martedì 27 maggio 2014

Pasta e patate alla contadina con olio extravergine d'oliva EliteTrevi




Questa ricetta è storica, la si trovava spesso sulle tavole delle famiglie povere, perchè con due patate si riusciva a sfamare una famiglia numerosa. Il suo nome varia da paese a paese. Per esempio noi la conosciamo come Pasta e patate alla campagnola, ma forse in Italia la conoscete tutti con Pasta e patate alla contadina. Qualcuno mi ha detto che le famiglie nobili, mangiavano questo piatto chiamandolo in altri modi, ma usando gli stessi ingredienti. Io vi do la ricetta tipica di casa mia. Chiaramente ci sono tante varianti.


X 4 persone
350 grammi di Pasta corta mista
4 Patate di media grandezza
1 cipolla bianca
Sale, pepe e parmigiano q.b.
Brodo vegetale fresco. 
2 pomodorini ciliegino



In una pentola preparate del brodo vegetale con patata, carota e sedano e sale o con gli ingredienti che usate solitamente per preparare il brodo vegetale.
Tritate la cipolla e fatela appassire insieme all’olio e.v.o Elite Trevi , lasciate rosolare a fuoco basso per qualche minuto e poi aggiungete le patate sbucciate e tagliate a dadini grandi più o meno quanto un dato da brodo.Fate rosolare per 5 minuti mescolando di tanto in tanto. Poi unite il brodo vegetale caldo fino a coprire le patate.Aggiungere due pomodorini ciliegino private dei semi. Quando le patate sono quasi in cottura, unite la pasta ed eventualmente altro brodo caldo, fino ad ultimare la cottura mescolando di tanto in tanto. Aggiustate di sale e di pepe.
C'è chi la pasta e patate la ama brodosa e chi asciutta, Io chiaramente scelgo sempre la via di mezzo.
Sempre in base ai gusti potete scegliere la pasta che volete. C'è chi ama i tubetti rigati, chi le conchiglie, chi addirittura la pasta all'uovo. A me piace semplicemente la pasta corta mista che potete acquistare già fatta o potete mischiare voi (con i pacchi di pasta aperti) stando attenti a scegliere la pasta che ha lo stesso tempo di cottura. (o potete giocare al piccolo alchimista posizionando il timer con i vari tempi di cottura, calando per esempio prima la pasta che cuoce in 8 minuti, dopo un minuto quella che cuoce in 7 e poi dopo due minuti quella che cuoce in 5 ma sinceramente io non ci riesco mai). 

Quando impiattate potete scegliere di concludere il tutto con una spolverata di parmigiano, oppure con un pò di olio E.v.o. a crudo o addirittura con una spolverata appena accennata di peperoncino o olio santo. 


Perchè ho utilizzato l'olio Elite


Questa è una ricetta dal gusto delicato e quindi un Olio troppo forte ne rovinerebbe il gusto. L'olio extravergine d'oliva Elite del Frantoio Trevi è leggermente fruttato, dal sapore rotondo e delicato, ideale appunto sia per questo piatto che per tutti i piatti dal gusto morbido, come per esempio zuppe vegetali, risotti o carni bianche. Ottenuto per estrazione a freddo, da olive raccolte a metà maturazione, nel mese di Novembre.


Per tutte le info su Olio il Frantoio Trevi cliccate qui: Olio Il Frantoio Trevi

28 commenti:

  1. La assaggiai tempo fa a Margherita di Savoia quando venni in vacanza con i miei genitori. Ricordo perfettamente il profumo. Hai usato un Olio delicato ma molto buono, lo si riconosce dal sapore.

    RispondiElimina
  2. Ma sai che non ho mai mangiato pasta e patate? Un piatto unico e ricco di gusto, devo assolutamente provarla, mi ispira tanto. Poi, con il giusto olio, se ne esalta certamente il sapore. Complimenti per la ricetta.

    RispondiElimina
  3. Ciao Sonia questa ricetta antica mi è stata tramandata da mia nonna. A Napoli rappresentava un piatto povero ma allo stesso tempo gustosissimo che veniva spesso preparato nelle case dei partenopei. Mi fa piacere che tu abbia riscoperto questa antica ricetta arricchita dal gustosissimo olio Trevi ;)

    RispondiElimina
  4. una ricetta davvero guatosa io adoro pasta e patate e ci aggiungo sempre anche la provola

    RispondiElimina
  5. Che piatto gustoso.. mi piacerebbe utilizzare l'olio che consigli, proprio perchè spesso il mio copre i sapori essendo troppo forte. Ottimo primo piatto.

