato, al punto tale da parlarne con parenti e amici? E se vi premiassero per questo passaparola? 



In questo periodo di crisi economica, risparmiare sulle bollette è davvero una cosa importante. Per questo uBroker con il servizio Scelgo Zero è davvero un’opportunità valida per risparmiare e realizzare i nostri sogni. Che ne pensate?

A me piace molto l’idea di poter azzerare i costi delle bollette presentando amici e parenti che si fidano del mio passaparola e della mia esperienza, e mi piace pensare che loro potranno fare lo stesso.

Avete mai sentito parlare di uBroker e di Scelgo Zero?

Fatemi sapere la vostra esperienza.

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va, lasciami un commento.