martedì 3 gennaio 2017

Ricetta Girelle di Pasta Sfoglia con Patè di Olive Alberti


Di ricette fatte usando il patè di olive ne conosco tante, ma sinceramente a capodanno ho preferito fare bella figura con i miei ospiti, con una ricetta già collaudata per evitare brutte sorprese. Oggi mi è stato chiesto su un canale social il procedimento per farle perfette come le mie. È una ricetta sfiziosa ma allo stesso tempo veloce e non necessita di tanti ingredienti.


Io ho utilizzato il Patè di Olive di qualità Taggiasca Alberti che ho potuto scegliere su Cipressa Sapori. Ha un sapore deciso ma allo stesso tempo piacevole, perfetto per gli stuzzichini che ho preparato come aperitivo a Capodanno. Posso affermare con certezza che questo Patè di Olive è il migliore mai assaggiato prima, merito anche dell'olio extravergine d'oliva Alberti utilizzato per la conservazione. Passiamo adesso alla preparazione delle Girelle al Patè di Olive . Ricetta veloce, pratica e gustosa.



Ingredienti:

1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
1 barattolo di patè di olive di qualità Taggiasca Alberti
1 tuorlo
1 cucchiaio di latte. 


Procedimento:

Srotolate la pasta sfoglia senza togliere la carta da forno. Spalmate uno strato di circa due millimetri di patè su tutta la sfoglia avendo cura di non lasciare parti scoperte. Arrotolate delicatamente la sfoglia (preferibilmente lato corto) pressando leggermente con le dita per far aderire la sfoglia su se stessa. Tagliate a fette di circa 1 centimetro il rotolo e appoggiate le girelle sulla carta da forno. Create un emulsione con il tuorlo d'uovo e il cucchiaio di latte e spennellatela su tutta la rotella. Informare a 180 ° per 15 minuti. 


Consigli per la perfetta esecuzione della ricetta.

Quando spalmate il patè, evitate di spalmare anche l'olio presente in superficie in quanto potrebbe bagnare le girelle e compromettere la croccantezza delle stesse. 

Quando arrotolate la pasta sfoglia, premete leggermente con le dita in modo da far aderire bene la sfoglia su se stessa, poiché una bolla d'aria potrebbe staccarla rovinando la riuscita della forma perfetta 

Se volete potete aggiungere dopo aver spennellato l'emulsione di tuorlo e latte, dei semi di sesamo o di papavero per rendere le girelle più croccanti. 
Mi è stato chiesto se è possibile sostituire il latte e/o il tuorlo. Entrambi servono per lucidare e per non far bruciare la sfoglia. Ho fatto tanti esperimenti a riguardo e l'unico ingrediente che si presta per la lucidatura al posto di uova e latte è l'olio extravergine d'oliva ma chiaramente se conoscete qualche segreto sono pronta a sperimentarlo. 


Spero di avervi stuzzicato l'appetito e di aver scritto bene il procedimento da seguire. Resto a disposizione per ogni richiesta di informazione. Prossimamente vi parlerò degli altri prodotti Alberti che ho preso su Cipressa Sapori 

3 commenti:

  1. Io adoro il patè di olive, sicuramente proverò a fare questa ricetta!!! Aspetto la recensione sugli altri prodotti :-)

    RispondiElimina
  2. Ricetta davvero originale. A me piace il paté a crudo sul pane o sulle omelette non avevo pensato di sfruttarlo così

    RispondiElimina
  3. Ricetta davvero originale. A me piace il paté a crudo sul pane o sulle omelette non avevo pensato di sfruttarlo così

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.