lunedì 4 novembre 2013

Rustico portafortuna

Con questa ricetta partecipo al contest "Swiss Cheese Parade" del blog "Peperoni e patate" in collaborazione con "I formaggi della Svizzera"
 
 
 
Ho voluto unire una ricetta di un amico spagnolo, con una ricetta tedesca di famiglia e ho aggiunto il tocco pugliese. Spero Vi piaccia. 
 
 
 
 
Ingredienti:
 
1 rotolo di pasta sfoglia 
1/2 kg di patate
1/2 kg di cipolle grandi
3 uova
sale, olio e.v.o. e pepe q.b
Le gruyere
 
 
 
 
 
 
 
In una padella abbastanza capiente mettete un cucchiaio di olio extravergine d'oliva, poi tagliate a fettine sottili le cipolle. Lasciatele imbiondire un pò a fuoco lento e poi unite le patate tagliate a fettine sottili. Salate, pepate e coprite il tutto con il coperchio.  A parte sbattete le uova, mettete i dadini di Gruyere della quantità che preferite (più ne mettete più fila). Quando le cipolle e le patate sono morbide abbastanza scolatele e unite il composto alle uova. Mescolate un pò il tutto. Stendete sulla carta da forno la pasta sfoglia. Mettete il composto al centro, portate il bordo della pasta sfoglia verso il centro, facendo diventare un fagottino, arrotolate i lati e spennellate un pò di rosso d'uovo. Infornatelo per 20 minuti nel forno a 180° . Sfornate il rustico, tagliatelo, avvolgetelo nella carta e uscite di corsa di casa. Questo rustico potete mangiarlo anche correndo perchè il formaggio è di una consistenza unica e non forma liquidi che possono colare e  macchiarvi!



35 commenti:

  1. Gustosissimo!!! Guarda come fila quel gruyèr li dentro.. una tentazione davvero!!

    RispondiElimina
  2. Vuoi sapere se mi piace????!!! bè mi strapiace..una ricetta davvero tanto gustosa e sfiziosa poi sarà che il gruyère è il mio formaggio preferito..in bocca la lupo per il contest!!!

    RispondiElimina
  3. Che sfiziosa questa ricetta, sicuramente la rifarò con questi buonissimi formaggi!!
    in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  4. delizioso il tuo rustico, dev'essere davvero molto buono!

    RispondiElimina
  5. in bocca al lup,sarai sicuramente fra le finaliste e durissima batterti hai una creatività impresionante complimenti

    RispondiElimina
  6. una ricetta davvero multiculturale. Hai mischiato la tortilla spagnola, con le patate in padella tedesche. Il formaggio svizzero e la torta rustica pugliese. Brava davvero. Mi piace davvero tanto. se trovo lo svizzero gruyere oggi mi ci metto ai fornelli per la prima volta e stupisco mia moglie.

    RispondiElimina
  7. Che buono deve essere!!! Ho già l'acquolina! Conosco questo formaggio e confermo che è ottimo!

    RispondiElimina
  8. I prodotti che ci sono dentro questa gustosissima ricetta mi piacciono molto, una ricetta molto originale, bravissima!

    RispondiElimina
  9. Brava complimenti,hai realizzato un'ottima ricetta!!!

    RispondiElimina
  10. gnam gnam che invitante mi viene una fame.

    RispondiElimina
  11. Decisamente delizioso e poi adoro questo formaggio in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina
  12. ottimo direi, io sono una buongustaia di formaggi e quello svizzero è superlativo!

    RispondiElimina
  13. una ricetta molto appetitosa ed invitante, ideale per lo street food, ti faccio un in boccca al lupo per il contest e rifarò presto la tua ricetta

    RispondiElimina
  14. delizioso questo rustico, bello filante, io adoro i formaggi svizzeri, soprattutto lo sbrinz, gustosissimo!!

    RispondiElimina
  15. wowwww che ricetta golosa. davvero posso correre e non mi sporco?

    RispondiElimina
  16. Sei riuscita a farmi tornare fame e siamo decisamente lontani dall'ora di cena.. grazie!!!! Aspetto invitante da morire questo tuo rustico con gruyère: da replicare! In bocca al lupo. Ciao

    RispondiElimina
  17. una ricetta davvero gustosa, ha proprio un ottimo aspetto e sicuramente un ottimo sapore

    RispondiElimina
  18. ed io che sono Tedesca posso dirtelo. Hai fatto una ricetta davvero buona. Io la venderei tranquillamente tra le strade di Berna.

    RispondiElimina
  19. in bocca al lupo per il contest. la tua ricetta ha un gusto davvero deciso ;) se c'è una cosa che a me piace fare è mangiare in piedi: con questo formaggio è sicuro che non mi macchi

    RispondiElimina
  20. Molto molto invitante questo Rustico col formaggio svizzero Gruyère, l'unione delle cipolle con patate e formaggio mi attira molto lo vorrei proprio assaggiare! Dai fammene dare un morso! ;) in bocca al lupo per il contest!

    RispondiElimina
  21. che ricettina appetitosa :P gnammm

    RispondiElimina
  22. hai usato tutti ingredienti che mi piacciono! il formaggio che fila poi è la ciliegina sulla torta, complimenti!

    RispondiElimina
  23. mmm adoro queste cosine rustiche! secondo me sono il top!!! complimenti

    RispondiElimina
  24. in bocca al lupo per questo contest!!! ricetta che secondo me è molto buona!!! ottimo anche il formaggio :-)

    RispondiElimina
  25. Adoro i rustici, sono così golosi! E la tua presentazione davvero perfetta!:)

    RispondiElimina
  26. Questa io la voglio fare :O deve 'essere buonissima :O Complimenti!

    RispondiElimina
  27. davvero super goloso e molto ma molto invitante, una bontà solo a guardarlo.

    RispondiElimina
  28. adoro tutto ciò che fila...davvero invitante la tua ricetta....la voglio fare anche io..
    in bocca al lupo x il contest

    RispondiElimina

  29. Buona la Gruyere! E la tua ricetta è sicuramente da provare e replicare!

    RispondiElimina
  30. che bontà...patete gruyer e pasta sfoglia... alcuni dei miei ingredienti preferiti in una ricetta sola

    RispondiElimina
  31. davvero un'ottima idea, veloce e sicuramente gradita. grazie!

    RispondiElimina
  32. Che buona ricetta, davvero gustosissima, con il formaggio filante poi...una delizia!

    RispondiElimina
  33. Wow, che delizia! Deve essere veramente ottimo... Complimenti per la ricetta! :)

    RispondiElimina
  34. che ricetta sfiziosa la devo preparare per le mie figlie che spesso mangiano fuori casa, poi sono ghiotte di questo formaggio in bocca al lupo per il contest

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.