venerdì 10 maggio 2013

Tuta d'acciaio contro Wc

Allora parte un quiz proprio adesso. Organizzate un viaggio, magari in una capitale europea e dovete preparare il bagaglio a mano. Qual'è la prima cosa che mettete in borsa? Io non ho dubbi: le salviettine intime! Sono una maestra in questo. Le conosco tutte e di tutte le marche. Posso
distinguerle per confezione, profumo, consistenza e addirittura dirvi come sono ripiegate e il loro inci. Resta per me una questione di vita o di morte la salviettina. Io le tengo sempre in borsa ma quando devo fare qualche viaggio, le confezioni diventano due e a volte anche tre. Vi ho già raccontato in un post di qualche mese fa, la malattia che mi faccio venire ad entrare nei bagni altrui o addirittura nei bagni pubblici.Ma ve lo riassumo. Non tocco nulla con le mani.Mi lavo le mani. Entro sempre nell'ultimo bagno in fondo, se è aperto altrimenti prendo un fazzoletto e tocco la maniglia. Entro.Con il fazzoletto che ho usato per aprire la porta tiro lo scarico, pulisco il copriwater e poi cerco il mio equilibrio mentale ma sopratutto fisico per farla in piedi senza toccare nulla. Prendo una salviettina e mi pulisco le mani. Un'altra salviettina la uso come carta igienica. Fazzoletto nuovo a portata di mano per tirare lo scarico e aprire la porta.. Butto il fazzoletto, mi lavo le mani, le asciugo. Secondo voi è finita qui? La tragedia deve ancora iniziare. Come esco dalla porta chiusa? O aspetto che qualcuno esce e blocco la porta con il piede oppure nuovo fazzoletto. Fosse per me, inventerei il wc usa e getta, le porte con apertura a pedale o un bel prato verde stando attenti però agli insetti che sono un'altra mia tortura. Per questa mia "malattia" un giorno mi sono fatta Foggia- Udine alla ricerca di un bagno decente. Tutti gli autogrill ho conosciuto, ma nessuno poteva soddisfare i miei bisogni. Secondo me, un bagno pubblico
dovrebbe essere come i bagni chimici ultramoderni che ho trovato in giro per l'europa. Entra una persona? Fa i bisogni e quando esce la porta resta chiusa per qualche minuto perchè devono disinfettare tutto con acqua bollente e disinfettante.  Ve li do volentieri 20 centesimi in questo caso. (se non fosse per la paura che la porta si apra o che non si apra affatto).
Tornando alle salviettine. Ci sono salviettine e salviettine. Signore salviettine e salviettine che non valgono nulla. Salviettine talmente delicate, che sembrano un bidet con acqua fresca e salviettine così irritanti che solo al pensiero preferirei la carta vetrata a grana grossa. Io sinceramente odio le salviettine piccole, odio quelle sottili e odio quelle molto profumate. Preferisco le salviettine che sembrano quasi di stoffa più che di carta. Tre anni fa ho scoperto il mondo fria. L'ho scoperto perchè tra gli scaffali del supermercato mi è apparso un pacco di salviettine intime che non conoscevo e la mia curiosità si è spinta al punto tale di acquistarle. Mi piaceva la scritta "intima bio". Da allora non ho potuto più fare a meno di loro.

Salviette realizzate in puro cotone e fibre di origine naturale nella nuova praticissima confezione
pocket ! Formulazione con estratti da agricoltura biologica, ideale per l´igiene intima quotidiana di chi ama prendersi cura di sé in modo sicuro e delicato.
Per la tua igiene intima prova il piacere del puro cotone e delle fibre di origine naturale, scoprirai la morbidezza di un tessuto innovativo che trae dalla natura delicatezza e resistenza.La formulazione contenente Acido Lattico, sostanza naturalmente prodotta dal nostro corpo, svolge una completa e delicata azione riequilibrante, rispettando la fisiologica acidità delle mucose e proteggendo le tue parti più intime da eventuali irritazioni di agenti esterni.Per non aggredire una zona tanto delicata del tuo corpo, le salviette sono arricchite da un estratto glicerico di Camomilla, che svolge una gradevole azione rinfrescante.
La Calendula, inoltre, ha un effetto lenitivo e antinfiammatorio ben tollerato dalle mucose.
Utilizza materie prime biologiche, profumi specifici ed estratti vegetali di Calendula e Camomilla, dalle proprietà emollienti e lenitive, ottenuti da coltivazioni biologiche.
Formulazione ottenuta utilizzando materie prime approvate dalla commissione per la Bio-Eco Cosmesi.
Dermatologicamente testata presso il Centro di Cosmetologia dell’Università di Ferrara. Solo per uso esterno. Senza alcol.
 
