giovedì 6 aprile 2017

GPEC per la prevenzione delle emergenze in modo facile

http://l12.eu/prevenzione-facile-10-1402-au/MFOLK87X1GGZQXS4BHL7

Prevenire un avvenimento è una garanzia per la nostra routine quotidiana. Investire in prevenzione attiva, fa risparmiare tantissimi soldi. Se le infrastrutture, le organizzazioni e le procedure sono in grado di assorbire nella maniera più efficace l'impatto d'emergenza, senza improvvisazioni, si permetterebbe di evitare sofferenze e disagi alle famiglie. I nostri comuni si confrontano con 5 tipologie di rischio che ormai conosciamo tutti: Geologico, Idrogeologico, Incendio, Incidente rilevante, Sismico. 


GPEC è l'ultima grande innovazione con la quale la Protezione Civile, attraverso un App GIS in cloud, permette alla popolazione di restare in costante contatto, garantendo l'aggiornamento continuo dei piani di emergenza comunali (PEC).  GPEC, infatti, permette al Comune di caricare in modo facile e veloce il Piano di Emergenza Comunale, così come la popolazione può scaricare il Piano di Emergenza Comunale in brevissimo tempo, nonostante la sua complessità. Permette anche la mappatura delle persone disabili da soccorrere in caso di emergenza, la mappatura delle infrastrutture locali con l'archiviazione dei Piani di Evacuazione e quelle delle aree potenziali a rischio. Inoltre permette la mappatura delle aree di attesa, accoglienza e di ammassamento. Aiuta ad individuare le informazioni da comunicare alla popolazione in caso di emergenza e la condivisione degli archivi con i software di gestione emergenza. 


GPEC è utile perché fa prevenzione facile delle emergenze, in modo pratico, attivo ed inclusivo, permettendovi di condividere con la Cittadinanza ogni tipo di evento e tutte le info in modo efficace e pratico. Perché sono sempre più convinta che per partecipare ad uno sviluppo, che eleva costantemente la resilienza e la sicurezza, tutti dobbiamo conoscere il territorio in cui viviamo. Tutti nessuno escluso. 

GPEC è già utilizzato in 16 città, da strutture addette alla Protezione civile e dalla prevenzione emergenze. Oggi, dopo anni di paziente lavoro, aumentano sempre più i Comuni previdenti dove esiste un Repository della prevenzione collegabile alla sala Operativa, con le informazioni in continuo aggiornamento e dove tutto è alla portata della popolazione e delle famiglie, senza dimenticare o escludere alcuno, meno che mai i disabili. Sono i Comuni che hanno scelto GPEC. 


GPEC è venduto in abbonamento e costa al Comune una cifra esigua, pari a 100 euro al mese. Qui trovate l'elenco dei Comuni che hanno adottato GPEC e che condividono la prevenzione con la Cittadinanza. 
Buzzoole

6 commenti:

  1. Applicazione interessante. Sarebbe opportuno agire anche sulle strutture, che purtroppo non sempre sono costruite a norma.

    RispondiElimina
  2. con tutte le problematiche e le cause di forza maggiore che in questi ultimi anni stanno martoriando le popolazioni l'innovazione GPEC è davvero fondamentale. un chiaro esempio di tecnologia funzionale

    RispondiElimina
  3. Quante volte certe situazioni sono degenerate perché le persone non erano state avvertite per tempo....GPEC mi sembra davvero un servizio utilissimo, speriamo che lo adottino sempre più comuni!

    RispondiElimina
  4. Uso ogni giorno numerose App per svago ma non avevo mai considerato un servizio di tale utilità come GPEC, essere avvisati tempestivamente o comunque rimanere costantemente aggiornati in caso di emergenze può fare una grossa differenza. Grazie per averne parlato, non conoscevo.

    RispondiElimina
  5. Un App davvero utile GPEC, che potrebbe permettere di essere avvisati in tempo e magari poter affrontare le emergenze in modo più preparato. Grazie

    RispondiElimina
  6. Grazie di averci fatto conoscere questa app, sembra molto utile. Sarebbe davvero importante, poter avere informazioni e avvertimenti in tempo reale sulle emergenze. Spero che piano piano aderiscano tutti i comuni!
    Un bacione!

    http://makeupstrass.blogspot.it/

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.