    RispondiElimina
  6. Cerco da sempre l'olio perfetto che non copra il sapore della pietanza e questo che proponi non conoscendolo può fare al caso mio

    RispondiElimina
  7. piace molto anche a me la pasta e fagioli, la tua è un pò diversa come ricetta e sicuramente avrà un ottimo profumo vedendo l'olio che hai usato, mi è capitato di provare l'olio e.v.o. elite trevi, ha un colore e un profumo delizioso

    RispondiElimina
  8. Che ricetta deliziosa... da provare, soprattutto con l'olio extravergine d'oliva EliteTrevi.. Deve essere ottimo davvero!!!

    RispondiElimina
  9. Mia nonna preparava spesso la pasta e patate e ricordo che era buonissima. quest'olio invece mi è nuovo e son curiosa di visitare il sito ^^

    RispondiElimina
  10. Mi piace molto questa ricetta della tradizione contadina. Un primo leggero e genuino, insaporito da un olio extravergine di grande pregio: conosco molto bene la qualità Il Frantoio e Olio Elite. La ricetta la inserirò nel mio menù della dieta.. ebbene sì, anche io ho deciso di darci un taglio con le calorie e i cibi elaborati e raffinati.

    RispondiElimina
  11. La cucino spesso anch'io così, soprattutto se sono di corsa e mi piace davvero molto...è proprio vero che i piatti semplici alla fine sono i più buoni!

    RispondiElimina
  12. Molto interessante la tua versione di questa ricetta. Sono d'accordo con te quando dici che l olio, specie in tal caso deve avere determinate caratteristiche, dunque è ottima la scelta di usare l'olio extravergine d'oliva elite Trevi.

    RispondiElimina
  13. Buono l'olio Trevi lo uso anch'io in cucina,hai preparato un piatto buonissimo che preparo spesso !

    RispondiElimina
  14. ma che bontà questa pasta...hai usato il formato corto misto come la faceva la mia nonna..ottima idea quella di usare un olio leggero dal sapore delicato...proverò olio trevi

    RispondiElimina
  15. La pasta con le patate è uno piatto si povero...ma molto gustoso e lo preparo spesso in inverno per mio marito, sono certa che l'olio che hai aggiunto ne avrà esaltato il sapore!!!!

    RispondiElimina
  16. la preparo spesso anche io, pasta e patate è un piatto ricco e sostanzioso che sazia senza appesantire e sopratutto costa davvero pochissimo per realizzarlo, per renderlo perfetto hai utilizzato un ottimo olio, complimenti per la scelta!

    RispondiElimina
  17. ma dai! molto semplice ma sembra buona! mai mangiata la pasta cosi!

    RispondiElimina
  18. Ricordo la pasta e patate che faceva mia nonna, ma lei non usava un olio adeguato come hai fatto tu con Olio Trevi, infatti era molto squilibrata nei sapori e me l'ha resa poco appetibile. Potrei anche riprovarla seguendo i tuoi suggerimenti.

    RispondiElimina
  19. Io amo molto variare ma ci sono ricette che non escludo mai dalla mia tavola e pasta e patate è una di queste. Non conoscevo questo frantoio ma rimedierò quanto prima.

    RispondiElimina
  20. A casa mia pasta e patate non manca mai e fortunatamente piace anche ai miei figli, un piatto semplice ma completo e se arricchito conil giusto olio e aromi e squisito. Brava per averlo esaltato così bene!

    RispondiElimina
  21. ottima la pasta fatta cosi io l'adoro e' quella un po' piu brodosa e' la mia preferita

    RispondiElimina
  22. Io lo dico sempre che più gli ingredienti sono semplici e genuini è più e buona la ricetta e tu oggi me ne dai conferma.

    RispondiElimina
  23. Quando ero piccola mia nonna preparava spesso questa ricetta e io la mangiavo di gran gusto... Era per me un piatto succulento. Oggi che sono grande mi piace mangiare cibi più elaborati, anche se non ti nascondo che ogni tanto vorrei assaporare un piatto semplice come questo.

    RispondiElimina
  24. Quando ero piccola mia nonna preparava spesso questa ricetta e io la mangiavo di gran gusto... Era per me un piatto succulento. Oggi che sono grande mi piace mangiare cibi più elaborati, anche se non ti nascondo che ogni tanto vorrei assaporare un piatto semplice come questo.

    RispondiElimina
  25. Ciao , queste ricette apparentemente con ingredienti semplici ma giusti e di qualità sono sempre buone ed apprezzate in famiglia , viene mangiata volentieri non solo dai grandi ma anche dai piccoli come il mio :)

    RispondiElimina
  26. Ricetta semplice ma gustosa, grazie soprattutto all'olio EliteTreviche dev'essere senz'altro di qualità eccezionale! Lo provero molto presto.

    RispondiElimina
  27. La pasta e patate è un piatto sfizioso da quel che vedo. Io non l'ho mai mangiata a dirla tutta ma mi inviglia anche se credo che l'olio extravergine di oliva scelto faccia la differenza, come sempre del resto. Ora lo cerco l'olio trevi.

    RispondiElimina
  28. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.