 
Sono delicatissime, sembrano qusi ovattose e morbide sulla pelle. Sono della giusta grandezza e una confezione dura abbastanza.Con queste salviettine mi sono sempre trovata bene per via della loro praticità. Lasciano una sensazione di pulizia e freschezza a lungo.

Poi ad un certo punto, negli scaffali del supermercato non c'erano più. TRAGEDIA, APOCALISSE E TERREMOTO. Ho girato la città e nulla. Praticamente non facevano in tempo ad arrivare che già finivano. Poi ad un certo punto ho trovato sugli stessi scaffali Fria intima protettiva e Fria intima lenitiva. Non potevo lasciarle lì. Andiamo con ordine. 

Fria Intima Protettiva:
 
Pratiche ed utili in ogni momento della giornata, svolgono una completa e riequilibrante azione detergente e di igiene intima quotidiana, senza saponi alcalini o coloranti. Queste salviette uniscono alla comodità di un’efficace igiene intima, un’azione protettiva ed anti-irritazione.
Grazie alla formulazione priva di saponi alcalini e coloranti, le salviette svolgono una delicata azione riequilibrante, rispettando la fisiologica acidità delle mucose e proteggendo le parti più intime del nostro corpo da eventuali irritazioni di agenti esterni.Il sodio Usnato inoltre, derivato dall’Usnea Basnata o Quercia dei boschi, si attiva per inibire lo sviluppo microbico e quindi il degradarsi del sudore. In questo modo, garantisce una prolungata azione di eliminazione degli effetti sgradevoli della traspirazione, senza compromettere la naturale flora cutanea.
Grazie infine alle proprietà rinfrescanti, addolcenti e di antiarrossamento delle acque distillate di Fiordaliso, Tiglio e Rosa, le salviette tonificano i tessuti cutanei lasciando una gradevole e duratura sensazione di freschezza e benessere.Le salviette sono realizzate in esclusivo Tessuto-non-tessuto, ottenuto da uno specifico processo di lavorazione della cellulosa che caratterizza la resistenza e la morbidezza al momento dell’utilizzo e garantisce la loro totale biodegradabilità nel rispetto dell’ambiente e senza danneggiare la fossa settica.Una volta usate, le puoi tranquillamente gettare come la comune carta igienica (non più di due salviette alla volta).
Ogni salvietta, infatti, è totalmente biodegradabile, rispetta l’ambiente e non danneggia la fossa settica.Formulazione Dermatologicamente testata presso il Centro di Cosmetologia dell’Università di Ferrara. Priva di saponi alcalini e coloranti. PEG free – Senza aggiunta di Parabeni – pH 5.5
Tessuto certificato dall’etichetta Oeko-Tex 100. 100% biodegradabile morbidezza e comfort supplementari tessuto certificato per l’utilizzo nei prodotti per l’igiene di adulti e bambini in particolare

Forest Stewardship Council internazionale

Prodotti certificati contenenti legno proveniente da foreste gestite in maniera corretta e responsabile secondo rigorosi standard ambientali, sociali ed economici.



Intima lenitiva:

Le salviette biodegradabili che svolgono una completa e delicata azione detergente e di igiene intima, senza alterare il pH Fisiologico. Queste salviette sono state studiate pensando al tuo corpo e alle tue necessità. L’efficacia inizia proprio dalla loro composizione delicata che, grazie alla nuova Formula Anti-Odore con Agenti Antibatterici Naturali, lascia una gradevole sensazione di freschezza senza alterare il pH fisiologico.Sono realizzate con un tessuto-non-tessuto esclusivo, ottenuto da uno specifico processo di lavorazione della cellulosa che le rende resistenti e morbide al momento dell’utilizzo.L'Acido lattico e l'estratto di Malva conferiscono un effetto riequilibrante ed emolliente favorendo una duraturo stato igienico e di benessere.Una volta usate, le puoi tranquillamente gettare come la comune carta igienica. Ogni salvietta, infatti, è totalmente biodegradabile, rispetta l’ambiente e non danneggia la fossa settica.Formulazione Dermatologicamente testata presso il Centro di Cosmetologia dell’Università di Ferrara. Senza Alcol. Priva di saponi alcalini e coloranti. PEG free – Senza aggiunta di Parabeni – pH Fisiologico 4.5.
Tessuto certificato dall’etichetta Oeko-tex 100
-100% biodegradabile
-morbidezza e comfort supplementari
-tessuto certificato per l’utilizzo nei prodotti per l’igiene di adulti e bambini in particolare





