martedì 27 febbraio 2018

Tiragraffi e giochi per gatti Robinson Pet




Chi mi conosce bene sa del mio amore incondizionato nei confronti degli animali. Ho avuto così tanti animali a farmi compagnia nella mia vita, che ricordarli tutti diventa un’impresa. L’amore per gli animali l’ho ereditato da mia mamma, da sempre dalla parte degli animali indifesi e da sempre schierata per i loro diritti. A casa mia, fino a qualche anno fa, vi trovavano rifugio un sacco di animali in difficoltà. Gatti, cani, uccelli feriti che puntualmente prendevano il volo verso la libertà una volta guariti, topi, volatili vari e una volta addirittura abbiamo offerto lo stallo anche ad un cucciolo di maiale in attesa di trovare una sistemazione migliore. In casa mia nessuno ha mai trovato le porte chiuse. Poi per necessità e per motivi familiari abbiamo limitato l’ingresso degli animali in casa. Due ospiti sono diventati parte della famiglia. Un gatto di nome Jacky e una cagnolina di nome Luna. Il micio è stato con noi 15 anni, poi un blocco renale ce l’ha portato via. Luna è la vecchietta di casa. Zoppa, completamente cieca e sorda, ormai passa le sue giornate a farsi coccolare da noi. Lontano 1000 km ho Password un altro gatto che ho adottato e che vive con il papà ormai da tantissimi anni. Amo così tanto i gatti che ho convinto una mia amica ad adottarne uno per fare compagnia sia a lei che a sua mamma. È un gatto completamente nero che in realtà ricorda il personaggio di Dragon Trainer “sdentato”. È una peste. Ha il vizio di graffiare ogni cosa. 


Dal cappotto di sua mamma alle doghe in legno del letto ma, il suo sport preferito è rifarsi le unghie direttamente sui piedi di Chiara quando decide che i calzini di spugna sono abbastanza spessi. Per questo non ho avuto dubbi sul regalo di natale da fargli. Avere un’animale come il gatto, ha tantissimi pregi ma ci sono cose che vanno messe in conto. Per un gatto farsi le unghie è necessario sia per segnare il territorio, sia per avere artigli sani e puliti. Scegliere il tiragraffi giusto non è facile. In commercio ce ne sono davvero tanti. Io preferisco quelli che si sviluppano in altezza, perché permettono al gatto di arrampicarsi come farebbe in natura ma chiaramente ogni casa ha un’esigenza diversa. Per chi ha gatti in casa il tiragraffi è necessario ed indispensabile. A Natale scorso, come ho già detto, ho deciso di regalarlo a quella peste di Flint, il gatto della mia amica, perché sapevo della sua necessità di trovare un modo per salvare divani, doghe in legno e tappetino yoga che, spesso e volentieri, finivano sotto le grinfie del quadrupede peloso. Prima ho cercato di capire le esigenze di casa sua, poi ho scelto su Robinson Pet. Nella sezione “tiragraffi e giochi per gatti” tra tutta la gamma ho scelto il tiragraffi ottimale per casa di Chiara.


Per Flint ho scelto Imac Tiragraffi Paco, con la sua base cubica a due entrate e due piattaforme poste a diverse altezze. Due tronchetti posizionati strategicamente permettono al gatto di rifarsi le unghie giocando. Ordinarlo è stato facile. Ho scelto il tiragraffi e qualche giochino comodamente stando a casa e ho inoltrato l’ordine. Dopo qualche giorno il pacco è arrivato a casa mia. Servizio pratico, comodo e veloce. Conoscete Robinson Pet? Un E-commerce molto fornito di articoli per tutti gli animali, soprattutto cani e gatti. Cibo per animali, accessori per il trasporto, igiene, premi e tutto il necessario per il loro riposo. I prezzi sono davvero vantaggiosi. I marchi ottimi e selezionati. Io mi sono trovata benissimo con loro sin dal primo acquisto. Una bella realtà dedicata completamente ai nostri pelosi. Iscrivetevi alla newsletter per ricevere uno sconto di 5 € utile per il primo acquisto. E voi che animali avete?

Nessun commento:

Posta un commento

Se ti va, lasciami un commento.