mercoledì 28 gennaio 2015

Libro: RQI il segreto dell'auto star bene di Marco Fincati



Sono sempre stata convinta, che da una malattia non si guarisce, tanto meno se non si è in pace con se stessi. Per lo stesso motivo, cerco di tenere le persone a me care, lontane dallo stress. Nel periodo più stressato della mia vita, il ginocchio ha deciso di farmi male, dolore che ancora adesso ho e sopporto. Per esempio però, quando sono stata in ferie, dopo essere salita sul carro del vincitore, i dolori erano scomparsi. Sono riapparsi adesso, che la mia vita si sta impegnando per far sì che quel carro arrivi sano alla competizione finale.La storia è lunga, e sinceramente vorrei tenerla fuori dal mio blog perché riguarda la mia sfera "professionale" che difficilmente racconto a tutti. In questi giorni il sonno è agitato, la notte diventa una lotta contro i pensieri negativi e di giorno i dolori aumentano. Il ginocchio, per esempio, mi fa sempre più male e con il ghiaccio elimino il dolore per due/tre giorni e poi torna. Per non parlare dell'ernia iatale e dell'emicrania. Parlando con un'amica, mi ha detto che lei sta provando il metodo RQI di Fincati.
Io chiaramente, non credo a tutto ciò che mi raccontano o mi propinano come "cura miracolosa", ma non vi nascondo che sono talmente curiosa che il giorno stesso ho acquistato l'e-book RQI il segreto dell'auto star bene. L'ho letto tra una pausa pranzo e prima di addormentarmi ma prima di dirvi cosa penso, voglio prima dirvi di cosa parla.





Il metodo RQI è un mezzo semplice, accessibile a tutti, ma sopratutto pratico per individuare le vere cause che hanno creato una situazione di squilibrio e ti aiuta a trovare la soluzione più adatta, per curare questo squilibrio. Un libro che ti insegna a mettere in pratica delle tecniche per il recupero della salute fisica ed interiore, partendo da noi stessi. Aiuta a trovare la soluzione a qualsiasi squilibrio, per un successo sia per quanto concerne la salute, sia per il successo personale in qualsiasi ambito. Grazie a questo libro di Fincati, possiamo conoscere e capire come funziona il nostro inconscio, fino addirittura ad arrivare a parlare con esso e tirare fuori l'energia utile per auto-guarire.
Marco Fincati, ideatore del Metodo RQI®, è ricercatore, formatore e terapeuta. Esperto di discipline e tecniche per il benessere e l'auto-guarigione, dopo aver sperimentato con successo le sue scoperte su sè stesso (nel suo libro racconta che il tutto è nato dopo essersi licenziato per colpa di due ernie), ha applicato e insegnato il suo metodo a migliaia di persone. Nel 2013 ha co-fondato Q Institute, il primo istituto al mondo nato per diffondere conoscenze e tecniche per rendersi indipendenti e felici. 






Mie considerazioni:

260 pagine per un qualcosa che forse io riassumerei in 10 pagine.  Il libro in sè per sè, in alcuni tratti risulta noioso. Ci sono consigli ottimi e consigli che per esempio sulla mia vita sono impossibili da applicare. Ho trovato davvero interessante per esempio, l'esperimento dove hanno messo delle scimmie su una spiaggia a mangiare patate e una scimmia ha pensato bene di lavare le patate per eliminare la sabbia ed assaporare meglio la patata. Interessanti anche in fondo al libro le testimonianze di chi è davvero guarito con il metodo RQI. Ho visto che si parla anche di casi di bulimia e la cosa mi lascia un pò sorridere.  Sorrido perché ho imparato sulla mia pelle che dalla bulimia non si guarisce. Ci sarà sempre il periodo buio che ti farà affondare a piè pari. Posso però ammettere che forse, con questo metodo, si affrontano meglio i periodo bui, ma sono anche consapevole che in questi casi l'aiuto viene da se stessi, a prescindere dall'esistenza del metodo RQI. Vien da se però, che se una persona riesce a guarire da un malessere, attraverso l'autoguarigione,  che ben vengano questi metodi (questa cosa vale anche per i miracoli, per la medicina alternativa o per studi vari). Nel complesso non mi sento di bocciare il metodo RQI di Marco Fincati, e questo libro RQI il segreto dell'auto star bene, perché come ogni cosa "alternativa" insegna cose positive che possono comunque tornarci utili, per affrontare al meglio le difficoltà e le malattie. Io non farei mai corsi e master da Fincati, ma non vi nascondo che iscriverei una persona a me cara, con la speranza che guarisca dalla sua grave malattia (provarle tutte fino a trovare la cura che porta alla guarigione).


Vi consiglio di dare un'occhiata qui:


3 commenti:

  1. Poter leggere un libro e ricavarne utili conigli e sempre piacevole ed interessante, visto che puo' aiutare a migliorar la vita e' credo che il Metodo Rqi ci aiuti in tutto questo.

    RispondiElimina
  2. Il metodo Rqi mi è stato spesso presentato da un amica che lo trova rivoluzionario, io non nego che anche se molto curiosa, rimango ancora molto titubante nel leggerlo :-)

    RispondiElimina
  3. mi piacerebbe leggere questo libro!!ho sentito tanto parlare di questo metodo rqi, confesso che mi ha incuriosita da subito!Credo che provare a fare qualcosa che ci aiuti a star meglio o superare un momento difficile sia molto utile!

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.