 Mi sono fatta spiegare questa cosa del ph,per evitare di dire una cosa per un'altra ma non ho capito lo stesso nulla per questo ho cercato su internet.
Effettivamente era come pensavo.
Il pH è l’indicatore che misura il grado di acidità: neutro è a 7, acido per valori inferiori a 7 e alcalino per valori superiori. Il pH vaginale della donna in età fertile è acido, compreso tra 3,5 e 4,5, perché la flora batterica vaginale normale è composta prevalentemente da lattobacilli, che producono acido lattico. L’acidità del pH contribuisce a sua volta a mantenere stabile la flora batterica vaginale, impedendo o limitando la crescita di specie batteriche patogene, cioè in grado di causare malattie.


Perchè questa cosa? Perchè spesso si confondono le cose. Io uso la salviettina lenitiva a ph 4.5 durante i famosi giorni della luna e quella protettiva nei restanti giorni. Se qualcuno ha qualcosa da insegnarmi nel frattempo, sono qui a voler imparare. Comunque a parte tutto. Queste salviettine sono spettacolari. Lasciano la pelle morbida e rinfrescata a lungo e non seccano le zone intime. Non hanno un profumo forte. Può capitare di avere qualche irritazione (palestra, piscina, sudore ed assorbenti). Queste salviettine sono le uniche che usate con la pelle irritata non brucia (parlo delle salviettine lenitive senz'alcol)

Cercando su internet poi, ho scoperto che la linea intima fria ha anche INTIMA BIO ASTUCCIO ossia le salviettine confezionate in bustine monodose. E perchè sorrido? perchè il sabato sera che
esco solo con la pochette non so mai dove mettere le salviettine e quindi le scarico nel marsupio del mio Michele. Adesso non ho scuse.

C'è anche Fria Utility:

Comode e facili da utilizzare, ideali in ogni momento della giornata in casa e fuori grazie alla delicata formulazione con Acqua di Rose, le salviettine umidificate piacevolmente profumate e dermatologicamente testate, svolgono una completa azione di igiene intima senza alterare il pH Fisiologico. 

QUESTE DEVO ASSOLUTAMENTE PROVARLE!!!




Trovate anche le salviettine intime per bambini e cartaigienica in vari formati.  
Per tutte le info :

FriaFriends 

FriaFriendsFacebook 

 

39 commenti:

  1. che belle queste salviettine, sono davvero utlissime a tutto, sono umide e profumose

    RispondiElimina
  2. SI AVVICINA IL CALDO E QUESTE SALVIETTINE SICURAMENTE SONO UTILI DA TENERE A PORTATA DI MANO PER CHI LAVORA SOTTO IL SOLE ...

    RispondiElimina
  3. io le uso le salviettine fria e mi trovo benissimo .. sono utilissime e le porto sempre con me nella borsetta .. comodissime e profumatissime...

    RispondiElimina
  4. All'inizio ho pensato.. mo questa dove le ha trovate queste tavolette per Wc!! non ci potevo credere!! :-D invece parlando di fria e delle sue salviette intime, sono d'accordo con te.. ottime, indispensabili e profumatissime

    RispondiElimina
  5. wow mi sono spaventata a vedere quel wc, le conosco ed apprezzo le salviettine

    RispondiElimina
  6. che belle io li uso spesso mi piacciono tanto

    RispondiElimina
  7. sono molto delicate e rispettano il ph della pelle senza creare irritazioni

    RispondiElimina
  8. ottime salviettine non esco mai senza

    RispondiElimina
  9. Anch'io utilizzo le salviettine intime Fria! :)

    RispondiElimina
  10. conosco le salviettine intime fria, compro quelle per i miei bimbi e devo dire che mi trovo molto bene, cmq ho un pò la tua stessa mania x i bagni pubblici...anzi se evito di andarci è meglio

    RispondiElimina
  11. Le salviettine Fria sono ottime, io le uso sempre!

    RispondiElimina
  12. conosco i prodotti fria, li uso quotidianamente e sono favolosi

    RispondiElimina
  13. Conosco bene le salviettine Fria, le uso anch'io e le trovo molto resistenti e con un profumo gradevole, non fastidioso come quello di altre marche! PS.dello stesso marchio uso anche le salviettine struccanti.... semplicemente ottime!

    RispondiElimina
  14. Le salviettine Fria sono tra le migliori per me, anche io le porto ovunque

    RispondiElimina
  15. Io faccio plin plin senza sedermi, scherzi a parte, conosco queste salviettine le adopero regolarmente e sono buonissime

    RispondiElimina
  16. come ti capisco...io pure evito sempre i bagni pubblici se posso..ma porto sempre fria con me non si sa mai

    RispondiElimina
  17. Non sapevo facessero anche una linea bio di questa marca!! Penso proprio che le acquisterò!!

    RispondiElimina
  18. complienti bel post e fria sono davvero le mi
    gliori come salviettine

    RispondiElimina
  19. Mi piacciono le Fria, le uso anche io mi trovo benissimo! Compro le lenitive, quelle col pocket rosa. Le Bio ancora non le ho viste al super. Un marchio che ha la mia assoluta fiducia perché io sono particolarmente delicata e Fria rispetta pelle e mucose. Ottime!

    RispondiElimina
  20. mi piace molto il tuo post ...ahahahahah carinissimo, argomento delicato ma quotidiano...le salviettine intime? non mancano mai ..per tutti gli usi e in ogni momento, delicate, igieniche....gradevolmente profumate e... insostituibili ^_^

    RispondiElimina
  21. Ho avuto modo di provare fria, mi paice davvero molto, è una marca valida. bel post :)

    RispondiElimina
  22. hai ragione sai anche io la penso come te sui wc!! il brand fria è ottimo davvero anche io uso i suoi prodotti e mi trovo davvero bene!! Laura

    RispondiElimina
  23. mi piacciono tanto i prodotti fria!

    RispondiElimina
  24. queste salviettine devon esser davvero ottime ... le devo provare

    RispondiElimina
  25. ihihih sarcastica e sottile come sempre ;-)

    io preferisco sempre evitare i bagni pubblici....ma ho cmq le salviettine igeniche nella mia borsa avendo una bambina.....capita l'emergenza....e con fria mi sento sicura!

    RispondiElimina
  26. Una grande comodità queste salviettine!! E poi FRia è davvero un grande brand

    RispondiElimina
  27. conosco bene questo marchio lo trovo di ottima qualità ed anche vario nella scelta

    RispondiElimina
  28. mi trovo molto bene con queste salviettine.

    RispondiElimina
  29. Anche io la prima cosa che metto in borsa a portata di mano sono le salviette intime

    RispondiElimina
  30. preferisco nn usare i wc pubblici ma se dovesse capitare..dentr la mia borsa ho sempre delle salviette Fria! davvero! sono le mie preferite da sempre!

    RispondiElimina
  31. conosco le salviettine Fria, utilizzo quelle struccanti, queste intime non le ho ancora provate.

    RispondiElimina
  32. ottime le salviettine fria, le uso anch'io, le porto sempre in borsa, non si può mai sapere!

    RispondiElimina
  33. tengo sempre in borsa un pacchetto di queste salviette sono molto utili e comode

    RispondiElimina
  34. ..all'inzio non capivo bene di cosa trattava la tua recensione!!! davvero molto carina, e poi le salviette FRIA sono buonissime io le promuovo a pieni voti!!!!

    RispondiElimina
  35. uso fria già da tempo ormai e non le cambierei!

    RispondiElimina
  36. adoro fria!
    ti seguivo gia :)

    giveaway sul mio blog!

    http://hegles.blogspot.it/2013/05/giveaway-oasap-per-voi.html

    RispondiElimina

Se ti va, lasciami un commento.